21
giugno

RAI – PALINSESTI AUTUNNO 2013: CONFERMATO MISSION SU RAI1, RITORNA MI MANDA RAI3

Elsa Di Gati

Il direttore di Rai1 Giancarlo Leone su Twitter promette conferme, smentite e new entry per i nuovi palinsesti autunnali. Non resta che aspettare qualche giorno quando, lunedì a Milano e martedì a Roma, verranno presentati alla stampa e agli investitori. Intanto mentre il cda si è spaccato e si promettono griglie innovative, trovano conferma alcune indiscrezioni.

Tra le novità su Rai1 ci sarà Mission, reality a sfondo sociale; arriverà anche un talent musicale che dovrebbe coinvolgere la Fondazione Pavarotti. Confermato il cambio alla guida della seconda parte di Domenica In con Mara Venier al posto di Lorella Cuccarini. Non ci dovrebbero essere più dubbi neppure per la conduzione de La vita in diretta che verrà affidata a Franco Di Mare e Paola Perego, la quale ha voluto con sè l’autore Fabio Pastrello.

Su Rai2, intenzionata a puntare sull’informazione, dovrebbe essere confermato in autunno il talk serale di Nicola Porro, Virus – Il contagio delle idee, al via mercoledì 3 luglio e l’approfondimento di seconda serata 2Next – Economia e futuro, anche se al momento viaggia attorno al 4% di share. La terza rete, invece, pare si stia preparando al ritorno di Mi manda Rai3, affidato a Elsa Di Gati.

L’ultimo esperimento di riportare sul piccolo schermo lo storico marchio della rete, nel 2011, con Edoardo Camurri si è rivelato un fallimento. Ora si ritenta anche se resta da capire in quale fascia oraria verrà collocato il nuovo Mi manda Rai3.

La Di Gati ha condotto, nel corso dell’ultima stagione, Codice a barre, una sorta di erede della trasmissione di inchiesta, che ha permesso di strizzare l’occhio a L’aria che tira di Myrta Merlino. Il programma mattutino di Rai3, però, ha registrato ascolti flop, anche se Elsa durante l’ultima puntata ha detto di tornare in autunno più agguerrita che mai.



Articoli che potrebbero interessarti


Federica Angeli
Rai, giovedì 16 novembre staffetta tv per i giornalisti minacciati


Mi Manda RaiTre
MI MANDA RAITRE: DAL 6 SETTEMBRE LA NUOVA EDIZIONE CON SALVO SOTTILE


Silvia Motta, Mi manda Raitre 6
MI MANDA RAITRE: ELSA DI GATI PRAGMATICA, STRIZZA L’OCCHIO ALL’ATTUALITA’. E ARRIVA SILVIA MOTTA (MA CHE C’ENTRA?)


Elsa-Di-Gati
MI MANDA RAI3 RINASCE IN VERSIONE QUOTIDIANA CON ELSA DI GATI

28 Commenti dei lettori »

1. Luna90 ha scritto:

21 giugno 2013 alle 14:53

Ma non si dovevano fare solo a Roma per motivi economici?



2. Liukss ha scritto:

21 giugno 2013 alle 15:03

Ma in Rai sono tornati a fine 800?? Mission?? Programma lirico, mi manda rai3, porro. Mah..in tutto questo POVERO Liorni per il possibile flop.

Mi viene solo da scrivere: VERGOGNA

PS: ci manca di vedere le donne in burka..parlano parlano del ruolo della donna e di meritocrazia e poi ci piazzano Landi, Maya, Muccinelli ogni dove. Per non parlare dell’ORRENDA COPPIA Perego-Di Mare quando invece la coppia Parodi-Liorni era molto più adatta. Forse sarà la volta buona che la ursula con il suo Pomeriggio5 vincerà in garanzia? Mah..vedremo



3. Gef ha scritto:

21 giugno 2013 alle 15:05

Quindi i progetti della cuccarini che leone affermava si Twitter sono volati via??



4. Groove ha scritto:

21 giugno 2013 alle 15:16

Gef: Io un sito ho letto che il futuro professionale della Cuccarini è incerto e che lei sarebbe addirittura in procinto di andarsene dalla Rai. Questa però è solo un’indiscrezione…non si sa se rimarrà alla Rai o se andrà da qualche altra parte,ma la cosa certa è che non si sa bene qual’è il destino che la attende.



