Scherzi a Parte



23
dicembre

AVANTI UN ALTRO: BONOLIS E SCOTTI INSIEME PER 4 PUNTATE, POI GERRY DA SOLO. NON ERA MEGLIO TESTARE UN NUOVO FORMAT?

Gerry Scotti e Paolo Bonolis (foto di Luigi Zomparelli)

Fuori Paolo Bonolis, dentro Gerry Scotti. Come già avvenuto in primavera, il conduttore romano (nonchè creatore del programma) cederà il posto al collega di Pavia al timone di Avanti un altro, il game show che dopo tanti anni è riuscito a raggiungere, e talvolta a superare, “L’eredità” nella fascia del preserale. Peccato che la scelta dell’avvicendamento non sia in realtà una grande idea, visto il primo tentativo poco riuscito.

Avanti un Altro: Bonolis lascia e va a Scherzi a Parte

Bonolis sceglie di lasciare in vista del prossimo impegno con la nuova edizione di Scherzi a Parte, firmata dalle Iene, a partire da gennaio per due lunedì. Urge così ‘farsi da parte’, come del resto ha fatto Carlo Conti affidando L’eredità a Fabrizio Frizzi per dedicarsi a Sanremo. Ma Gerry Scotti non si è dimostrato il sostituto più adeguato: il suo stile pacato mal si addice a un programma “aggressivo” e velocissimo nei tempi, dove tutto può succedere e lo spirito d’improvvisazione del conduttore è fondamentale. Del resto Bonolis ha ideato il programma pensando al suo stile e alla sua verve e per questo sarebbe anche preferibile evitare del tutto l’avvicendamento o – se proprio staffetta deve essere – cercare conduttori più adatti (azzardiamo un Teo Mammucari).

Quando, nella scorsa primavera, Gerry Scotti prese il timone della trasmissione, gli ascolti calarono notevolmente rinforzando il diretto competitor di Rai 1. Per non parlare delle reazioni del pubblico, che riteneva completamente fuori posto Scotti e chiedeva a gran voce il ritorno del titolare. Possibile che a Mediaset non abbiano trovato una soluzione migliore? Dare a Scotti un game che non è affatto nel sue corde -  invece di testarne uno (dopo i flop del passato sia in questa che nella scorsa stagione non è stato proposto nulla di nuovo) appositamente per lui valorizzandone il talento – è davvero l’unica alternativa?

Bonolis e Scotti insieme ad Avanti un Altro per 4 puntate




15
ottobre

QUELLE IENE DI SCHERZI A PARTE! ECCO LE PRIME VITTIME DELL’EDIZIONE BONOLIS

Scherzi a Parte con le Iene

Scherzi a Parte con le Iene

E’ già in moto la macchina di Scherzi a Parte, come d’altronde si poteva facilmente intuire da una foto postata da Marco Salvati su Twitter. La nuova edizione, più volte rimandata, è affidata alle cure di Davide Parenti, patron de Le Iene, già autore di diversi scherzi, da anni ancorato allo show condotto attualmente da Ilary Blasi e Teo Mamuccari.

Il famoso varietà ideato da Fatma Ruffini vedrà alla conduzione, come noto, Paolo Bonolis, pronto a cimentarsi in una nuova avventura al fianco dei suoi fidatissimi autori: Marco Salvati e Sergio Rubino. Gli scherzi, poiché è un programma che appunto coabiterà con la storica produzione di Italia1, saranno a cura de Le Iene, che quindi dovranno abbandonare l’abito nero per diventare irriconoscibili di fronte alle vittime.

Ma i cambiamenti riguarderanno anche la struttura del programma perché l’intenzione di Bonolis (che sembra opterà per un look piuttosto colorato) è di dar vita ad una serie di interviste faccia a faccia con gli ospiti, come nel più famoso David Letterman Show, eliminando del tutto gli scherzi in studio. D’altronde lo stesso Lucio Presta (manager del conduttore romano) elogiò in passato la pessima edizione condotta da Luca e Paolo, convinto che la formula del varietà puro fosse una delle poche vie di uscita per un programma come Scherzi a parte.


