Nomination



10
giugno

DAVID DI DONATELLO 2015: LA CERIMONIA IN DIRETTA VENERDÌ SU RAI MOVIE E IN DIFFERITA SU RAI1. ECCO TUTTE LE NOMINATION

David di Donatello 2015

Venerdì 12 giugno si terrà la cerimonia di premiazione della 59ª edizione dei David di Donatello. L’evento sarà trasmesso in diretta su Rai Movie alle 18:30 dal Teatro Olimpico di Roma e in differita su Rai1, in seconda serata. La conduzione dell’edizione 2015 sarà affidata a Tullio Solenghi, già in passato e in più occasioni padrone di casa del premio. Per gli “Oscar italiani” si tratta di un ritorno alle origini, dopo i maldestri tentativi degli scorsi anni. L’edizione del 2013 in prima serata su Rai1 con la conduzione del duo Lillo e Greg, a cui spettava rilanciare l’evento proponendo uno stile meno ingessato e più umoristico, che ricalcasse a grandi linee la cerimonia dei Grammy americani, venne, infatti, sonoramente bocciata da pubblico (1.950.000 spettatori e il 10,25% di share) e critica.

Che dire poi della passata edizione che, in onda su RaiMovie al pomeriggio (e in seconda serata su Rai1), vide come improbabile cerimoniere Paolo Ruffini?! Il comico inanellò numerose gaffe, studiate o involontarie, arrivando a definire Sophia Loren – presente tra i premiati della serata – “una bella topa”. Battuta che creò momenti di serio imbarazzo sia per l’attrice che tra i presenti in sala. Meglio dunque tornare a Solenghi che, nel corso della presentazione della cerimonia, avvenuta lo scorso 11 maggio, ha spiegato le difficoltà che condurre il premio comporta:

“Torno a condurre i David. Credo presuntuosamente di rappresentare un usato sicuro, ironizza Tullio Solenghi. Ogni anno la sfida è quella di coniugare l’ortodossia della cerimonia con alcune mie facezie garbate. La platea dei David è molto difficile, perché non viene per godersi uno spettacolo ma per capire chi ha vinto o no. E’ difficile riuscire a mantenere l’attenzione durante la stesura narrativa della cerimonia. Cercheremo di divertire dal vivo e chi ci seguirà da casa”.

Il direttore di Rai1 Giancarlo Leone sembra aver definitivamente archiviato l’idea del premio in prima serata, ma ha dichiarato di voler dare importanti segnali d’apertura verso il cinema italiano, raddoppiando su Rai1 le serate dedicate ai film.




9
novembre

MTV EMA 2014: TUTTI I VINCITORI. GLI EMA 2015 A MILANO IL 25 OTTOBRE AL FORUM DI ASSAGO

Alessandra Amoroso

MTV EMA 2015 a Milano

Come annunciato in diretta durante gli MTV EMA 2014 a Glasgow da Nicki Minaj sarà proprio l’italiana Milano ad ospitare la 21esima edizione degli EMA, gli Oscar della musica europei, anche in virtù dell’Expo 2015 (con cui la rete di Viacom collaborerà per portare all’attenzione dei più giovani le tematiche dell’esposizione), che ci vedrà assoluti protagonisti in tutto il mondo dal prossimo maggio. Con il ritorno degli Europe Music Awards, il capoluogo lombardo – che ha già ospitato l’evento nel lontano 1998 – si conferma la capitale italiana della musica. L’appuntamento è per il 25 ottobre al Forum di Assago. Andrea Castellari, AD di Viacom Italia, ha dichiarato (da La Stampa):

“Milano, una delle grandi città culturali, sarà sicuramente la sede di uno dei più grandi eventi musicali del prossimo anno. Siamo entusiasti di poter ospitare nuovamente gli EMA poiché MTV da sempre è in grado produrre eventi di grande livello internazionale; avere questo spettacolo durante l’EXPO sarà dunque una grande sfida e un’importante occasione per MTV Italia, per la città di Milano e per il nostro Paese di mostrare al mondo le nostre grandi potenzialità. Non vediamo quindi l’ora di metterci al lavoro per realizzare un’edizione davvero speciale!”

