Festival di Sanremo

Notizie, foto, curiosità, anticipazioni, artisti in gara, testi delle canzoni, conduttori, vallette e tutto ciò che si può sapere sul Festival di Sanremo, la kermesse canora più famosa d’Italia.


9
febbraio

Ascolti TV | Venerdì 8 febbraio 2019. La quarta serata del Festival al 46.1%

Claudio Bisio (da Twitter SanremoRai)

Claudio Bisio (da Twitter SanremoRai)

Ieri, venerdì 8 febbraio 2019, su Rai1 Sanremo Start, in onda dalle 20.51 alle 21.21, ha siglato il 37% di share con 9.941.000 spettatori mentre la quarta puntata del Festival di Sanremo 2019, in onda dalle 21.24 alle 24.51, ha conquistato 9.552.000 spettatori pari al 46.1% di share. Qui gli ascolti della prima serata, qui quelli della seconda, qui quelli della terza e qui quelli delle quarte puntate delle passate edizioni, qui i picchi e i confronti col passato. Nel dettaglio, la prima parte, in onda dalle 21.24 alle 23.39, è stata vista da 11.170.000 spettatori (45.49%); la seconda, in onda dalle 23.43 alle 24.51, da 6.215.000 spettatori (48.55%).




9
febbraio

Sanremo 2019, Motta vince la serata dei duetti

Appartiene a Motta il miglior duetto del Festival di Sanremo 2019. Nella quarta serata della kermesse, il cantante è stato premiato per la rivisitazione del suo brano sanremese, Dov’è l’Italia, fatta con Nada. A decretare il verdetto, contestato in teatro con qualche fischio di disapprovazione, la giuria d’Onore entrata in azione all’Ariston.


9
febbraio

Sanremo 2019, quarta serata: pubblico in piedi per il duetto Bertè-Grandi (video), ma vince Motta con Nada

Quarta serata del Festival di Sanremo 2019 e nuovo appuntamento su DavideMaggio.it con il liveblogging, per seguire e aggiornare in diretta minuto per minuto tutto ciò che accade sul palco del Teatro Ariston.

Sanremo 2019: la diretta minuto per minuto della quarta serata di venerdì 8 febbraio





8
febbraio

Sanremo 2019, scaletta della quarta serata

Claudio Baglioni (Twitter @Raiofficialnews)

Ecco la scaletta della quarta serata del Festival di Sanremo 2019, che vedrà al centro della scena gli artisti in gara impegnati nei duetti. Tutti i 24 cantanti si esibiranno con una versione rivisitata del loro brano sanremese, eseguita assieme ad uno o più ospiti. Apriranno lo show Federica Carte e Shade accompagnati da Cristina D’Avena, chiuderà le performance canore Achille Lauro con Morgan. Ospite speciale atteso all’Ariston, Luciano Ligabue. Nel dettaglio, ecco l’ordine di esibizione dei duetti.


8
febbraio

Ascolti Sanremo, quarta serata: tutti i dati Auditel delle passate edizioni

Osvart, Baudo, Guaccero - Sanremo 2008

Osvart, Baudo, Guaccero - Sanremo 2008

Il Festival di Sanremo 2019 si avvia alle battute finali con la quarta e penultima serata. Il venerdì della kermesse, nella storia, è stato spesso sinonimo di grandi ascolti e anche per questo fece clamore il flop nel 2008, quando il Festival precipitò a livelli mai toccati fino ad allora (e mai ripetuti negli anni successivi), facendosi addirittura superare negli ascolti da una fiction. Alla guida c’era Pippo Baudo, affiancato da Piero Chiambretti, Bianca Guaccero e Andrea Osvart.





8
febbraio

Sanremo 2019: perchè non c’è Rancore in gara?

Rancore

Rancore

Al Festival di Sanremo quest’anno ci sono in gara solisti, coppie, gruppi, perfino un trio. E poi c’è un “fantasma”: Rancore, il rapper che si esibisce con Daniele Silvestri sulle note del brano Argento Vivo, non compare tra i cantanti in gara, neanche fosse la scimmia di Francesco Gabbani.


8
febbraio

Sanremo 2019: tapiro ad Achille Lauro per le polemiche sulla droga. E intanto il trapper duetta con Morgan

Tapiro D'oro ad Achille Lauro (sito Striscia la Notizia)

Tapiro D'oro ad Achille Lauro

In attesa di scoprire se porterà a casa il leone d’oro di Sanremo 2019, Achille Lauro dovrà accontentarsi di un bel tapiro. Durante la puntata di Striscia la Notizia che andrà in onda stasera su Canale 5, l’inviato Valerio Staffelli consegnerà infatti al trapper romano l’irriverente premio. La mossa del tg satirico di Antonio Ricci è, ovviamente, dovuta al dubbio significato di Rolls Royce, il brano dell’artista in gara nella kermesse canora.


8
febbraio

Sanremo 2019: tagliato il monologo di Serena Rossi su Mia Martini

Non doveva andar così, il ricordo di Mia Martini sul palco dell’Ariston. Tra i momenti salienti della terza serata del Festival di Sanremo 2019, c’è stato il toccante ricordo dell’artista calabrese da parte di Serena Rossi, che ne vestirà i panni nel film TV Io sono Mia, e di Claudio Baglioni, insieme cimentatisi nel brano cult della Martini, Almeno tu nell’universo. Lo spazio dedicato a tale tributo è stato decisamente esiguo. Al termine della performance, infatti, la Rossi è riuscita a malapena a ringraziare chi le ha permesso di essere  la protagonista del film in onda martedì 12 febbraio su Rai 1. A svelare un retroscena sull’ospitata al Festival della giovane attrice è stato Andrea Scarpa de Il Messaggero, il giornalista rivela che Serena Rossi aveva pronto un monologo in ricordo di Mia Martini, che per ragioni ignote non sarebbe riuscito ad arrivare sul palco dell’Ariston. Eccone qualche stralcio: