26
aprile

IL TEMPO DEL CORAGGIO, DELL’AMORE E DELLE COMICHE: BASTA IL 13% A FAR SALTARE IL CROSS CASTING. PROSSIMI APPUNTAMENTI SU CANALE 5

Il tempo del coraggio e dell'amore

Se qualche spettatore de Il Tempo del Coraggio e dell’Amore, produzione spagnola sbarcata ieri su Canale 5, sta ancora cercando di capire cosa fosse il cross casting, può risparmiare la fatica. I dirigenti Mediaset avevano inizialmente deciso di lanciare la prima puntata della fiction sulla rete ammiraglia per poi spostarla su Rete4 al giovedì, è bastato uno scarso 13% di share (3.219.000 telespettatori) per gridare al “grande successo” e lasciare alla serie di Antena 3 la prima serata del venerdì di Canale 5.

Decisione discutibile o quantomeno avventata (che DM aveva già ipotizzato) se si pensa che il 13,24% di share è un risultato scarso, specie in una serata “facile da vincere” come quella di ieri, in cui principale competitor di Canale 5 era il flop conclamato de La pista, fermo, nonostante la finalissima, a 2.908.000 telespettatori. Sappiamo inoltre che Il Tempo del Coraggio e dell’Amore nelle prossime puntate subirà un cambio nelle linee narrative, passando dal filone drammatico/sentimentale a quello storico/spionistico. Piacerà al pubblico dell’ammiraglia Mediaset?

Il cross casting della fiction, propagandato capillarmente fino a ieri sera con promo e sottopancia è servito semplicemente a confondere lo spettatore.

[IL TEMPO DEL CORAGGIO E DELL'AMORE: ANTICIPAZIONI SECONDA PUNTATA]

[IL TEMPO DEL CORAGGIO E DELL'AMORE: RECENSIONE]



Articoli che potrebbero interessarti


Il tempo del coraggio e dell'amore
IL TEMPO DEL CORAGGIO E DELL’AMORE: LA SERIE SPAGNOLA DEBUTTA SU CANALE 5 E POI PASSA SU RETE 4


Paolo Bonolis
Palinsesti Mediaset, Autunno 2017: tutti i programmi sera per sera


Il-ragazzo-di-campagna-con-Renato-Pozzetto-1
NATALE 2015: TUTTE LE OFFERTE DEI CANALI MEDIASET


lonore-e-il-rispetto-gabriel-garko
PALINSESTI MEDIASET VARIAZIONI: CANALE 5 “FRENA” E RINVIA L’ONORE E IL RISPETTO 4 IN AUTUNNO

8 Commenti dei lettori »

1. faboulous ha scritto:

26 aprile 2014 alle 17:24

sono giorni di ponti,relativo cosa mandare il 25 aprile o il 2 maggio. piuttosto che un filmaccio al 9% mandano la fiction,che poi sposteranno su rete4,che si trova un prodotto “lanciato su una ammiraglia”



2. griser ha scritto:

26 aprile 2014 alle 17:32

Ma voi non avete capito. La dirigenza di C5 punta a far ascolti bassi per non sembrare giass un flop.



3. Marco89 ha scritto:

26 aprile 2014 alle 18:26

Venerdì prossimo è un’ altra giornata di ponte, viene dopo il 1° maggio, forse preferiscono riempire così il palinsesto e passarla su Rete4 in un secondo momento.
Va bene che ha vinto la serata, però mi sembra un dato tiepidino per essere confermata sull’ammiraglia, ancora non è estate.
Io penso che il passaggio su Rete4 comunque si farà, un doppio appuntamente su Canale 5 forse potrebbe fidelizzare ancora di più il pubblico, per farla seguire anche su Rete4.



4. marcodesantis ha scritto:

26 aprile 2014 alle 20:52

prima un’analisi dove nn dico lodate, ma perlomeno ritenete la fiction gradevole ed ora sto post che pare che lo affondiate…..l’unica spiegazione è nel fatto che vedo la firma di due persone diverse…
cmq si, essendo trasemsso durante un ponte anche venerdi gli ascolti si eguaglieranno…..anche se x far “rosicare” alcune malelingue che leggo in vari blog spereri in un straboom:)



5. marcodesantis ha scritto:

26 aprile 2014 alle 20:58

errata corrige….la firma è la stessa…quindi spero che la critica sia riferita solo alla strategia di programmazione adottata da c5



6. mister ha scritto:

26 aprile 2014 alle 22:22

certo, decisione discutibile, ma probabilmente il passaggio lo si farà alla 3a puntata



7. francesco ha scritto:

26 aprile 2014 alle 23:23

canale 5 la lascia perchè anche il segreto è partiti con 2 milioni e mezzo di telespettatori e adesso è arrivato a 4 milioni…



8. giacomo bartoluccio ha scritto:

27 aprile 2014 alle 09:53

Non si discosta molto dai risultati de Il segreto in prima serata.
Immagino che sia un prodotto dai costi irrisori, ormai canale5 sembra la rete4 degli anni 90.
Poi l’obiettivo di ascolto di c5 si è notevolmente abbassato, il 15% è considerato un ascolto sufficiente.
L’incognita, come detto, è la serata estremamente favorevole che nelle prossime settimane non è detto che lo sarà, ormai andiamo verso la bassa stagione televisiva e il 13% per canale5 è una mediocre base di partenza



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.