12
novembre

ANTONIO DI BELLA RILANCIA RAI3: LA ANNUNZIATA IN ONDA TUTTI I GIORNI ALLE 20, FAZIO IN PRIMA SERATA

Antonio Di Bella

Lavori in corso a Rai3, dove è pronto a scattare il cosiddetto piano B. Anzi DB. L’acronimo, ovviamente, corrisponde ad Antonio Di Bella, il direttore tutto fare della terza rete. A pochi mesi dal suo insediamento, il responsabile dell’emittente ha messo a punto un progetto per arricchire il palinsesto di informazione e spazi d’approfondimento. Tra le novità più significative poste ieri sulla scrivania del DG Lorenza Lei, una prima serata da affidare a Fabio Fazio e una finestra sull’attualità politica curata da Lucia Annunziata in access prime time.

La giornalista, in particolare, per due settimane condurrà con una versione staordinaria del suo In mezz’ora, che andrà in onda tutti i giorni dalle 20 alle 20.30 al posto di Blob, a partire da lunedi prossimo, 14 novembre. Per l’occasione avrà una postazione in piazza Montecitorio, all’Hotel Colonna Palace. Si tratterà di una sperimentazione introdotta a cavallo della crisi politica per soddisfare un crescente bisogno d’informazione, come ha spiegato Di Bella al Corriere della Sera. L’idea sarebbe piaciuta anche a Lorenza Lei, la quale ieri pomeriggio avrebbe dato il via libera al programma che farà concorrenza al Tg La7 di Mentana (ma attenzione: anche al Tg1 del Minzo…).

Il DG Rai avrebbe invece mostrato qualche perplessità sul progetto di affidare una nuova prima serata a Fabio Fazio. Di che si tratta esattamente? A riguardo, il direttore della terza rete accenna qualcosa al Corriere:

Da febbraio nascerà un nuovo appuntamento in prima serata, il lunedì, sperimenteremo un orario inedito, la fascia 21.10 – 22.30. Stiamo ancora discutendo col conduttore e i suoi autori il tipo di format, ma non ci discosteremo molto dalla formula che è congeniale a Fazio“.

Un’altra novità per Rai3 è il ritorno di Luisella Costamagna. Dopo l’estromissione dal programma In Onda, la giornalista è passata alla tv pubblica e per lei sono già allo studio una collocazione ed un format ad hoc. Le prime indiscrezioni parlano di una possibile seconda serata al lunedì.

Di Bella sembra tenere molto al piano di rilancio da lui ideato, tanto che avrebbe minacciato di dimettersi nel caso non venisse realizzato. In attesa di metterlo concretamente in atto, il direttore della terza rete si rammarica di non essere riuscito a trattenere Serena Dandini.

Ho tentato di convincerla fino a qualche giorno fa, avevo un’ipotesi per una prima serata in pieno accordo con la direzione generale. Ma Serena ha definitivamente scelto La7″ ha dichiarato di Bella.

L’ex conduttrice di Parla con me dovrebbe tornare in tv da gennaio, probabilmente in prima serata al sabato. Con lei ci saranno Dario Vergassola, Elio e Le Storie Tese, Celestini, Paiella, Lillo e Greg.



Articoli che potrebbero interessarti


Lucia Annunziata
L’AGCOM RICHIAMA FAZIO E ANNUNZIATA: “PIU’ SPAZIO AGLI ESPONENTI DEL PDL”. BRUNETTA ESULTA


Mauro Masi
MAURO MASI A VALANGA DA CORTINA: SANTORO CI SARA’ MA NON SO CON CHE PROGRAMMA, MINZOLINI E’ UN INNOVATORE, VESPA A SANREMO? VALUTIAMO


BRUNO VESPA PROPONE DI DEVOLVERE PARTE DEL SUO (AUMENTO DI) STIPENDIO, IN BORSE DI STUDIO; LA ANNUNZIATA APPROVA.
BRUNO VESPA PROPONE DI DEVOLVERE PARTE DEL SUO (AUMENTO DI) STIPENDIO, IN BORSE DI STUDIO; LA ANNUNZIATA APPROVA.


renzi in mezz'ora
In Mezz’ora – Renzi dà di nuovo forfait e la Annunziata non ci sta: «Nessuna spiegazione»

20 Commenti dei lettori »

1. WHITE-difensore-di-vieniviaconme ha scritto:

12 novembre 2011 alle 15:31

maledetti!!!! Una prima serata a fazio.
e perchè,Vieni via con me che cosa era?



