4
maggio

Amici 2018, daytime 4 maggio. Matteo contro Zerbi: «Mi sono rotto il caz*o. Finto sarà lei». Irama torna a (s)parlare di Warner

Biondo e Irama - Amici 2018

Biondo e Irama - Amici 2018

Le case discografiche bussano alla porta di Amici 2018: i cantanti vengono contattati per eventuali collaborazioni. Il più richiesto è Biondo (da Sony, Universal e Warner), mentre Matteo è l’unico ignorato. “Tutti i cantanti tranne lui”, commenta dispiaciuto il compagno di squadra Einar, richiesto da due etichette (Sony e Warner), al pari di Carmen (Sony e Universal). Fa il bis anche Irama (Sony e la sua ex casa Warner), mentre Emma e Zic ricevono una ‘chiamata’ a testa (rispettivamente da Warner e Sony).

Amici 2018, daytime 4 maggio | Squadra Bianca: Irama si sfoga con Biondo

Nella Squadra Bianca ci sono i ballerini Luca Capomaggi e Valentina Verdecchi e i cantanti Biondo, Emma Muscat, Irama e Zic.

Le prove in vista della quinta puntata continuano, così come i giudizi dei professori su quanto visto e sentito sabato scorso. E’ il turno di Biondo. “Quando ha interpretato Edoardo Bennato mi ha convinta [...] Lo sto vedendo un bravo ragazzo, uno che trasmette una bella sensazione”, commenta Paola. “L’aspetto che preferisco di te è quello del tuo percorso artistico personale dei tuoi brani”, ammette Giusy. Rudy continua ad essere il fan numero uno: “Biondo mi è piaciuto tantissimo [...] Hai fatto vedere che nonostante le malelingue sei nel posto giusto al momento giusto”. Di tutt’altro pensiero, invece, Carlo: “Il problema di Biondo è che alla base ci sono problemi molto più grandi (dell’intonazione, ndDM)”.

Commenti contrastanti, invece, quelli riservati ad Emma. Mentre la Ferreri non sembra avere dubbi (“Ti ho visto brillare”, dice), gli altri tre avanzano qualche perplessità. “Sabato l’ho vista un po’ ferma, stazionaria”, ammette la Turci. Di Francesco aggiunge: “Continuo a pensare che hai una voce bellissima [...] Penso che Emma dovrebbe tirar fuori qualcosa di più rischioso perché così gioca sempre in sicurezza [...] E’ statica, è casuale, la vedo passeggiare sul palco”. E’ Zerbi, però, il più duro: “Fa venire più dubbi che certezze [...] Sentendola mi viene una sensazione che è molto spiacevole: non mi interessa“. La cantante rimane colpita dalle parole dell’insegnante; Biondo cerca di consolarla: “Non puoi piacere a tutti”.

Zic conferma di piacere sia a Paola che a Giusy (quest’ultima l’ha definito “il bello e dannato di questa edizione di Amici”) e, un po’ a sorpresa, ha convinto in parte anche Rudy: “Su alcuni pezzi mi è anche piaciuto. Non mi è piaciuto l’inedito (Perché sono rimasto da solo, ndDM) [...] Noioso in alcuni punti”. Con Carlo, invece, la strada si conferma ancora tutta in salita: “Non succede mai niente quando lo sento cantare [...] Un disco intero non ce la farei ad ascoltarlo. Mai!”.

Dopo l’incontro-scontro di ieri con il direttore marketing della Warner, Sara Andreani, Irama si sfoga con Biondo, ripensando anche ai momenti bui vissuti proprio quando era sotto contratto con la casa discografica, che oggi punta di nuovo gli occhi su di lui:

“Quando ci si mettono di mezzo robe che non sono artistiche, quel mondo lì mi fa schifo [...] Io odio quel mondo lì [...] Quando vinci, tutti amici. Quando perdi, sei solo [...] Io non sputo nel piatto dove ho mangiato perché in quel piatto non c’ho mangiato un caz*o.

Amici 2018, daytime 4 maggio | Squadra Blu: Matteo replica a Zerbi

Nella Squadra Blu ci sono i ballerini Bryan Ramirez e Lauren Celentano e i cantanti Carmen Ferreri, Einar Ortiz e Matteo Cazzato.

La puntata di domani sera si avvicina e le prove proseguono senza interruzioni. C’è tempo, però, per ascoltare i commenti dei professori riguardo al Serale di sabato scorso. E’ la volta di Matteo, che non si è esibito perché bloccato in prima fase. “Non ho visto nulla di sbagliato [...] Ha questo motore che corre come un razzo e va governato. E lui ultimamente lo sta governando”, dichiara Paola. “Il tuo talento è visibile a tutti, avrai modo di dimostrarlo”, spiega Giusy. Carlo, però, continua a non essere convinto: “Ho sentito le prove e non so dove sei. Eri sfasato totalmente”. Rudy ribadisce il perché lo ha fermato ad inizio gara: “Rendimento critico da quasi il primo giorno dell’inizio di Amici [...] Se tu vuoi essere un po’ tenore, un po’ pop, un po’ tutto, è un casino [...] Non è che ci sta giocando su questa bella vociona? Non è sincero, all’inizio non cantava così. Il cantante non ci sta e rispedisce al mittente l’accusa: Mi sono rotto il caz*o! [...] Finto sarà lei.

Carmen riceve i complimenti da Zerbi (“Mi è piaciuta su tutto”), così come dalla Ferreri (“Ti ho apprezzata tantissimo [...] La tua voce riesce ad arrivare dritta al cuore”). E’ soddisfatta a metà, invece, la Turci: “Ogni volta sui brani italiani mi riporta un po’ a quello che penso di lei [...] Un po’ troppo con l’attitudine al pianto”. Da Di Francesco, però, il giudizio più critico: “Onestamente non mi sono alzato in piedi [...] E’ altalenante, un pezzo dici che è una grande cantante e un pezzo dici che è una bambina”. L’allieva ci rimane malissimo: “Mi faccio in quattro ogni sabato, caz*o”, sbotta chiudendosi in bagno.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , , , ,



Articoli che potrebbero interessarti


Emma e Biondo - Amici 2018
Amici 2018, daytime 21 maggio. Biondo se ne va soddisfatto: «Lo sapevo che perdevo con Einar, era ovvio. Non posso recriminarmi niente»


Biondo - Amici 2018
Amici 2018, daytime 9 maggio. Di Francesco dà del paracu*o a Biondo, lui ribatte: «Non mi guardare Carlé, tappate le orecchie»


Irama - Amici 2018
Amici 2018, daytime 3 maggio. Irama al veleno contro Warner (sua ex casa discografica): «Mi risposero ‘chi caz*o sei’? Non mi si inc*lava nessuno»


Matteo ed Einar - Amici 2018
Amici 2018, daytime 27 aprile. I Blu contestano l’utilizzo dell’autotune da parte di Biondo

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.