MTV EMA 2014

Si parte stasera alle 20 con il red carpet, mentre dalle 21 – in diretta su MTV canale 8 – gli MTV EMA 2014 prendono ufficialmente il via con la conduzione dell’apprezzatissima stella del rap Nicki Minaj. Con oltre 700 milioni di spettatori potenziali in tutto il mondo, gli EMA spengono ben 20 candeline con tanti ospiti internazionali, pronti a regalarci le loro hit dal vivo.

MTV EMA 2014 – Gli ospiti musicali

Tra gli artisti sul palco, infatti, sono confermati gli U2 – che tornano per la quarta volta, anche perché in promozione con il nuovo album –  e Enrique Iglesias, in Italia in vetta all’air play radiofonico da settimane con la sua Bailando, mente Alicia Keys è presente in video con un’esibizione dalla O2 Arena, “a pochi passi” dal SSE Hyrdro. Tra le nuove leve musicali, Charli XCX con la sua Boom Clap, che ha fatto il giro del mondo grazie al successo del film Colpa delle Stelle, Kiesza, i Royal Blood e, soprattutto, Ariana Grande. Se il DJ Calvin Harris è assente per motivi di salute, a salutare gli spettatori di tutto il mondo c’è anche Ed Sheeran. Atteso Ozzy Osbourne dei Black Sabbath, che riceve il Global Icon Award.

MTV EMA 2014 – Alessandra Amoroso gareggia per il Worldwide Act

Tra i premi più attesi qua in Italia, invece, vi è senza dubbio il Worldwide Act che vede Alessandra Amoroso - vincitrice del Best Italian Act – gareggiare per il Sud Europa. Purtroppo l’ex amica di Maria non ce l’ha fatta vista la concorrenza, tra gli altri, dei One Direction (per il Nord Europa), i 5 Seconds of Summer (per Australia/Nuova Zelanda) e, soprattutto, Bibi Zhou vista la mole notevole dei voti in arrivo dagli asiatici (si è, infatti, aggiudicata il premio).

MTV EMA 2014 – Tutti i vincitori


15
luglio

EMMY 2014: INCETTA DI NOMINATION PER IL TRONO DI SPADE, AMERICAN HORROR STORY E BREAKING BAD

Emmy 2014

Sono state annunciate a Los Angeles le nomination agli Emmy Awards 2014. La 66esima edizione si terrà il prossimo 25 agosto con la conduzione del comico Seth Meyers. Tra le serie che hanno fatto incetta di candidature ai premi più prestigiosi della tv americana troviamo Game of Thrones (Il trono di spade) con ben 19 nominations, American Horror Story con 17 e Breaking Bad con 16. Nell’elenco delle candidature per la categoria Comedy, val la pena sottolineare la presenza di Modern Family, che proverà a vincere il titolo per il quinto anno consecutivo, cercando di avere la meglio su The Big Bang Theory, Veep, Orange Is the New Black, Louie e Silicon Valley.

Nella categoria Drama troviamo invece la new entry True Detective, che si scontrerà con le serie in gara lo scorso anno, ovvero Breaking Bad, Game of Thrones, Mad Men, Downton Abbey e House of Cards. Nella categoria Film Tv e Mini Serie tra le nomination figura ancora una volta American Horror Story (Coven), contrapposta a Fargo, Bonnie & Clyde, Luther, Treme e The White Queen.