5. iki ha scritto:

21 giugno 2013 alle 15:27

Io la Cuccarini l’avrei messa a VID al posto della Venier.
La Perego flopperà di sicuro e Carmelita tornerà a vincere.
Rai1 davvero allo sbando.E Leone ci sta mettendo del suo per farla crollare.
Canale5 che sta messa peggio(Non più di tanto secondo me) deve approfittarne assolutamente e credo che Scheri abbia in serbo qualcosa.
Rai2 con Teodoli riporterà una altra lunga fila di flop con Porro 2Next e la cancellazione di mezzogiorno in famiglia che faceva ascolti eccellenti per la rete e verrà cacciato e saró molto contento visto che come ciliegina sulla torta ha messo Savino a Quelli Che.
Si salva solo Pechino Express(anche se non credo farà grandi ascolti) e un minimo The Voice se condotto dalla Cabello.
Rai3 sta sempre di più copiando La7.
La Di Gati a Myrta Merlino non gli allaccia neanche una scarpa.



6. Mattia Buonocore ha scritto:

21 giugno 2013 alle 15:27

Io mi auguro non facciano condurre il talent lirico alla Cuccarini perchè sento odore di flop



7. iki ha scritto:

21 giugno 2013 alle 15:28

Mattia buonocore:sarà un flop questo talent lirico



8. carlox_87 ha scritto:

21 giugno 2013 alle 15:29

x4 Groove

Insomma il destino della Cucca uguale a quello di 10 anni fa (stessa azienda, stessa situazione; vedremo il finale)



9. iki ha scritto:

21 giugno 2013 alle 15:32

E Sanremo 2014?
Con Fazio e Littizzetto?
Magari sarei molto contenta



10. Groove ha scritto:

21 giugno 2013 alle 15:40

carlox_87: a quanto pare si, e mi dispiace davvero,perché diciamoci la verità: di questi cambiamenti a Rai 1 ci guadagneranno solo la Perego e la Venier perché il bravo Liorni e la Cuccarini sono destinati sempre di più a essere accantonati. Leone non mi piace per niente; Rai 1 sta iniziando una discesa che non vorrei terminasse con uno schianto. La VID con la Perego rischia di crollare, questi nuovi programmi di intrattenimento sono uno peggio dell’altro, quelli che funzionano si stanno usurando sempre di più e altre scelte si stanno rivelando pessime. Canale 5 poi non è da sottovalutare, perché potrebbe rivelare molte sorprese. Staremo a vedere cosa succederà…



11. Matteo G. ha scritto:

21 giugno 2013 alle 15:53

Qui tutti esperti, tutti a gridare flop di qua flop di là. Le cose vanno viste prime di sparare a zero come state facendo voi. La Perego alla vita in diretta con Franco di mare può sembrare strano, ma secondo me ha un suo perchè. 3 anni fà la situazione alla VID era uguale ad ora, la Venier veniva da anni di stop e diciamocela tutta, nessuno puntava su di lei, eppure è riuscita a ritagliarsi un suo pubblico di affezionati. Non vedo perchè non lo possa fare anche la Perego.



12. Saro Zappalà ha scritto:

21 giugno 2013 alle 15:59

La RAI rischia una discesa senza fine.
Ma hanno davvero cancellato MEZZOGIORNO IN FAMIGLIA?
E davvero pensano di rimettere in palinsesto MI MANDA RAITRE? Nooooo, dai.
MI MANDA RAITRE, semmai, l’avrei reso una striscia quotidiana come ELISIR.
Spero che LA VITA IN DIRETTA, con l’avvento della Perego, che credo sia più giusto separata da Di Mare, possa essere divisa in due blocchi distinti e separati, ovvero uno di spettacolo, con Paola, e l’altro di cronaca nera e di argomenti seri con Franco.
Poi avrei fatto un azzardo: UN POSTO AL SOLE alle 20.30 su Rai2 e avrei messo il TG2 alle 20.00. Su Rai3 dalle 20.10 alle 21.05, avrei messo qualcos’altro. Così giusto per rinnovare un pò. Semmai poi sarebbe tornato tutto come prima.
Si sa qualcosa circa le prime tv di Rai4?