28
aprile

PALINSESTI ESTATE 2014, MEDIASET: QUATTRO PRODUZIONI PER CANALE 5, FILM E SERIE PER RETE 4 E ITALIA1

Palinsesti estate 2014, Canale 5

In ferie sì, ma senza abbassare del tutto la saracinesca. Anche quest’anno, infatti, le reti Mediaset, con la speranza di “ringalluzzire” gli inserzionisti, proporranno prime tv nel periodo estivo. La più accesa è ça va sans dire Canale 5 che – salvo variazioni e stando a quanto riporta Publitalia – dovrebbe proporre quattro produzioni nella fascia oraria più prestigiosa.

Palinsesti Estate 2014, Canale 5: spunta Scherzi a Parte con Paolo Bonolis

A sorpresa è fissato per giugno il debutto di Paolo Bonolis alla guida di Scherzi a Parte con un’edizione targata Davide Parenti. Si tratterà comunque di appena due puntate. Il mese a cavallo tra primavera ed estate dovrebbe segnare anche il ritorno di Extreme Makeover Home Edition Italia con Alessia Marcuzzi. La bionda conduttrice capitolina dovrebbe altresì bissare l’esperienza alla guida del Music Summer Festival 2014, in onda il lunedì a luglio. Non ci sarà, invece, Maria de Filippi nella seconda stagione di Vero Amore. Lo show, che mette alla prova i sentimenti di coppie di fidanzati, ad un passo dall’altare, torna in prima serata (probabilmente al giovedì) su Canale 5 a distanza di nove anni dalla prima e unica annata (maggiori info qui).

Non solo produzioni, spazio anche ai film tv in prima visione con pellicole come Il Cuore Grande delle Ragazze, La Bellezza del Somaro e Scusa Ma Mi Piace Tuo Padre. Il pubblico femminile ogni venerdì potrà appassionarsi ai tv movie tedeschi firmati Rosamunde Pilcher e Inga Lindstrom, da qualche stagione ormai “promossi” in prime time. Non mancheranno ovviamente le repliche: in prima serata rivedremo Squadra Antimafia e Baciamo Le Mani. Sul fronte daytime a giugno, al posto di Uomini e Donne, debutta una nuova telenovela spagnola Bandolera che cercherà di emulare i fasti de Il Segreto (maggiori info qui). La saga di Puente Viejo, ad eccezione di due settimane in agosto, sarà in onda per tutta l’estate in daytime e fino a fine luglio manterrà l’appuntamento in prima serata. Non riposerà Beautiful che, come l’anno scorso, durerà un’ora sostituendo Centovetrine, in ferie dal 4 luglio. Vacanze brevi per Gerry Scotti che rimarrà alla guida di Avanti Un Altro fino al 18 luglio. In access prime time Striscia La Notizia cederà il posto a Paperissima Sprint, dal 9 giugno.

Palinsesti Estate 2014, Italia 1 e Rete 4: in arrivo speciali in prime time per Tiki Taka





21
dicembre

CANALE 5: IL GF13 SLITTA, NUOVO PRESERALE CON GERRY SCOTTI, SCHERZI A PARTE CON BONOLIS E UNO SHOW DI RICCI

Giancarlo Scheri

Sogna una sorta di Studio 1 e un one man show con Checco Zalone per la sua Canale 5. Nel frattempo il direttore Giancarlo Scheri anticipa in un’intervista a Libero ciò che vedremo sull’ammiraglia del Biscione nel 2014. In primis, c’è da rimettere in piedi la casa del Grande Fratello 13, dopo l’incendio divampato una settimana fa (qui le foto): la partenza del reality, fissata per il 23 gennaio 2014, quasi certamente slitterà a febbraio.

