19
ottobre

A EUROPA7 PARTE DELLE FREQUENZE DI RAIUNO IN BANDA VHF

Europa 7 @ Davide Maggio .itDopo dieci anni di attesa, le frequenze che ci spettavano sono state trovate. Ora ci aspettiamo che vengano assegnate, in attuazione della sentenza della Corte di giustizia europea, per poi valutarne la qualità e la copertura“, ha commentato Francesco Di Stefano, proprietario di Europa 7 che dieci anni fa riceveva l’autorizzazione a trasmettere ma non le frequenze necessarie.

Le frequenze oggetto del contendere erano quelle di Rete 4 del gruppo Mediaset che avrebbe dovuto abbandonare l’analogico entro il 31 dicembre 2003 in ottemperanza alla legge Maccanico, che fissava il tetto del 20% per la proprietà delle reti nazionali. Un intervento del TAR, al quale si erano rivolti Fede & Co., consentì alla terza rete di Cologno Monzese di continuare a trasmettere in analogico. Dopo una lunga querelle legale tra Roma e Bruxelles, che vedeva Di Stefano in prima linea pronto a rivendicare ciò che, secondo lui, Rete4 sfruttava illegalmente (le frequenze) sembra che finalmente l’Agcom abbia messo un punto fermo all’annosa questione.

Lo scorso 13 ottobre, infatti, l’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni ha dato parere favorevole al piano del Ministero dello Sviluppo Economico, elaborato dal sottosegretario alle Comunicazione Paolo Romani.

A Europa 7 spetteranno parte delle frequenze in banda VHF utilizzate da RaiUno, derivanti dall’applicazione della canalizzazione europea della banda di trasmissione.

Le frequenze dovrebbero essere disponibili entro il 30 giugno 2009 in seguito allo switch off della tv analogica. Ma secondo il calendario stilato dal Ministero, aree strategiche come Roma, il Lazio e il Sud Italia passeranno al digitale nei mesi successivi alla data indicata e ciò comporterà un’ulteriore perdita economica per l’emittente che andrà a pieno regime solo il 31 dicembre 2012, quando lo switch off avrà termine e inizierà in tutta Italia l’era digitale.

Parte dei telespettatori (come il nostro lettore Lele) freme perchè la situazione possa arrivare ad una soluzione definitiva per vedere cosa avrà da offrire la bristrattata emittente quando otterrà ciò che le spetta da un decennio.



Articoli che potrebbero interessarti


Direttori Mediaset
ANALISI AUDITEL OTTOBRE 2010: ALLARME ROSSO PER CANALE5 (-1.74% IN PRIME TIME). IN CALO MEDIASET, CRESCE LA RAI GRAZIE A RAI2 (+0.48% IN PRIME TIME) E AI CANALI DIGITALI


La7
ANALISI AUDITEL SETTEMBRE 2010: IN CALO TUTTE LE GENERALISTE. CRESCE SOLO LA7 (+1.24% IN PRIME TIME) E RAI2 NELLE 24H (+0.12%)


Calendario Switch off / switch over 2010 - Piemonte, Lombardia, Emilia Romagna, Veneto, Friuli, Liguria
SWITCH OFF 2010: APPROVATO IL CALENDARIO PER LOMBARDIA, PIEMONTE, LIGURIA, EMILIA ROMAGNA, VENETO E FRIULI VENEZIA GIULIA. CONFERMATO LO SLITTAMENTO A SETTEMBRE.


Aumenta il canone Rai per il 2010: + 1,50
AUMENTA IL CANONE RAI PER IL 2010: + 1,50. CONSUMATORI: INOPPORTUNO

18 Commenti dei lettori »

1. !nvechannel ha scritto:

19 ottobre 2008 alle 18:55

perdonate lignoranza.. ma O.O… nn puo fare un canale in digitale?



[...] Continua su http://www.davidemaggio.it Scritto da Francesco Lauciello Archiviato in DTT – Switch off, Tv Analogica         [...]



3. Diegoz ha scritto:

20 ottobre 2008 alle 09:43

Veramente NO COMMENT… Ma proprio la Rai ne deve fare le spese??? E non Rete4 che ha trasmesso per 10 anni senza licenza!!!! Il classico di Berlusconi… fa di tutto per non far pagare le sue aziende private.. Almeno che si mettano a pagare i danni a Di Stefano (al posto di farceli rimettere di tasca nostra) Vedremo il 30 giugno 2009 (anche se la vedo molto grigia)



4. Diegoz ha scritto:

20 ottobre 2008 alle 09:44

OT: A proposito in Sardegna come va? ;)



5. ignoto ha scritto:

20 ottobre 2008 alle 12:34

nn è proprio cos la rai nn ne fa le spese… tra laltro di stefano ebbe la concessione da dalema quando bazzicava nel centrosinistra e ha le fx dalc entrodestra dove nel frattempo è passato



6. Francesco Lauciello ha scritto:

20 ottobre 2008 alle 16:17

@Diegoz: in Sardegna lo switch giorno dopo giorno procede a vele spiegate



7. Diegoz ha scritto:

20 ottobre 2008 alle 18:06

@Francesco.. niente comparse anomale su Europa 7 in Sardegna? ;)



8. Zoro ha scritto:

20 ottobre 2008 alle 18:23

ma speriamo in bene, e magari anche in un anticipo dello switch off!



9. Francesco Lauciello ha scritto:

20 ottobre 2008 alle 18:24

@Diegoz: no, per ora nessuna Europa7 nellisola ;)



10. Gordon Gekko ha scritto:

20 ottobre 2008 alle 22:07

Mi piacerebbe sapere perchè sono andati a prendere le frequenze VHF della rai,visto che NOTORIAMENTE le frequenze assegnate a Europa7 sono quelle impropriamente occupate da rete4 da molti anni,e che hanno gi aperto più di una procedura di infrazione da parte della Corte Europa



11. Davide Maggio ha scritto:

21 ottobre 2008 alle 04:55

@ !nvechannel: io mi sono chiesto la stessa cosa però non sono preparato in materia. Dovremmo chiedere a Francesco quali siano le condizioni per poter aprire un canale sul DTT; @ Diegoz: personalmente credo che non ne faccia le spese la RAI. Figurati. Piuttosto e opportuno precisare che non e che Rete4 abbia utilizzato le licenze come una ladra. Ce stata unapposita autorizzazione che ha permesso a Rete4 di utilizzare quelle frequenze. Io, personalmente e senza nessun riferimento politico, se mi fossi trovato ad avere unautorizzazione basata su unapposita autorizzazione avrei difeso con i denti cio che mi e stato concesso;



12. Diegoz ha scritto:

21 ottobre 2008 alle 10:54

@Davide: Ti darebbe fastidio se ti affittano una camera, e la continui a trovare occupata da uno che ha lordine di lasciarti il posto????? Rete 4 è dal 1999 che non ha una regolare concessione a trasmettere… si è salvata soltanto perchè gli hanno p



13. Davide Maggio ha scritto:

21 ottobre 2008 alle 10:59

@ Diegoz: su argomenti come questi e inutile confrontarsi perche tanto non si arriver mai ad un punto di equilibrio :-)



14. Diegoz ha scritto:

21 ottobre 2008 alle 11:23

@Davide: hai perfettamente ragione… purtroppo per colpa della Politica, si litiga per nulla ;)



15. Gordon Gekko ha scritto:

21 ottobre 2008 alle 22:41

E soprattutto…l”"autorizzazione a rete4 chi lha data???E questo il bello…



16. Stefano ha scritto:

24 ottobre 2008 alle 13:59

Non importa se Europa7 trasmetter sul Vhf da parte di Raiuno basta che si vede in nazzionale e faccia cartoni americani e anime.



[...] arriva a soli due mesi dal parere favorevole dato dall’Agcom al piano del sottosegretario [...]



18. teleradioe.it ha scritto:

26 giugno 2009 alle 12:07

Quando inizio le trasmissioni, come circuito nazionale, Europa 7 si segnalò come talent scout, prima dei vari Zelig, lanciò con il Seven show, un gran numero di comici da Mammucari ai Fichi D’india a Bertolino… fu sempre dalla sede di Roma che venne lanciato anche Alessandro Greco, che da lì a qualche mese sarebbe divenuto una meteora con il suo programma furore. Poi la programmazione si appiatì ha trasmesso quasi tutta la serie di Ranma 1/2; city hunter; Sampei qualche telefilm, Poliziotto a 4 zampe; La grande vallata… e i film, solo titoli minori e qualche ciclo, come il kung fu. da qualche hanno le trasmissioni vengono riprodotte sul canale Sky: Libera tv.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.