13. Marco89 ha scritto:

21 giugno 2013 alle 16:04

Beh che la Perego alla Vid non ispiri neanche me è vero, ma ancora meno la Cuccarini.
Non mi piace in generale il nuovo corso della Rai…raidue sempre più brodaglia, sembra una rete digitale dove ci piazzano un pò di tutto.
Poi va bene se la Rai vuole darsi veramente al servizio pubblico con Mission e il talent organizzato dalla Mantovani: sicuramente non porteranno buoni ascolti ma se la scelta è questa la facciano…il punto è che se vogliono realmente portare la Rai ad essere servizio pubblico, devono fare un lavoro più sostanzioso, così rischiano solo di allontanare la gente. Servizio pubblico è anche quello di evitare il più possibile che la politica raccomandi o si inserisca troppo nelle scelte aziendali…stanno lavorando in merito?
Riguardo Miss Italia penso non cambi niente se ci sia o non ci sia.



14. pier ha scritto:

21 giugno 2013 alle 16:10

L’ Intrattenimento RAI per riemergere dal “profondo rosso” dell’ Auditel cosa fa?!?! Si affida ad un nuovo REALITY SHOW a sfondo sociale ?!
Oh my god O.o

MI MANDA RAITRE fu un flop cn la f maiuscola (nell’ultima stagione) e fu anche stoppato in anticipo



15. Groove ha scritto:

21 giugno 2013 alle 16:24

Matteo G.: Tu dici: “La Perego alla vita in diretta con Franco Di Mare può sembrare strano, ma secondo me ha un suo perchè” Il perché Paola Perego condurrà la Vita in diretta lo sappiamo tutti…. I protetti di Presta riescono sempre ad ottenere un posticino in Tv, a maggior ragione lei che è sua moglie. Il perché Franco Di Mare condurrà con la Perego lo sappiamo lo stesso visto che lui è uno dei protetti dei dirigenti della Rai, che lo adorano per il trattamento che ha riservato a Monti a Unomattina. Dunque sia Di Mare che Perego non andranno di certo a condurre la VID per meritocrazia,visto che ci sono una decina di conduttori che forse meritano più di loro. La Venier è sempre stata adorata dai telespettatori di Rai 1, e la sua entrata in scena alla VID è stato solo un ritorno,accolto calorosamente. Ma poi la Venier non è fredda come la Perego, la prima è una dirimpettaia, l’amica della porta accanto per il telespettatore,mentre la seconda è più impostata,meno naturale. E’ questa la differenza tra Perego\Venier, che inciderà sulla VID,e non poco secondo me.



16. Peppe93 ha scritto:

21 giugno 2013 alle 16:41

In tutto questo la bravissima Georgia Luzi? Spero le abbiano affidato qualcosa.



17. gè95 ha scritto:

21 giugno 2013 alle 16:57

Leone è cosapevole del fatto che può contare su un pubblico di over che segue assiduamente le fiction di rai1 e sul fatto che finchè canale5 non proporrà un palinsesto accettabile (acceso 7 giorni su 7) vincerà sempre



18. gè95 ha scritto:

21 giugno 2013 alle 17:00

a me sembra strano che dopo ripetuti flop continuano a dare programmi alla Perego



19. saro zappalà ha scritto:

21 giugno 2013 alle 17:15

Paola Perego non è da VITA IN DIRETTA, anche se ha condotto VERISSIMO. Per lei ci vorrebbe un programma più light. Io l’avrei collocata in uno spazio dalle 15.10 alle 16.45. Poi, dopo il tg, dalle 17.10 alle 18.45, sarebbe partita LA VITA IN DIRETTA.



20. iki ha scritto:

21 giugno 2013 alle 17:18

La Perego è stata rifiutata dal pubblico di Rai1 e per me non è stata una decisione di Leone ma di altri.



21. santo ha scritto:

21 giugno 2013 alle 17:53

IO NON VI CAPISCO PER VOI ESISTE SOLO LA TV.LA CUCCARINI HA CONFERMATO NELLE SCORSE SETTIMANE CHE NON SARA’ PIU’ A DOMENICA IN MA CONDURRA’ PER ADESSO CITOFONARE CUCCARINI SU RADIO1 QUINDI DI CHE LAMENTARSI? IL LAVORO C’E’ LA VRA’.SONO UN PO’ DELUSO DA UNO MATTINA IN FAMIGLIA CHE HA LASCIATO ANCORA LO STESSO UOMO IO L’AVREI MESSO AL POSTO DELLA MAIA CHE ERA ANDATO BENE A VERDETTO FINALE.ROVERSI NON MI PIACE IO AVREI CONFERMATO LA DANIELE.A UNO MATTINA AVREI MESSO LA MAYA AL POSTO DELLA ISOARDI CHE AVREI FATTA TORNARE ALLA PROVA DEL CUOCO MENTRE LA CRERICI IN 2 PRIME SERATE.



