Festival di Sanremo

Notizie, foto, curiosità, anticipazioni, artisti in gara, testi delle canzoni, conduttori, vallette e tutto ciò che si può sapere sul Festival di Sanremo, la kermesse canora più famosa d’Italia.


7
febbraio

Sanremo 2020, Tiziano Ferro polemizza e raddoppia. E Fiorello muto

Tiziano Ferro

Tiziano Ferro polemizza. E l’indomani, guarda caso, raddoppia. Dopo le lamentele espresse ieri per la tarda ora della propria esibizione (con tanto di frecciata a Fiorello) quest’oggi il cantante è tornato in scena e – a differenza di quanto previsto dalla inziale scaletta – si è esibito con ben due canzoni.




7
febbraio

Sanremo 2020, Roberto Benigni irrompe con la banda. Poi il monologo osé

Amadeus e Benigni (Ufficio Stampa Rai)

arriva a Sanremo accompagnato da una banda. Entra all’Ariston in pompa magna, tra gli applausi e le strette di mano. Poi fa esattamente quello che ci aspettavamo: si prende quasi quaranta minuti di tempo, lanciandosi in un profluvio di parole che affascinano per magniloquenza ma che mettono anche alla prova l’attenzione.


7
febbraio

Sanremo 2020, terza serata – Georgina balla e bacia Ronaldo, Benigni propone il Cantico, a Tosca il miglior duetto

Francesco Gabbani - Sanremo 2020 (Ufficio Stampa Rai)

Francesco Gabbani - Sanremo 2020 (Ufficio Stampa Rai)

Il Festival di Sanremo 2020 arriva alla terza serata, quella del giovedì, nella quale vengono festeggiati i 70 anni della kermesse con i duetti sulle note delle canzoni che hanno scritto la storia del Festival e della musica italiana. Qui su DavideMaggio.it si rinnova il liveblogging, per seguire e aggiornare in diretta minuto per minuto tutto ciò che accade sul palco del Teatro Ariston.

Sanremo 2020: la diretta minuto per minuto della terza serata





6
febbraio

Sanremo 2020, sfilata di cantanti contro la violenza sulle donne. Ma senza musica

Sanremo, campagna contro la violenza sulle donne

Al Festival della Canzone, la campagna contro la violenza sulle donne si fa a parole. Strana contraddizione, no? La cosa stupisce ancor di più se a promuovere l’iniziativa in questione sono ben sette cantanti di primissimo piano, come è avvenuto nella terza serata della kermesse.


6
febbraio

Sanremo 2020, Tiziano Ferro chiede scusa (ma non troppo) a Fiorello

Tiziano Ferro, scuse a Fiorello

Il #FiorelloStatteZitto gate prosegue. Ora Tiziano Ferro chiede scusa (ma non troppo) allo showman siciliano, facendo implicitamente capire che questi se l’era presa. Su Instagram, il cantautore ha pubblicato un biglietto che ha dichiarato di aver lasciato oggi nel camerino dello stesso Fiore.





6
febbraio

Sanremo 2020, scaletta della terza serata

Amadeus (Facebook @festivaldisanremo)

Duetti sì (ventiquattro, per la precisione), ma non solo. La terza serata del Festival di Sanremo 2020 sarà caratterizzata anche dalla presenza sul palco di Roberto Benigni. Il comico toscano terrà un monologo che, da solo, dovrebbe occupare circa quaranta minuti. Alla lista degli ospiti si aggiungono poi Mika e Lewis Capaldi. In scena, il conduttore Amadeus sarà affiancato da Georgina Rodriguez e Alketa Vejsiu. Ecco la scaletta dello show odierno, nella quale si inseriscono pure gli interventi di Tiziano Ferro e del cast della fiction di Rai L’amica geniale. Attenzione: la conclusione della serata è prevista per le 2 di notte!


6
febbraio

Sanremo 2020, terza serata: ecco come funziona la giuria dell’orchestra

Sanremo 2020

Sanremo 2020

Terzo atto per il Festival di Sanremo 2020, con una nuova modalità di votazione. Nell’appuntamento in onda stasera, i 24 big della kermesse canora verranno infatti giudicati dall’orchestra. I voti ottenuti andranno così a sommarsi alla classifica precedente generata dalla giuria demoscopica nel corso delle prime due serate.


6
febbraio

Sanremo 2020, Tiziano Ferro scatena la polemica: «Niente, anche stasera sono stato posizionato in scaletta dopo la mezzanotte»

amadeus e tiziano ferro

Amadeus e Tiziano Ferro (ufficio stampa Rai)

C’è maretta al Festival di Sanremo. E questa volta non c’entrano niente i giornalisti, i social o la politica, sono i protagonisti della kermesse ad avere qualche questione da dirimere. E’ stato Tiziano Ferro a far scoppiare il “caso”. Ieri, durante la seconda puntata della kermesse, il cantante si era lamentato – seppur a mo’ di scherzo – sullo slittamento della propria esibizione, dovuto all’incontinenza verbale di Fiorello e aveva lanciato l’hashtag #FiorelloStatteZitto. Frase non gradita da Amadeus, che l’ha definita una battuta non venuta benissimo. Ebbene, ci risiamo. Poco fa, attraverso il suo profilo Instagram, Ferro fa sapere che anche questa sera il pubblico dovrà attendere parecchio per vederlo sul palco dell’Ariston: