10
settembre

PECHINO EXPRESS 2015, SECONDA PUNTATA: COSTANTINO CEDE LA CONDUZIONE A MAGALLI. VINCONO ANCORA GLI ANTIPODI

Pechino Express 2015 - Giancarlo Magalli

La seconda tappa di Pechino Express – Il Nuovo Mondo ha riservato molte sorprese, una su tutte il provvisorio passaggio di consegne tra Costantino della Gherardesca e l’ospite Giancarlo Magalli, con il primo che ha ceduto la conduzione all’altro per fare di nuovo il viaggiatore per una notte. Un escamotage simpatico che ha smosso le acque e visto Costantino, in barba al regolamento che di solito fa rispettare a tutti, pagare di tasca sua una ragazza per agevolare una prova agli Artisti, di cui era diventato l’handicap. Che dire? La faccia tosta guadagnata sul campo ormai lo precede, dall’Asia al sud America.

Pechino Express 2015, seconda tappa: gli Antipodi vincono ancora, ultimi gli Illuminati

La sorpresa più grande viene però dagli Antipodi Andrea Pinna e Roberto Bertolini, che hanno vinto ancora una volta la tappa pur essendo stati per gran parte del tempo fanalino di coda del gruppo, incapaci di trovare un passaggio utile. A loro il compito di scegliere quale coppia eliminare tra quelle arrivate ultime al traguardo e i due, salvando gli Espatriati, hanno condannato gli Illuminati, salvati poi in extremis dalla busta nera che ha rivelato come anche la seconda tappa fosse non eliminatoria.

La prova immunità è stata invece vinta da Fratello Andrea Fachinetti e Sorella Naike Rivelli, protagonisti anche dell’aspetto rosa della puntata: se infatti la Persiana Giulia Salemi ha dichiarato di avere un”certo interesse” per Andrea, Naike questa sera ha baciato sulle labbra il suo Yari Carrisi per la prima volta, dichiarando poco dopo che con lui ci avrebbe fatto volentieri un figlio. Così, all’improvviso… e magari ad oggi le è anche riuscito.

Dall’amore all’odio. Perchè a fronte di certe affettuose esternazioni ce ne sono state altre molto meno docili: la guerra tra le Professoresse Laura Forgia e Eleonora Cortini contro le Persiane è ormai partita e dichiarata. Le quattro donne se le sono date di santa ragione nella gara delle cuscinate sulla trave ma per il momento a soccombere sono state mamma Fariba e figlia, giudicate nel gioco iniziale le più odiate dal gruppo, mentre le Professoresse hanno scoperto di essere davvero apprezzate dai colleghi.

Anche questa sera non sono infine mancate le prove incredibili, quali mangiare delle larve, produrre caramelle, fare i talent scout di modelle ecuadoregne e poi correre, correre, correre. Ma i viaggiatori stanno diventando bravi soprattutto a scroccare passaggi, farsi pagare viaggi in autobus e più in generale comunicare con la popolazione locale. Il sud America sta tirando fuori tutta la natura dei sedici protagonisti, competitiva o pacifista che sia: ma cosa prevarrà alla fine? La follia o l’equilibrio? Lo scopriremo solo guardando.

Pechino Express 2015: anticipazioni seconda puntata

Articolo del 9 settembre ore 19:55 – La quarta edizione dell’adventure game prodotto da Magnolia per Rai 2, è partito col piede giusto: l’esordio ha segnato l’ascolto record del 10.49% di share e grande è l’attesa per la seconda puntata in onda oggi – mercoledì 9 settembre 2015 – alle 21:15, nella quale farà capolino Giancarlo Magalli.

Il conduttore arriverà per dare man forte (o per rallentare ulteriormente?) la coppia dei Compagni Scialpi e Roberto Blasi, che al termine della prima puntata (qui il resoconto e la recensione) è stata salvata da sicura eliminazione solo grazie alla busta nera.

Questa seconda tappa, che porta i concorrenti dal sito archeologico di Pucará di Rumicucho a Baños de Agua Santa dopo 382 km, si svolge interamente in Ecuador. Passaggi intermedi saranno la Mitad del Mundo, la zona attraversata dalla linea equatoriale, che dista circa 35 km da Quito, e il lago Quilotoa, situato sulle Ande a 3914 metri sul livello del mare, all’interno della bocca del vulcano da cui prende il nome.

Chi vincerà e chi sarà eliminato?

Tutti i concorrenti di Pechino Express 2015



Articoli che potrebbero interessarti


Hell's Kitchen Italia - Carlo Cracco
HELL’S KITCHEN ITALIA: CRACCO CHE IMITA RAMSAY NON CONVINCE. MA IL CAST E’ AZZECCATO


Per Amore del Mio Popolo - Don Diana
PER AMORE DEL MIO POPOLO – DON DIANA: ANTICIPAZIONI SECONDA PUNTATA


ispettore
LE INCHIESTE DELL’ISPETTORE ZEN: UN’OTTIMA SERIE TV MA IL PUBBLICO DI CANALE 5 APPREZZERA’?


Scomparsa - Saul Nanni
Scomparsa: anticipazioni seconda puntata di lunedì 27 novembre 2017

14 Commenti dei lettori »

1. xxxxx ha scritto:

10 settembre 2015 alle 08:25

Bella puntata! Finalmente il cast sta iniziando a funzionare: la puntata è stata più movimentata e divertente della prima. Nel complesso reality promosso, Fuori le Persiane!

PS: Magalli è stato bravo nel presentare il programma, dovesse venire a mancare Costantino lui sarebbe un buon sostituto.

