15
maggio

THE VOICE: FRANCESCO GUASTI (TEAM PELU’)

Francesco Guasti

E’ il rocker più rocker della prima edizione The Voice. Stiamo parlando di Francesco Guasti, trentenne di Prato, che per un naturale corso delle cose è entrato a far parte del team di Piero Pelù.

Già selezionato tra i quaranta finalisti dell’Accademia di Sanremo, Francesco trova nel rocker-coach un perfetto sostenitore e “maestro”, che puntata dopo puntata ha continuato a sceglierlo e preferirlo sugli altri concorrenti.

Alle Blind l’ha spuntata con “You shook me all night long” degli AC/DC. Alle Battles batte Roberta Orrù sulle note di “Pigro” di Ivan Graziani. Con “Smells like teen spirit” dei Nirvana e con “Musica Ribelle” di Eugenio Finardi invece strappa il biglietto del terzo live.

Può fare strada? Forse sì. Può essere The Voice? A giudicare dagli avversari, forse no.

# Tutte le schede dei cantanti di The Voice:

Team NoemiSilvia Capasso – Giuseppe Scianna

Team CoccianteMattia Lever Elhaida Dani – Lorenzo Campani

Team CarràVeronica De Simone – Manuel Foresta – Emanuele Lucas

Team PelùTimothy Cavicchini – Francesco Guasti – Cristina Balestriere

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Maryam Tancredi
Maryam Tancredi vince The Voice 2018


Francesco Renga
Francesco Renga a DM: «Altro che paraculo. A The Voice 2018 sono stato finalmente me stesso»


Cristina Scabbia, The Voice
The Voice 2018: i momenti da (non) dimenticare della quinta puntata. Albano spiazza tutti, J-Ax viene «smerdato». Per Renga ci vuole più sess0


J-Ax, The Voice
The Voice 2018: i momenti da (non) dimenticare della quarta puntata. J-Ax scherza su Ermal Meta, scelta estenuante per Cristina

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.