7
febbraio

FESTIVAL DI SANREMO 2017: PRIMA SERATA IN DIRETTA. A RISCHIO CLEMENTINO, RON E GIUSY FERRERI

Tutto è pronto per il via al Festival di Sanremo 2017. E qui su DavideMaggio.it scatta il primo liveblogging con il Teatro Ariston per seguire e aggiornare in diretta minuto per minuto tutto che accade nel corso della prima serata.

Festival di Sanremo 2017: la diretta minuto per minuto della prima serata di martedì 7 febbraio

20.50: La voce di Carlo Conti dà il via al filmato che ripercorre le più grandi canzoni che non hanno vinto il Festival, ma che hanno comunque fatto la storia della kermesse, dal 1951 ad oggi. C’è anche “Ciao amore ciao” di Luigi Tenco, non classificato nel 1967.

21.02: L’anteprima continua con le immagini dei big che sfilano sul red carpet, fino all’ingresso all’Ariston. Poi, uno ad uno, si presentano. Alle 21.10 la pubblicità.

21.15: Sul palco c’è Tiziano Ferro, che apre la kermesse omaggiando Luigi Tenco con “Mi sono innamorato di te”, in un’emozionante atmosfera bianconera.

21.18: Mentre il cantautore sfila via tra il pubblico, si accendono le luci e il palco dell’Ariston prende forma e colore, sulle note di “Vedrai vedrai” suonata dall’orchestra. Dalle scale arriva Carlo Conti, che saluta il pubblico, ricorda Tenco, a 50 anni dalla sua morte, e il meccanismo di votazione della gara.

21.21: “Quest’anno al mio fianco una donna eccezionale, che in questi giorni è diventata una sorella”. Il conduttore annuncia e accoglie così Maria De Filippi, che evita le scale, stretta in un luccicante abito lungo nero. La conduttrice ringrazia tutti, dalla Rai al “mio editore”, dice, consegnando a Carlo una rosa bianca. Poi scherza sulla possibilità che Donald Trump possa togliere all’abbronzato Conti la cittadinanza.

21.23: Subito aperto il televoto. E’ Maria ad annunciare la prima big della serata. Arriva Giusy Ferreri con la sua “Fa talmente male”. Il suo codice di televoto è lo 01.

21.28: La De Filippi non sa che facce deve fare quando viene inquadrata: “Tu che facce fai mentre parlo io?”, chiede a Carlo. E Conti: “Meglio che non te lo dico”, scherza. Poi l’annuncio del secondo big: è Fabrizio Moro, che canta “Portami via”. Codice di televoto 02.

21.32: Maria chiede di far “rientrare” le scale e mostrare a tutti la sua vera ed ideale posizione: seduta. E con Carlo inizia a parlare di alcune tipologie di uomini sex symbol, di quelli che hanno il six pack, lanciando il filmato “dell’uomo esemplare sex symbol”. Chi è? Raoul Bova, che arriva dalle scale.

21.39: E’ proprio l’attore ad annunciare la prossima cantante: Elodie, con “Tutta colpa mia”. Codice di televoto 03.

21.44: Spazio “Tutti cantano Sanremo”, per celebrare gli eroi, come li chiama giustamente la De Filippi: “Facciamo entrare gli eroi del quotidiano, gli eroi del giorno, gli eroi della notte”. Sfilano le forze del nostro Paese, dalla Guardia di Finanza alla Croce Rossa, dal Soccorso Alpino alla Protezione Civile, impegnate – soprattutto nell’ultimo periodo – a cercare di risollevare città e vite umane. E proprio il maresciallo della GdF dà il via al ricordo di alcuni drammatici momenti vissuti all’Hotel Rigopiano. Carlo ricorda la raccolta fondi e il numero 45500 per la campagna “Ricominciamo dalle scuole”, lanciando una frecciata a chi ha contestato il suo compenso: “Io, prima di chiederlo a voi, beneficenza la faccio”. Pubblicità.

22.03: Conti presenta Lodovica Comello, in gara con “Il cielo non mi basta”. Codice di televoto 04.

22.04: E’ il momento della copertina di Maurizio Crozza, accolto in maniera un po’ fredda, almeno inizialmente, dal pubblico a teatro. Il comico chiede a Conti se è sicuro di fare questo Festival dalla grandi intese con lui (Discovery) e Maria (Mediaset): “L’ultimo toscano che ha fatto l’inciucio ha preso una tranvata”. E così parte l’imitazione di Matteo Renzi. Poi scherza sul duo Carlo e Maria, che definisce i nuovi “promessi sponsor”.

22.10: Crozza non risparmia battute nei confronti di Matteo Salvini, che ha contestato nei giorni scorsi il cachet di Conti: “Salvini viene pagato dall’Europa e chiede di uscire dall’Europa. E’ come se tu vieni pagato dalla Rai per guardare Sky”. Frecciata anche a Virginia Raggi: “Aiutiamola. Riportiamo la capitale a Torino”. E sul finire dice: “Vi lascio al Festival di Sanremo, che sarà trasmesso in eurovisione per vendicarci con l’Europa”.