Per quanto riguarda le categorie legate ai migliori attori e attrici, se si esclude il nuovo ingresso di Lizzy Caplan (Masters of Sex), e la presenza di Woody Harrelson e Matthew McConaughey (True Detective), in nomination tanti volti familiari per la grande notte degli Emmy, come Jeff Daniels (The Newsroom), Bryan Cranston (Breaking Bad), Kevin Spacey (House of Cards) e Jon Hamm (Mad Men), Claire Danes (Homeland), Kerry Washington (Scandal), Michelle Dockery (Downton Abbey) e Robin Wright (House of Cards).

Emmy 2014 – Nomination

Miglior serie drammatica
Breaking Bad
Downton Abbey
Game of Thrones
House of Cards
Mad Men
True Detective

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,





5
maggio

BEAUTIFUL ANTICIPAZIONI: BROOKE CONFESSA IL SUO AMORE A BILL. 18 NOMINATION PER LA SOAP AI DAYTIME EMMY

Brooke e Bill

A Los Angeles, è tempo di Daytime Emmy Awards. Il 22 giugno, infatti, al Beverly Hilton Hotel, si terrà la cerimonia di premiazione in cui saranno assegnati i riconoscimenti ai programmi di maggior successo del daytime a stelle e strisce. Beautiful, come ogni anno, ha fatto incetta di nomination.

Beautiful Daytime Emmy Awards 2014: è scontro diretto con Febbre D’Amore

La soap più longeva della tv nostrana, infatti, si è accaparrata 18 nomination ed è scontro diretto con Febbre d’amore che invece ne ha ricevute ben 26 contro le 16 di General Hospital. Sia Beautiful che Febbre d’amore sono in lizza nella categoria Outstanding drama Series (Migliore serie) insieme a Days of our lives e  One life to live che hanno ricevuto rispettivamente 14 e 7 nomination. One life to live, nonostante abbia chiuso i battenti l’anno scorso, è riuscita ad ottenere una nomination come migliore serie, rubando la scena alla più quotata General Hospital.

Beautiful Daytime Emmy Awars 2014: Brooke e Katie nominate come Migliori attrici protagoniste

Nella categoria Migliore attrice protagonista, invece, se la giocano Katherine Kelly Lang (Brooke) e Heather Tom (Katie) quest’ultima già vincitrice della scorsa edizione. Le due star di Beautiful sono in nomination contro Eileen Davison e Arianne Zucker, entrambe attrici in Days of our lives. Gli altri attori della soap in lizza per l’assegnazione dell’ ‘oscar’ televisivo sono: Scott Clifton (Liam – Migliore attore non protagonista), Linsey Godfrey (Caroline – Migliore giovane attrice), Kim Matula (Hope – Migliore giovane attrice).

In attesa di scoprire quanti Emmy riuscirà a conquistare quest’anno, scopriamo cosa ci riserveranno i prossimi appuntamenti quotidiani con Beautiful. Ecco le nostre Beautiful anticipazioni.

Beautiful anticipazioni puntata 6638/6639 – lunedì 5 maggio 2014


16
gennaio

OSCAR 2014: LA GRANDE BELLEZZA IN LIZZA COME MIGLIOR FILM STRANIERO (TUTTE LE NOMINATION)

la grande bellezza oscar

Toni Servillo

Paolo Sorrentino e l’Italia ce l’hanno fatta. La Grande Bellezzapresto su Canale 5 – è entrato nella cinquina dei titoli candidati all’Oscar nella categoria miglior film in lingua non inglese. A quindici anni dalla vittoria de La Vita è Bella, il regista partenopeo spera di fare il colpaccio portando a casa l’ambita statuetta con la discussa pellicola sulla città eterna bissando così il successo ottenuto ai recenti Golden Globes.

Sono state annunciate, infatti, pochi minuti fa a Los Angeles da Chris Hemsworth, meglio conosciuto come Thor della saga Marvel, e dal Presidente dell’Academy Cheryl Boone Isaacs, le nomination degli ottantaseiesimi Academy Awards, in programma il prossimo 2 marzo nella città degli angeli. American Hustle – L’apparenza inganna di David O. Russell e Gravity di Alfonso Cuaron sono i film più nominati con dieci candidature ciascuno. Segue 12 anni schiavo, in lizza in nove categorie.