22. philipmaggie ha scritto:

21 giugno 2013 alle 18:12

Cioè la Di Gati non ha mai battuto la merlino tutto l’anno e si parla di conferme ed addirittura una promozione in prima serata???Stiamo scherzando??Direttore Vianello si è dimenticato della Ciampoli,o forse nessun partito la sostiene,per questo non è presa mai in considerazione???Solitamente quando uno fallisce si da spazio ad altre,chissa come mai gente come la Di Gati,la Carlucci,Frizzi,Perego,Bianchetti possono fare tutti i flop che vogliono ma nessuno li schioda dal loro posto…VERGOGNA!!!!



23. fabulous ha scritto:

21 giugno 2013 alle 18:49

la cuccarini è totalmente inadeguata al talk. lei si illumina col varietà. quello dovrebbe fare



24. Matteo G. ha scritto:

21 giugno 2013 alle 20:16

Groove. Mi pare che la Perego sia stata allontanata ingiustamente dal piccolo schermo per 2 anni senza un giusto motivo, solo per farla pagare al marito. Ora non sò le logiche aziendali o come sostieni tu di raccomandazione della Rai, ma farla andare lì mi sempre anche un risarcimento per questi due anni, dove praticamente non si è vista. Specifico che io non sono fan delle Perego, prima che pensi male. La Perego fredda? Beh non sarò così aperta e solare come la Venier ( che è stata davvero brava in questi anni), ma non è nemmeno un ghiacciolo come la descrivi tu!



25. aleimpe ha scritto:

21 giugno 2013 alle 20:26

Se “Mezzogiorno in famiglia” viene cancellato, “I fatti vostri” viene confermato ?



26. liberopensiero ha scritto:

21 giugno 2013 alle 22:40

La Cuccarini,dovrebbe tornare subito a Mediaset,in Rai vanno avanti i mezzucci,i giochetti spiegati dalla presenza delle varie Landi,Balivo,Muccitelli,Leone ha accentuato questi aspetti.In Mediaset potrebbe far bene.Per il testo prevedo che sarà l’anno di Maria Carmela che potrebbe prevalere sia su Miss Presta,sia sulla Veneta.Buon per lei.P.S.che risate s pens a quelli che dicevano che la Cuccarini era tutelata da Presta…si vede..eccome…



27. Salvo ha scritto:

22 giugno 2013 alle 14:04

SANTO: forse non hai ancora capito che La prova del cuoco è il programma di Antonella Clerici e a lei deve restare. La Isoardi è meglio che si cerchi altri programmi.

Sono perfettamente d’accordo invece con MATTEO G.: Paola Perego dopo che è stata allontanata per 2 anni se lo merita proprio di condurre La vita in diretta e spero per lei che abbia successo. Di sicuro è molto meglio la Perego che la Cuccarini, quest’ultima è più adatta al varietà.



28. lanena55 ha scritto:

22 giugno 2013 alle 16:15

salve, io non guardo mai la tv durante il giorno,faccio dell’altro.
la prima serata, nelle reti rai è inguardabile,
a parte ballaro’
e “Chi l’ha visto”
che sono di pubblica utilita’ e informazione.

mia madre segue il pomeriggio di rai uno,so che le piaceva SPOSINI,
la venier è una signora capace,ma ha gia’ avuto tanto dalla vita,
diano spazio a qualcuno di piu’ giovane, istruito, semplice, spiritoso.
poi, un’idea:
perche’ non pensare ad un CINEFORUM ,
un appuntamento settimanale
adatto al pubblico del pomeriggio….

film d’autore,VECCHI E NUOVI,
con tematiche adatte alla fascia d’ascolto pomeridiana.
cui far seguire un breve dibattito…

non insistete sui delitti,
non accanitevi sulle tragedie,
fatti cronaca , informazione si, ma morbosita’ no,

rispettiamo ,aiutiamo i nostri nonni a rimanere
svegli,attenti alla realta’,
senza penalizzare la loro intelligenza.
grazie.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.