22.19: Si continua con la gara. Maria annuncia Fiorella Mannoia, che canta “Che sia benedetta”. Codice di televoto 05. Senza pause, arriva Alessio Bernabei con “Nel mezzo di un applauso”. Codice di televoto 06 e… pubblicità, con la De Filippi che manda i “consigli per gli acquisti” e un bacio a Maurizio Costanzo.

22.34: Carlo saluta Massimo Giletti, Cristina Parodi, Marco Liorni e Cristiano Malgioglio, presenti tra il pubblico. Poi, con “Potremmo ritornare”, torna Tiziano Ferro. Il cantautore ringrazia soprattutto per la possibilità di aver potuto omaggiare ad inizio serata Luigi Tenco: “Un regalo a me stesso e spero a chi ama Tenco”.

22.42: Tiziano canta “Il conforto” e lo fa con Carmen Consoli. Il duetto è contenuto nel nuovo album di Ferro. Maria si complimenta con la cantante: “Veramente brava”. Con Tiziano, invece, si manda i baci.

22.48: La De Filippi evita di cantare “Vattene amore” come nel promo e procede alla presentazione del prossimo big: è Al Bano, con “Di rose e di spine”. Codice di televoto 07.

22.53: Conti rende omaggio alla memoria di Claudio Villa, scomparso trent’anni fa. Pubblicità.

22.58: Maria ricorda con Raoul Bova il “Progetto Sorriso” in favore delle popolazioni del Centro Italia colpite dal terremoto, che ha l’obiettivo di costruire tre centri polifunzionali. “Io voglio dire una cosa bella: sono orgoglioso di essere italiano. Lo abbiamo dimostrato nell’emergenza”, dice l’attore.

23.02: E’ sempre Bova ad annunciare l’ottavo big della serata: Samuel, con “Vedrai”. Codice di televoto 08.

23.08: Sul palco dell’Ariston vengono annunciati Nicola e Valeria, in un’esilarante performance vocale. Loro sono Paola Cortellesi e Antonio Albanese, protagonisti al cinema con “Mamma o papà?”.

23.16: Conti presenta “L’ottava meraviglia”, canzone portata in gara da Ron. Codice di televoto 09.

23.20: Maria De Filippi ha cambiato l’abito, questa volta bianco e più corto, e pure gli occhiali. Inciampa, ma il momento è serio perché la conduttrice affronta il tema del bullismo, accogliendo il fondatore, appena 15enne, del movimento anti-bullismo MaBasta. Il ragazzo è con una sua amica. Il messaggio è chiaro: denunciare i bulli della classe.

23.26: Penultimo big in gara: Maria annuncia Clementino, che canta “Ragazzi fuori”. Codice di televoto 10. Pubblicità.

23.37: La De Filippi ha un mestolo in mano. Si cucina? No, si balla. Con Ricky Martin in un medley di suoi successi che scaldano l’Ariston, accompagnato dai ballerini. Il cucchiaio di legno che ha in mano Maria è in realtà un aneddoto che ricorda un Ricky Martin sconosciuto al pubblico, quando da bambino lo usava per cantare al posto del microfono. Pubblicità.

23.58: Maria chiama l’ultimo big di questa prima serata: Ermal Meta in “Vietato morire”. Codice di televoto 11.

00.04: Via al filmato che riassume, in breve, le undici esibizioni.

00.07: Dopo aver ricordato che solo otto su undici big accederanno alla quarta serata di venerdì, Carlo Conti accoglie a Sanremo Diletta Leotta. La giornalista sportiva di Sky ne approfitta per sollecitare i giovani all’attenzione sul web, lei che poco tempo fa è stata hackerata e alcune sue foto hot sono state rese pubbliche.

00.12: “Ed ora un ospite dell’ultimo minuto. Pensate, non è andato a ritirare il Premio Nobel ma è venuto a Sanremo. Signori e signore, Bob Dylan”. Conti accoglie così Ubaldo Pantani nei panni del cantautore statunitense.

00.18: Sul palco, insieme ai due conduttori, torna Raoul Bova… e dalle scale scende Rocio Munoz Morales.

00.21: Collegamento con Nicola Savino e la Gialappa’s, pronti tra poco con il DopoFestival.

00.23: Altri ospiti sul palco. Arrivano i Clean Bandit con la loro “Rockabye”. Carlo Conti consegna al gruppo il doppio disco di platino. Pubblicità.

00.34: La carrellata di ospiti continua con due sportivi: il cestista Marco Cusin e la pallavolista Valentina Diouf. Talmente alti, che i due conduttori ci si nascondono dietro.