Oscar 2014: tutte le nomination

Di seguito tutte le nomination:

MIGLIOR FILM IN LINGUA STRANIERA. La grande bellezza di Paolo Sorrentino, Alabama Monroe – Una storia d’amore (The Broken Circle Breakdown) di Felix Van Groeningen, Il sospetto (The Hunt) di Thomas Vinterberg, L’image manquante (The Missing Picture) di Rithy Panh, Omar di Hany Abu-Assad.

MIGLIOR FILM. 12 anni schiavo, Gravity, American Hustle, Captain Phillips, The Wolf of Wall Street, Nebraska, Dallas Buyers Club, Her e Philomena.

MIGLIOR REGIA. Alfonso Cuaron (Gravity), Steve McQueen (12 anni schiavo), David O. Russell (American Hustle), Martin Scorsese (The Wolf of Wall Street), Alexander Payne (Nebraska).





18
settembre

DMLIVE24: 18 SETTEMBRE 2013. MTV EMA 2013: LE NOMINATION

Justin Timberlake

Justin Timberlake (Getty Images)

Il DM Live 24 è un post pubblicato ogni giorno (a mezzanotte circa) nel quale, tramite i commenti, vengono raccolte in tempo reale le segnalazioni degli utenti su qualunque programma in onda e, più in generale, in relazione a qualsivoglia notizia televisivamente rilevante. I più interessanti verranno pubblicati nel DM Live 24 del giorno successivo.

MTV EMA 2013 – le nomination

MTV svela le nomination per gli MTV EMA 2013 il grande evento annuale che celebra gli artisti più famosi del mondo. In testa con 5 nomination ci sono la pop star Justin Timberlake e gli artisti rivelazione dell’anno Macklemore & Ryan Lewis. Seguono con 4 nominations la regina del pop Lady Gaga, Justin Bieber e i protagonisti della performance più hot dei passati MTV VMA: Miley Cyrus e Robin Thicke.

Gli MTV EMA 2013, in programma domenica 10 novembre a partire dalle 21.00 in diretta dal Ziggo Dome di Amsterdam, sono sponsorizzati da Stabilo, come sponsor esclusivo per la categoria Best Look. Dopo una lunga pausa, Justin Timberlake continua a dominare il 2013 assicurandosi le nomine per le categorie di Best Male, Best Live, Best Look, US Best Act e Best Video con “Mirrors”. Per la prima volta in nomination agli MTV EMA Macklemore & Ryan Lewis gareggeranno per le categorie di Best New, Best Hip Hop, Best Song con “Thrift Shop (feat. Wanz)”, Best US Act e Best World Stage per la loro performance all’MTV World Stage Wireless 2013 di Luglio.

Sarà un testa a testa tra Lady Gaga e Miley Cyrus per la nomination di Best Female, entrambe in lizza contro Robin Thicke per la categoria Best Video. Lady Gaga è in gara anche per le categorie Best Look e Biggest Fans – categoria che torna per il terzo anno di fila agli MTV EMA e decreta l’artista con i fans più numerosi ed accaniti i cui voti raccolti dal 30 agosto sul sito di MTV hanno contribuito alla classifica ufficiale dei cinque artisti in nomination – mentre Miley Cyrus si è assicurata anche le nomination supplementari per le categorie Best Pop e Best US Act. Le altre candidature di Robin Thicke sono per Best Song con “Blurred Lines (feat. T.I. & Pharrell)”, Best US Act e Best World Stage per la sua performance in Malesia all’inizio del mese di Settembre. Justin Bieber è ancora una volta nominato per le categorie Best Pop, Best Male, Biggest Fans e Best Canadian Act.