Potrebbe, ma solo di qualche settimana – rivela Scheri – Sarà una 13esima edizione multimediale, più social. A fare da trait d’union con la tradizione ci sarà Alessia (Marcuzzi, ndr) che garantisce la forza del programma [...] Stiamo lavorando insieme a Endemol per rimettere in piedi tutto l’ambaradan. Il GF è un format su cui puntiamo molto e che ha cambiato le sorti della tv generalista”.

Canale 5 nel 2014: nuovo preserale per Scotti e nuovo show targato Ricci

Tra le novità del nuovo anno, inoltre, un altro ritorno insieme a quello del GF: Gerry Scotti nel preserale di Canale 5. Sarà ancora lui, quindi, ad ereditare lo slot ormai saldamente nelle mani di Paolo Bonolis con Avanti un Altro. Ma non solo.

“In tarda primavera (Gerry Scotti, ndDM) tornerà con un programma tutto nuovo nel preserale [...] Ci sarà una serata con Aldo, Giovanni e Giacomo (ma non erano due le serate di Ammutta Muddica?, ndDM) e poi un programma tutto nuovo in cui Antonio Ricci (con Luca e Paolo?, ndDM) esprimerà tutto il suo genio.


1
ottobre

PAOLO BONOLIS A SCHERZI A PARTE

Paolo Bonolis

Paolo Bonolis a Scherzi a Parte. Questa potrebbe essere la notizia, ma facciamo come quei film che ci fanno vedere la fine e poi ci rimandano indietro nel tempo. Noi invece di anni o di giorni torniamo a qualche riga fa e partiamo dalla premessa. La stagione televisiva autunnale è cominciata e, così, si è aperto “il toto-presentatori” e il “tv-mercato” per quella primaverile.

Ci sono programmi che hanno bisogno di replacement e quindi bisogna capire chi condurrà cosa. Dando per assodato che il nome di Belen Rodriguez verrà tirato in ballo sempre e comunque, passiamo a discutere degli altri presentatori sul mercato. Paolo Bonolis, per esempio. I tempi sono ormai maturi per il suo ritorno in prime time. Individuato il chi, adesso bisogna capire il cosa.

Paolo Bonolis a Scherzi a Parte?

Avevamo già annunciato il suo ritorno in prime time nel 2014 con La Corrida, programma sicuramente nelle corde del conduttore, che, per curriculum, riscuoterebbe il gradimento del fedele pubblico del programma. Ma c’è un però: Italia’s Got Talent (la Corrida modernizzata di Canale 5) con la sua messa in onda a settembre ha rotto le uova nel paniere. Può – secondo voi – Paolo Bonolis arrivare dopo Maria De Filippi con un programma del tutto simile? Per lo showman italiano, dunque, potrebbe esser già pronta una nuova sfida: quella con Scherzi a Parte, programma flessibile e facilmente adattabile alle esigenze di un presentatore eclettico come Bonolis.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,





12
luglio

CANALE 5 SOSPENDE ANCHE SCHERZI A PARTE

Claudio Amendola e Cristina Chiabotto

Estate turbolenta per Canale 5. La frammentazione degli ascolti e un palinsesto infarcito di repliche e proposte di serie B hanno fatto precipitare la rete diretta da Massimo Donelli ad irrisorie medie di share intorno al 12%. E così dopo le soppressioni del duo Extreme Makeover Home Edition e Parenthood (e prima ancora de Il Braccio e La Mente che termina questa settimana la sua programmazione), in daytime, e quelle in prima serata di Le Due Facce dell’Amore e della seconda puntata del Resto Umile World Show di Checco Zalone, ecco l’ennesima cancellazione last minute. 

I telespettatori del sabato sera, in seguito a catastrofici risultati d’ascolto (sabato scorso si è toccato il 9.27% con 1.283.000 individui all’ascolto), dovranno dire addio alle repliche di Scherzi a Parte con Claudio Amendola, Valeria Marini e Cristina Chiabotto. Un flop, questo, che non sorprende: era parsa sin da subito un’idea azzardata quella di riproporre l’edizione del 2007, una delle meno fortunate del programma. 