2. pippo ha scritto:

12 novembre 2011 alle 15:37

bisognerà vedere se il direttore di rai1 (dovrebbe essere il direttore con maggior peso visto che guida la rete più importante della rai) sarà daccordo con l’idea fazio in prima serata. potrebbe dar fastidio alla prima serata dell’ammiraglia rai: già lo scorso hanno rai1 si è vista costretta a mandare in onda delle repliche quando su rai3 andavano in onda lo stesso fazio e saviano. invece sarebbe interessante al dandini il sabato, darebbe fastidio alle ammiraglie, che generalmente il sabato sera hanno sempre avuto campo libero e si sono sempre spartite tra loro il pubblico televisivo.



3. MisterGrr ha scritto:

12 novembre 2011 alle 15:43

La annunziata tutte le sere?

Ma ha assunto qualche droga prima di rilasciare certe dichiarazioni? Mamma mia, spero non lo facciano.



4. _emy ha scritto:

12 novembre 2011 alle 15:46

Noo mi tolgono SABRINA!



5. Tommi ha scritto:

12 novembre 2011 alle 15:48

Finalmente Di Bella rinnova Rai3 fino al fondo, però scusate dare una prima serata a Fazio dopo essersi lasciati scappare Vieni via con me?



6. isolano ha scritto:

12 novembre 2011 alle 15:56

Di Bella: più spazio all’informazione… di parte!
Se Minzolini e Ferrara sono faziosi (e lo sono), vedo che su Rai3 si stanno organizzando mica male. La Annunziata è schieratissima…



7. Voice ha scritto:

12 novembre 2011 alle 16:00

Un direttore che fin quando si è insidiato sulla poltrona della terza rete si è dato da fare per valorizzare i volti della rete rafforzando la programmazione.
l’impressione è quella di una programmazione flessibile si è visto con presa diretta live che ha raccontato l’alluvione e ballarò con la crisi di governo.
Ps: Sono 5 mesi che il nuovo direttore della seconda rete si è insediato ma non apportato nessuna modifica anzi sta riempiendo la seconda rete di telefim e repliche.
Sta riscaldando la poltrona?



8. elfman ha scritto:

12 novembre 2011 alle 16:04

piccolo appunto: blob andrà in onda alle 20.30



9. Giuseppe ha scritto:

12 novembre 2011 alle 16:22

A parte il piccolo spostamento di Blob, per me sono tutte buone notizie (però la Dandini doveva rimanere dov’era).



10. ennio ha scritto:

12 novembre 2011 alle 17:31

il nuovo direttore di rai2 non esiste. E’ un fantasma, messo appositamente lì per chiudere la rete, e infatti ci sta riuscendo. Rai2 sostanzialmente non esiste più, e a primavera quando partirà l’isola e andrà male come è abbastanza inevitabile dato che già l’anno scorso ha traballato la morte sarà definitiva. A torto o a ragione, un tempo la rete aveva un’identità, oggi il palinsesto è vuoto.



11. philmaggie ha scritto:

12 novembre 2011 alle 17:32

Mi verrebbe da dire ttt qui??Sbaglio o raitre a parte “ballarò” ha subito una vera e propria crisi d’ascolto??Eppoi io sn di sinistra,ma francamente la Annunziata nn mi entusiasma continuerò a seguire Mentana…NN credo di essere ripetitivo;), ma nex news x la mia Ciampoli???Stamattina ho visto ke Anversa è stato premiato cn un programma tt nuovo x i buoni ascolti in estate,x lei niente??UFF….è un ingiustizia!



