6
giugno

PUPETTA – IL CORAGGIO E LA PASSIONE: CALDE PASSIONI E AMORI CLANDESTINI NELLA SECONDA PUNTATA DEL 13 GIUGNO

Pupetta - Il Coraggio e la Passione

Dopo un attesa di oltre un anno, questa sera su Canale5 ha preso finalmente il via Pupetta – Il Coraggio e la Passione, miniserie in quattro puntate liberamente ispirata (e romanzata) alla vita di Pupetta Maresca. La serie è prodotta dalla Ares di Alberto Tarallo, e vede protagonista Manuela Arcuri nelle vesti di Pupetta Marico, ragazzina determinata e coraggiosa (si, nella fiction il cognome è stato cambiato!!!).

Siamo nella Napoli del dopoguerra, e qui in un clima tutt’altro che sereno, la giovane Pupetta è suo malgrado testimone dell’omicidio di un fruttivendolo che si oppone di pagare il pizzo. Per far si che quel delitto rimanga impunito la ragazza viene fatta rinchiudere dal boss Luigi Vitiello (Tony Musante) in collegio. Nel frattempo il nipote della vittima, Michele De Nicola (Massimiliano Morra), risoluto nel voler fare giustizia, finisce in galera per un crimine che non ha commesso e qui entra sotto l’ala protettiva di Gaetano Palumbo (Luigi De Filippo), carismatico capo della confraternita a cui Vitiello appartiene. Palumbo attende la libertà per sposare Fatima (Eva Grimaldi), una famosa cantante, che pero’ s’incapriccia del giovane e aitante Michele.

Passati alcuni anni ed uscita dal collegio, Pupetta ormai cresciuta e sempre più avvenente, desta l’interesse di molti uomini, compreso Vitiello, che vuole sposarla. Per questo la ragazza fugge a Roma con la sua amica Maddalena (Alessandra Barzaghi). Intanto Michele, tornato a piede libero, ruba un carico di sigarette al suo nemico. Vitiello lo scopre e cerca di ucciderlo. Riuscirà Michele a salvarsi e sfuggire alla ferocia del potente boss? Per scoprirlo non ci resta che seguire il secondo appuntamento della serie, in onda giovedì 13 giugno sempre alle 21.10 su Canale5, oppure CONTINUARE A LEGGERE PER SCOPRIRE LA TRAMA DELLA SECONDA PUNTATA.

Nella nuova puntata Don Gaetano Palumbo intercede con Vitiello perché non uccida Michele: il giovane lavorerà ai Mercati generali. Subito Michele scopre che un capo bracciante infedele, in combutta con Vitiello, ruba la frutta di Don Palumbo per rivenderla altrove. A Roma, Pupetta e Maddalena intanto finiscono invischiate in un festino torbido: Pupetta fugge e si nasconde in un camion diretto a Napoli. Lo guida Michele che sta riportando la frutta ai Mercati.

Per Pupetta è un segno della Madonna: si convince che presto sposerà Michele il quale, in realtà, sta consumando una relazione clandestina con Fatima. Pupetta però non si rassegna a sposare Vitiello, partecipa ad un concorso di bellezza e lo vince sperando di creare uno scandalo. Intanto Don Palumbo nomina Michele come suo erede universale. Il giovane capisce che è giunto il tempo di mettere fine alla sua torbida relazione e, vedendo sul giornale la foto di Pupetta, le chiede di sposarlo. La ragazza accetta. Il giorno delle nozze Vitiello e Fatima, gelosi della felicità dei due giovani, con l’aiuto del commissario Imparato (Stefano Dionisi), decidono di uccidere Don Gaetano Palumbo e far ricadere la colpa su Michele.

Qui le schede di tutti i protagonisti

Qui la trama della prima e seconda puntata

Qui la trama della terza puntata

Qui la trama della quarta e ultima puntata

Qui la recensione

Qui la vera storia di Pupetta Maresca

Qui le frasi cult di Pupetta – il coraggio e la passione



Articoli che potrebbero interessarti


La Strada di Casa
La Strada di Casa: anticipazioni seconda puntata di martedì 21 novembre 2017


Rosy Abate - La Serie: Paolo Pierobon e Giulia Michelini
Rosy Abate – La Serie: anticipazioni seconda puntata di domenica 19 novembre 2017


Amici 2017 - Morgan e Elisa
Amici 2017: anticipazioni seconda puntata Serale. Gli ospiti e l’eliminato di sabato 1° aprile (Foto)


I Fantasmi di Portopalo 8
I Fantasmi di Portopalo: anticipazioni seconda ed ultima puntata di martedì 21 febbraio 2017

3 Commenti dei lettori »

1. giudy ha scritto:

7 giugno 2013 alle 02:54

La Arcuri conferma di essere in recitazione una capra. Capra, capra, capra



2. adele ha scritto:

7 giugno 2013 alle 09:51

Chissà perchè continuano a farla recitare! Bah…



3. Davide Maggio ha scritto:

7 giugno 2013 alle 10:29



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.