Festival di Sanremo

Notizie, foto, curiosità, anticipazioni, artisti in gara, testi delle canzoni, conduttori, vallette e tutto ciò che si può sapere sul Festival di Sanremo, la kermesse canora più famosa d’Italia.


12
febbraio

Caro Claudio, niente sarà più come prima

Claudio Baglioni con Sabrina Impacciatore © US Rai

Claudio Baglioni con Sabrina Impacciatore © US Rai

Caro Claudio, l’hai fatta grossa. Credo di non aver mai definito ‘un bel Festival‘ i Sanremo che ho all’attivo nei miei anni di attività. L’ho fatto per Sanremo 2018 e pare sia opinione diffusa. Ma soddisfazione personale (tua) a parte, chissà se tu sia conscio di cosa hai combinato. Come ho scritto nella recensione della premiere, è stato un Festival di rottura. Hai scardinato, non so se volontariamente o meno, alcuni capisaldi della manifestazione canora più celebre del Paese e, vuoi o non vuoi, niente potrà essere più come prima.




12
febbraio

Sanremo 2018, la rivincita delle donne

Virginia Raffaele

Virginia Raffaele

Michelle Hunziker, d’accordo con il sindaco di Sanremo, aveva proposto agli artisti in gara di presentarsi sul palco dell’Ariston con un fiore in bella mostra, come simbolo di lotta contro la violenza sulle donne. Qualcuno lo ha fatto, molti altri no, ma le donne, molto più dei fiori, si sono dimostrate protagoniste della 68° edizione. Ma più per scarsa resa del sesso forte che per straordinari meriti propri, in verità.


12
febbraio

15 cose che non ci sono piaciute di Sanremo 2018

Dopofestival

Dopofestival

1. Il regolamento

2. Le gag al pianoforte

3. I flashmob

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes





12
febbraio

Alba Parietti doveva essere ‘la vecchia che balla’ de Lo Stato Sociale

Alba Parietti

Alba Parietti

Fermi tutti, la notizia è ghiotta: la vecchia che balla del Festival di Sanremo 2018 è stata Paddy Jones ma l’idea iniziale sarebbe stata quella di far interpretare il ruolo ad un’altra donzella, ben più nota per il pubblico italiano. La vecchia che balla poteva essere nientepopodimeno che Alba Parietti. E, superato lo shock, è stata proprio lei a raccontare i dettagli della proposta nella puntata sanremese di Domenica In (qui il resoconto completo).


12
febbraio

Sanremo 2018: i risultati delle votazioni serata per serata

Moro e Meta © US Rai

Chi sale e chi scende. Chi ha vinto e chi, invece, non è proprio piaciuto. I numeri non mentono ed anzi, svelano i dettagli sul gradimento riscontrato dai venti artisti in gara al Festival di Sanremo 2018. Si scopre che Meta e Moro erano favoriti già dalla prima serata, mentre Elio e Le Storie Tese – loro malgrado – sono sempre scivolati nelle ultime posizioni. Ecco, nello specifico, i risultati di televoto e giurie, completi di percentuali di votazione, per ciascuna delle cinque serate della rassegna canora.





12
febbraio

15 cose che ci sono piaciute di Sanremo 2018

I Nonni di Renzo Rubino sul palco di Sanremo 2018

I Nonni di Renzo Rubino sul palco di Sanremo 2018

1. La calma serafica di Baglioni

2. I jingle

3. Le gag ben recitate da Favino che non sembravano gag fino alla battuta

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes


12
febbraio

A Domenica In (come ovunque in Rai) si può solo parlar bene di Sanremo? Assente Benedetta Parodi

Domenica In - Cristina Parodi da Sanremo

Domenica In - Cristina Parodi da Sanremo

La prima domenica sanremese di Rai 1 senza Massimo Giletti e la sua Arena è stata caratterizzata da due elementi in particolare: 1) la quasi totale assenza di polemiche e domande ficcanti e 2) la presenza di molti più cantanti, senza che nessuno si esibisse due volte nello stesso pomeriggio (una a Domenica In e una a L’Arena) togliendo spazio agli altri. Ma, soprattutto, la puntata di Domenica In in diretta dall’Ariston ha visto l’assenza di una delle due conduttrici del programma, Benedetta Parodi, lasciata probabilmente a cucinare le frappe mentre la sorella maggiore accoglieva i reduci del Festival di Sanremo 2018.


12
febbraio

Sanremo 2018, le pagelle finali

Sanremo 2018

Sanremo 2018

8 a Claudio Baglioni. Aveva le idee chiare fin dall’inizio e le ha portate a compimento regalando un festival pieno di musica (and friends). Defilarsi dalla conduzione vera e propria, non significa non essere protagonista. Anzi. Nelle cinque giornate festivaliera abbiamo assistito alla celebrazione della sua apprezzata carriera. Sostiene che tra i momenti di questo Festival ricorderà l’imitazione che ha fatto di Belen Rodriguez, che di fatto ha rappresentato un momento di rottura, in cui Baglioni si è messo in discussione senza citazioni egoriferite. Deus ex machina.