00.37: Viene chiuso il televoto. Prima di conoscere l’esito, c’è Rocco Tanica dalla sala stampa insieme ad un dottore per conoscere le condizioni del “paziente Festival”. Poi spazio alla sua strampalata rassegna stampa.

00.48: E’ tempo di conoscere gli otto big che superano la serata: sono Elodie, Alessio Bernabei, Samuel, Ermal Meta, Lodovica Comello, Al Bano, Fabrizio Moro e Fiorella Mannoia. A rischio eliminazione Clementino, Ron e Giusy Ferreri.

00.53: Carlo e Maria danno appuntamento a domani sera. Linea al DopoFestival. Buonanotte a tutti.

Festival di Sanremo 2017: anticipazioni prima serata di martedì 7 febbraio

In diretta su Rai 1, dal Teatro Ariston di Sanremo, a partire dalle 20.40 Carlo Conti e Maria De Filippi conducono la 67° edizione del Festival della Canzone Italiana, insieme a Maurizio Crozza, il cui intervento è previsto attorno alle 22.00. Si parte con un’anteprima dedicata alle celebri canzoni sanremesi che non hanno vinto.

In questa serata inaugurale della kermesse si esibiranno i primi undici big in gara. Ecco l’ordine di esibizione:

Giusy Ferreri – Fa talmente male
Fabrizio Moro – Portami via
Elodie – Tutta colpa mia
Lodovica Comello – Il cielo non mi basta
Fiorella Mannoia – Che sia benedetta
Alessio Bernabei – Nel mezzo di un applauso
Al Bano – Di rose e di spine
Samuel – Vedrai
Ron – L’ottava meraviglia
Clementino – Ragazzi fuori
Ermal Meta – Vietato morire

Al termine delle undici performance, attraverso un sistema di votazione misto (televoto + giudizio della giuria della stampa), si conosceranno i primi otto big che accederanno di diritto alla quarta serata e, di conseguenza, i primi tre che dovranno giocarsi una sorta di spareggio nella terza serata.

Superospiti Tiziano Ferro, che omaggerà Luigi Tenco a 50 anni dalla sua morte e si esibirà con Carmem Consoli sulle note de “Il conforto”, Ricky Martin e i Clean Bandit. Attesi anche Raoul Bova, Rocio Munoz Morales, Paola Cortellesi insieme ad Antonio Albanese, il volto di SkySport Diletta Leotta (contro la volontà di Paola Ferrari) e gli sportivi Valentina Diouf e Marco Cusin.

LA SCALETTA DETTAGLIATA DELLA PRIMA SERATA

ASCOLTI STORY PRIMA SERATA

CHI E’ IL FAVORITO ALLA VITTORIA

TUTTO SUL FESTIVAL DI SANREMO 2017

Seguiteci sui nostri social:

Facebook | Twitter | Instagram | Google + | Tumblr | Youtube | Vine | Snapchat | Telegram

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


ufficio Stampa Rai-iwan431
FESTIVAL DI SANREMO 2017, LA FINALE: VINCE FRANCESCO GABBANI, SECONDA MANNOIA, TERZO META


Festival di Sanremo 2017
FESTIVAL DI SANREMO 2017, QUARTA SERATA IN DIRETTA: ELIMINATI GIUSY FERRERI, AL BANO, GIGI D’ALESSIO E RON. LELE VINCE TRA LE NUOVE PROPOSTE


Carlo Conti e Maria De Filippi
FESTIVAL DI SANREMO 2017, TERZA SERATA IN DIRETTA: ERMAL META VINCE LA SFIDA DELLE COVER, ELIMINATI NESLI & ALICE PABA, RAIGE & GIULIA LUZI.


FESTIVAL DI SANREMO 2017: PRIMA SERATA IN DIRETTA. A RISCHIO CLEMENTINO, RON E GIUSY FERRERI
FESTIVAL DI SANREMO 2017, SECONDA SERATA IN DIRETTA. BIANCA ATZEI, NESLI E ALICE PABA, RAIGE E GIULIA LUZI A RISCHIO ELIMINAZIONE

4 Commenti dei lettori »

1. Marco89 ha scritto:

7 febbraio 2017 alle 20:09

Buon lavoro Fabio!
Questa sera attendo con curiosità e interesse Giusy, Elodie e Mannoia. Sanremo cmq è sempre Sanremo.



2. Fabio Fabbretti ha scritto:

7 febbraio 2017 alle 20:19

Grazie Marco. Buona Sanremo!!!



3. Nicola ha scritto:

7 febbraio 2017 alle 21:51

CONTI ha ripreso l idea del backstage da Sanremo 2001 di Raffaella Carrà



4. Lorenzo ha scritto:

7 febbraio 2017 alle 22:32

De Filippi molto sciolta,brava! Crozza sottotono ,manca la comicità… Ci vorrebbe la Litizetto :)



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.