10
settembre

#TELERATTI2013: ECCO LE NOMINATION

teleratti 2013

TeleRatti 2013

Il momento è arrivato. Dopo la tre giorni di segnalazioni, la scelta delle Flop 5 da parte della redazione di DavideMaggio.it e la selezione dei primi nominati da parte del Gotha del Web, nel lungo week-end di Battaglie testa a testa, avete decretato i personaggi e i programmi che si contenderanno la vittoria ai TeleRatti 2013, settima edizione del premio più temuto della sfera catodica tricolore.

Ecco, dunque, le nomination per ciascuna categoria (ad eccezione del Peggior Programma dell’Anno che non prevede nomination). E rimanete sintonizzati… l’apertura delle votazioni è dietro l’angolo. Si inizia domattina alle 11.

TeleRatti 2013 – Le Nomination

I 5 Minuti da Dimenticare, ovvero il Peggior Momento Televisivo dell’Anno

Arisa VS Simona Ventura a XFactor (“Sei falsa, Simona. Cazzo!) – Skyuno, Xfactor, 22 novembre 2012
Intervista di Barbara D’urso a Silvio Berlusconi – Canale5, Domenica Live, 16 dicembre 2012
Intervista di Barbara D’urso a Michele Misseri – Canale 5, Domenica Live, 3 marzo 2013

Peggior Attore di Fiction

Manuela Arcuri
Michelle Bonev
Gabriel Garko

Il Trombato dell’Anno

Lorena Bianchetti
Francesco Facchinetti
Cristina Parodi

Peggior Personaggio dell’Anno

Barbara D’Urso
Ezio Greggio
Morgan

Il Miracolato dell’Anno

Gabriele Cirilli
Moreno Donadoni
Fabio Troiano

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,


15
giugno

MTV AWARDS ITALIA: STASERA LA DIRETTA CON VIRGINIA RAFFAELE E UBALDO PANTANI. CHI SARA’ L’ARTISTA PIU’ SOCIAL TRA ALESSANDRA AMOROSO E MARCO MENGONI?

Emma agli Mtv Awards (dal profilo fb di Mtv)

Il fatidico giorno è arrivato: oggi debutteranno ufficialmente in Italia gli Mtv Awards, i premi musicali e dello spettacolo scelti dal pubblico tricolore di Mtv. In diretta a partire dalle 21:10 dalla cornice di Piazzale Michelangelo a Firenze, importanti nomi della musica italiana si succederanno sul palco, completando il tris di eventi musicali televisivi d’inizio giugno iniziato con i Wind Music Awards e proseguito con i due appuntamenti del Radio Italia Live (quest’ultimi registrati a maggio però).

Le ugole tutte “made in Italy” che faranno ballare il pubblico toscano sono quelle di Chiara Galiazzo, Club Dogo, Emma, Fedez, Guè Pequeno, Malika Ayane, Marco Mengoni, Max Pezzali e il neo vincitore di Amici Moreno Donadoni. Sul palco anche Gianna Nannini che ritirerà il premio Mtv Rock Icon. I premi saranno consegnati ai vincitori di ogni categoria da un nutrito parterre di ospiti, tra cui Caterina Guzzanti, Pif, Maccio Capatonda, Ivo Avido, Herbert Ballerina e i protagonisti delle serie Calciatori – Giovani Speranze e Ginnaste – Vite Parallele. A loro si uniranno anche nomi del mondo musicale e dello spettacolo come Emis Killa, Boosta dei Subsonica, Francesca Inaudi e Bruno Barbieri.

Alla conduzione i due mattatori delle ultime edizioni di Quelli Che (qui le indiscrezioni sulla prossima edizione) Virginia Raffaele e Ubaldo Pantani, coadiuvati da Omar Fantini. Oltre alla musica quindi, anche le risate dovrebbero essere assicurate. Proprio i due comici infatti hanno rivelato che, grazie a repentini cambi d’abito e videomessaggi fittizi, non mancheranno le celebri imitazioni che li hanno resi tanto popolari.