12. ennio ha scritto:

12 novembre 2011 alle 17:36

Per quanto riguarda quello di rai3, ci sarebbe da discutere sui motivi che spingono un presunto esperto del settore a mandare in onda tutti i giorni Lucia Annunziata dopo i fantastici risultati che hanno contraddistinto le sue recenti apparizioni televisive, ma, come si dice, c’è poca arte dove entra la malaparte…



13. luigino ha scritto:

12 novembre 2011 alle 18:03

la annunziata è il flagello delg iornalismo. E’ così di parte che pur di essere di parte, è passata anche per una deficiente totale che si domandava perché su mediaset ci fosse più pubblicità. Una poveretta che non riesce a capire due concetti facilissimi: tv commerciale e target commerciale. Una così sorbirsela tutte le sere sarà peggio di emilio fede e filippo facci messi insieme.



14. lele ha scritto:

12 novembre 2011 alle 18:24

la costamagna la vedrei bene il mattino…

ps: Rai 2 è morta. Requescat in pacem.



15. luke ha scritto:

12 novembre 2011 alle 18:24

Contento per l’Annunziata! Io amo quella donna!
Non me lo perderò e anzi spero possa andare oltre le due settimane!



16. Colorcloe ha scritto:

12 novembre 2011 alle 18:26

Che cosa???E blob duerà solo 5 minuti???Di conseguenza in caso contrario un posto al sole si sposta e anke la prima serata di Rai3 inizierà a ridosso di Mezzanotte…Che palle!!!!!!!!!!!!!!



17. luke ha scritto:

12 novembre 2011 alle 18:31

Intanto hanno tolto sabrina vita da strega che non rai3 non centrava come i cavoli a merenda! Presente i cavoloni?!



18. Davide Maggio ha scritto:

12 novembre 2011 alle 19:07

luigino: pero’ calmati perche’ non mi piace che ci si esprima cosi’!



19. mats ha scritto:

12 novembre 2011 alle 21:47

MA BLOB?



20. vitocoach84 ha scritto:

13 novembre 2011 alle 11:23

Ciao a tutti.
Mi inorgogliaco nel sentire la conferma dell Annunziata con il suo nuovo programma quotidiano fortemente caldeggiato in questo blog dal sottoscritto.
Daje Di Bella hai ancora alcune piccole manovre da fare che ti suggerisco:

Nel week end al mattino è indispensabile il ritorno de il Caffè di Rainews dalle 6 alle 8 e successivamente al sabato il nuovo programma Paesereale e poi le rubriche del sabato di RaiParlamento tutte convogliate su Raitre. Alla domenica al termine del programma di Rainews Telecamere di AnnaLarosa in modo da contrastare Omnibus.

Per quanto riguarda da lun a ven inserire dopo Agorà tg parlamento mattina poi Rai educational e Aprescindere. Al termine del tg delle 12 la rubrica di economia di tgr e alle 12 e 30 il programma di Augias fino alle 13. Dalle 13 la soap di Julia che fa ascolti dignitosi a quell ora. Dopo i tg alle 14 e 45 la rubrica tg3 fuori tg e poi tgr leonardo e dalle 15 e 10 Cose dell altro Geo. Alle 16 e 50 dieci minuti di tg parlamento, tg3 minuti alle 17 (mentre il tg1 alle 16 e 30) e poi tg parlamento. Alle 17 e 15 Geo e geo fino alle 18 e 30 dove inizia l informazione di ItaliaSera e i tg.

Per quanto riguarda i programmi serali dopo blob e un posto al sole ottima l idea di fazio al lunedi cui deve seguire il nuovo programma della costamagna fino a mezzanotte. Intoccabili le serate di Ballaro, Chi l ha visto, report/presa diretta, i programmi del sabato.
Da studiare programmi ad hoc per le due serate lasciate vuote in linea con la programmazione degli altri due canali rai.

In seconda serata da martedi a venerdi nuovo Parla con me.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.