Palinsesti 2020/2021



29
giugno

Detto Fatto torna a fine ottobre

Bianca Guaccero - Detto Fatto

Bianca Guaccero - Detto Fatto

Inizia oggi l’ultima settimana di messa in onda per Detto Fatto, il programma del primo pomeriggio di Rai 2, che venerdì 3 luglio andrà in vacanza. E ci resterà più di tutti gli altri. La stagione TV 2020/2021 per Bianca Guaccero e i suoi tutor partirà infatti con circa un mese e mezzo di ritardo rispetto agli altri programmi autunnali (fine ottobre).




18
giugno

Mediaset, salta la presentazione dei palinsesti

Pier Silvio Berlusconi e Gerry Scotti, presentazione palinsesti Mediaset

A causa della situazione sanitaria ancora incerta, rinuncia al tradizionale evento di presentazione alla stampa dei nuovi palinsesti. Lo rende noto l’ufficio stampa dell’emittente di Cologno, precisando che la programmazione 2020/2021 del Biscione verrà comunque svelata – senza alcun meeting pubblico – prima della pausa estiva.


18
giugno

Rai 3, palinsesti 2020/2021: Massimo Ranieri in prima serata, fuori Salvo Sottile da Mi Manda Rai3. E Luisella Costamagna scalpita

Massimo Ranieri

C’è chi torna, chi resta, chi arriva e chi trasloca. I nuovi palinsesti di Rai3 saranno per certi aspetti un gioco di incastri. Il direttore di rete Franco Di Mare, che li presenterà ufficialmente il 9 luglio nell’evento organizzato da Viale Mazzini, si prepara ad annunciare alcuni cambi di conduzione non secondari, che riguarderanno spazi e trasmissioni consolidati. Ed un acquisto importante: Massimo Ranieri.





18
giugno

Rai 1, palinsesti 2020/2021: i giochi (fatti) di Coletta. One man show per Beppe Fiorello, torna Affari Tuoi. Cuccarini fuori da VID, Nunzia De Girolamo diventa conduttrice

Serena Bortone

Serena Bortone

Tra una ventina di giorni la Rai presenterà i palinsesti autunnali della stagione TV 2020/2021. Occhi puntati sulla rete numero uno del servizio pubblico, Rai 1, passata dalle mani di Teresa De Santis a quelle di Stefano Coletta. L’impronta dell’ex direttore di Rai 3 passerà tutt’altro che inosservata: l’innesto di volti e nomi ‘nuovi’ sotto la sua gestione fa già parlare e discutere. La programmazione della rete non va incontro a chissà quale rivoluzione, ma si registrano significativi cambiamenti.


15
giugno

Rai, slitta la presentazione dei palinsesti

Rai

La presentazione dei nuovi palinsesti autunnali della Rai è stata rimandata. E il coronavirus, per una volta, non c’entra. Dalle parti di Viale Mazzini sarebbero ancora in corso aggiustamenti e limature – anche di natura economica – sulla prossima stagione televisiva, motivo che avrebbe spinto l’azienda di Viale Mazzini a far slittare il tradizionale evento di lancio con gli investitori pubblicitari e la stampa, fissato per il 1° luglio a Roma.





6
giugno

Rai, stai Serena?

Serena Bortone

Serena Bortone

Kramer contro Kramer. Sono anni ormai che Rai1 e Rai2 si cannibalizzano a vicenda, talvolta in maniera inevitabile, altre volte con delle scelte dal sapore autolesionista. Mesi fa, l’amministratore delegato Rai Fabrizio Salini aveva detto basta: “le sovrapposizioni di generi e di target dovranno essere superate“. E mentre si definiscono i palinsesti, non solo le vecchie sovrapposizioni sono rimaste ma se ne creano di nuove assolutamente senza senso.


5
giugno

Antonella Clerici, perchè?

Antonella Clerici

Antonella Clerici

Di Antonella Clerici abbiamo sempre apprezzato la professionalità e le idee chiare, che l’hanno resa negli anni una delle conduttrici più oneste ed importanti di casa Rai. Capace di macinare ore di diretta, accettare compromessi sui programmi da condurre, ma in grado anche di dire “no, quando il rischio era quello di non poter dare il massimo. Ebbene, se della sua professionalità non dubitiamo, sul fatto che abbia le idee chiare un po’ meno, considerato il ritorno in tv previsto per il prossimo autunno, che ha il sapore dell’evitabile e triste retromarcia.


26
maggio

Rai 2, daytime 2020/21: Magalli, Infante, Guaccero e Costantino dal lunedì al venerdì

Milo Infante

Milo Infante

Il daytime di Rai 2 nella stagione 2020/2021 sarà nel segno di volti già noti al pubblico della rete. Salvo sorprese dell’ultima ora, il nuovo direttore Ludovico Di Meo ha infatti definito la programmazione quotidiana – dal lunedì al venerdì – del secondo canale Rai per la prossima annata televisiva, tra conferme, cambi di orario e novità.