PS 2: ma perché gli Artisti non sono stati puniti per i soldi di Costantino? Sarebbe stata un’idea geniale, praticamente stava svolgendo il suo ruolo di penalità…



2. Nina ha scritto:

10 settembre 2015 alle 09:05

Ricordo lo scorso anno le anime belle che si scandalizzavano per gli Inquilini. Quest’anno niente sull’orribile antipode che offende continuamente? Sui due soggetti che parlano di essere inviati del Vaticano? Della Barale che schifata fa viaggiare il bimbo all’aperto?



3. xxxxx ha scritto:

10 settembre 2015 alle 09:44

@Nina: alcune precisazioni:
-i detrattori dei Coinquilini erano una minoranza rispetto ai loro sostenitori (anche perché non facevano nulla di particolarmente scandaloso);
-per quanto riguarda “l’orribile antipode che offende tutti” sappi che anche i figli di e lo stesso Costantino (ma io direi anche Angelina) spesso criticavano gli altri concorrenti, e nessuno si è mai scandalizzato;
-non si è scandalizzato nessuno nemmeno quando gli Espatriati hanno fatto finta di essere inviati dal Vaticano, anzi varie persone che hanno commentato su Facebook si sono dette divertite da quella scena (e comunque anche Costantino quando era concorrente mentiva spudoratamente quando si trattava di trovare passaggi o alloggi per la notte);
-la scena della Barale che manda fuori il bambino (da dove poi?) mi è sfuggita (forse ero andato in bagno). Puoi dirmi più o meno quando succede, che me lo rivedo? Comunque condivido sul fatto che la Barale sia un po’ schizzinosa.



4. Nina ha scritto:

10 settembre 2015 alle 10:06

Preciso anche io: le critiche ci stanno. Vedere un maiale e dire lì c’è Valeria Marini, ma soprattutto parlando di una donna del luogo dire “sembrava una prostituta buttata nel fuoco” ma stiamo scherzando? Per quanto riguarda i due soggetti, che su Facebbok, si siano divertiti, a me?!!!??? La scena della Barale: erano su una macchina, il bimbo si è messo a vomitare e allora lo hanno portato sul retro del furgone, all’aperto. Luca Tommassini si è preoccupato e lei ha detto “Lascia, lascia”.



5. marcus ha scritto:

10 settembre 2015 alle 11:12

Grande Magalli.
Via le Persiane che sono troppo antipatiche; W le professoresse che sono tanto carine.
Ps. Che gusti “discutibili” che ha la Naike in fatto di uomini…



6. xxxxx ha scritto:

10 settembre 2015 alle 11:53

Se è così, allora la Barale è stata maleducata… Va beh la parte degli Espatriati non sarà stata divertente, ma non mi sembrava vi fosse qualcosa di scandaloso… Pinna avrà anche esagerato un po’, ma con la battuta sulla prostituta pensavo volesse criticare il look di come l’avevano conciata, piuttosto che la signora in sé… Riguardo il maiale Valeria Marini credo che lei la prenda con filosofia: all’isola le hanno dato dell’astuto tricheco e della balena spiaggiata e non si è arrabbiato nessuno



7. Nina ha scritto:

10 settembre 2015 alle 12:33

Caro xxxx, tutto quello che vuoi, ma a me certe cose non piacciono.



8. xxxxx ha scritto:

10 settembre 2015 alle 12:50

Ok. Comunque queste cose sono la prova dell’ipocrisia della RAI: tolgono l’isola (vergogna!) dal palinsesto perché considerata trash (per via delle varie liti, insulti e quant’altro) e poi trasmettono questi battibecchi che poi tanto diversi da quelli dell’isola non sono… Va beh.



9. tinina ha scritto:

10 settembre 2015 alle 13:35

Nessuno ha notato che in entrambe le manche nella prova immunità la giovane persiana è partita una frazione di secondo prima che Costa (o era Magalli? Scusate ma la vecchiaia avanza!) desse il via? Questione di nanosecondi ma la prima professoressa non era preparata ed è stata subito sbilanciata. Comunque le persiane incomprensibilmente acide, nel senso che da subito si sono distinte. Le prof invece utili come un congelatore in Alaska! Viva Scialpi e la sua miss ultraottantente con tante rughe e un solo dente!



10. Marco18 ha scritto:

10 settembre 2015 alle 15:10

Mi dite, piu o meno, quando è accaduta la scena della Barale? Prima o dopo la prova immunita??



11. Peppa ha scritto:

10 settembre 2015 alle 16:15

Puntata molto più coinvolgente della prima, pian piano i concorrenti si tolgono di dosso quella sottile aria costruita ed escono fuori la personalitá (certo, ancora possono migliorare però..).
Comunque vedere Magalli nella vasca da bagno mi ha bloccato la crescita.



12. Nina ha scritto:

10 settembre 2015 alle 17:57

Marco18: credo prima, perchè non c’era Costantino.



13. Marco18 ha scritto:

10 settembre 2015 alle 20:28

Grazie @Nina, ho trovato la scena. Il bello è che mi ricordavo la scena precedente con le persiane, la scena dopo con gli espatriati che fanno parte del papa ma quella con barale no :)!



14. Rossella ha scritto:

11 settembre 2015 alle 00:48

Io noto che viene dato molto spazio ad alcune coppie e molto meno ad altre, e non riesco a capire il perchè. Si arriva a un certo punto che vedi un concorrente e pensi: tò, non mi ricordavo più che c’era! E la Barale non è stata fatta vedere mentre mangiava le larve….. le avrà mangiate?



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.