 Sabato al posto dello show comico di Fatma Ruffini, sarà proposto il film Il Principe il Pirata con Leonardo Pieraccioni e Massimo Ceccherini mentre nelle settimane successive sarà la volta del Trofeo Tim e con ogni probabilità di Ciao Darwin 5 – L’anello Mancante, le cui repliche abbandoneranno la più ambiziosa serata del lunedi. 


22
maggio

LE PAGELLE DELLA SETTIMANA TV (14-20/05). PROMOSSI AMOROSO E IL FINALE DI UNA GRANDE FAMIGLIA, BOCCIATI SCHERZI A PARTE E TGCOM 24 SU MELISSA

Extreme Makeover Home Edition Italia

10 ad Alessandra Amoroso. La vittoria ad Amici Big è solo l’ulteriore conferma del fatto che la pugliese di Galatina sia la più amata, e forse talentuosa, cantante nata artisticamente in un talent show.

9Sky che scippa il motomondiale a Mediaset. D’accordo, i costi d’acquisto erano alti e col “declino” di Valentino Rossi, lo sport su due ruote potrebbe perdere d’appeal, ma per la pay tv, già priva di Formula 1, era necessario colmare un vuoto d’offerta e magari al tempo stesso indebolire il rivale.

8 al varo, dopo tanti ripensamenti, di Extreme Makeover Home Edition Italia. I rischi, però, ci sono: quello che Canale 5 offrirà in autunno è un progetto nuovo e di frontiera. Non è esente da insidie nemmeno la messa in onda della versione originale in daytime sull’ammiraglia Mediaset: se da un lato aiuta a familiarizzare con il programma e dovrebbe incontrare i favori del pubblico, dall’altro si potrebbero creare delle aspettative troppo elevate.

7 al finale aperto di Una Grande Famiglia. Gli sceneggiatori potevano essere un tantino “meno avari” nello svelare gli accadimenti ma piace il fatto che una fiction (ben fatta) di Rai1 abbia un cliffhanger.

6 a Quello che (non) ho. Fabio Fazio e Roberto Saviano si sono accontentati di intraprendere un percorso già solcato con Vieni via con me ottenendo discreti risultati senza, però, che questa volta si possa parlare di evento.


20
maggio

SCHERZI A PARTE: MARIA DE FILIPPI, PAOLA PEREGO E NOEMI TRA GLI OSPITI DELL’ULTIMA PUNTATA

Scherzi a Parte

Chiusura col botto per l’ultima puntata di Scherzi a Parte che, dopo un’edizione tutt’altro che eccezionale sotto il profilo degli ascolti, tenta di congedarsi dal pubblico con quell’agognata vittoria che Luca Bizzarri e Paolo Kessisoglu aspettano dal 9 aprile quando – in occasione della seconda puntata – al varietà di Canale5 bastaro 4,1 milioni di spettatori per battere Rai1 che quella sera proponeva la pellicola Alice in Wonderland.

Ed invero, terminata la fiction Una grande Famiglia sull’ammiraglia Rai e scongiurato il pericolo Quello che (non) ho, la serata di domani sera dovrebbe essere piuttosto agevole per lo show firmato da Fatma Ruffini che, oltre a doversela vedere con una delle poche fiction flop di Rai1 (va in onda Titanic – Nascita di una leggenda) potrà contare sulla presenza in studio di almeno tre ospiti di sicuro richiamo.

Maria de Filippi infatti, terminate le fatiche di Amici e Uomini e Donne, si congederà dal pubblico di Canale5 – almeno fino a settembre – con l’ospitata a Scherzi a Parte e sarà affiancata dalla cantante Noemi e da Paola Perego, in tour promozionale su Mediaset per lanciare il film tv L’una e l’altra in onda venerdì 25 maggio in prima serata.