1
luglio

Piersilvio Berlusconi: «Marcuzzi fuori per questioni economiche. Per la Isoardi nessuna volontà particolare». Rinnovi per De Filippi, Bonolis, Scotti e Chiambretti

Piersilvio berlusconi

Piersilvio Berlusconi

Mediaset ha svelato stamane le sue carte per la stagione 2021/2022. Piersilvio Berlusconi e il top management hanno incontrato virtualmente una ristretta cerchia di giornalisti per annunciare i palinsesti, non prima di esprimere soddisfazione per la tenuta durante i mesi difficili di Covid. 

“E’ stato un anno complicatissimo anche per Mediaset… Abbiamo avuto paura ma abbiamo trovato una capacità di reagire, uno spirito di squadra che ci ha sorpresi. Abbiamo chiuso al di sopra delle nostre aspettative, abbiamo trovato nuove efficienze. Sarebbe un miracolo chiudere nel 2021 con gli stessi costi del 2020esprime con soddisfazione Piersilvio.

Dopo aver fatto menzione al trasloco della sede legale in Olanda (“paese che dà maggiore flessibilità in termini di sviluppo“), il top manager illustra la strategia di massima della nuova programmazione (qui i palinsesti di Canale 5):

La strategia è semplicissima: più prodotto italiano e made in Mediaset. Abbiamo avuto un anno di passaggio causa Covid e in autunno daremo una prova di quanto prodotto deve esser fatto. Canale 5 ha nella nostra testa 6/7 serate di prodotto originale e non è per nulla facile rispettando i costi (…) E non è per nulla facile riuscire a costruire dei prodotti di qualità. E’ complicato, c’è dietro un lavoro enorme, crediamo che questo sia l’unicum della televisione generalista“.

Il palinsesto di Canale 5

Riguardo al palinsesto di Canale 5. Piersilvio Berlusconi spiega che si muove intorno a 3 tipi di prodotto, colonne portanti. La prima tipologia è rappresentata dal trittico Striscia la notizia (“che continua a mantenere una forza incredibile” ), prodotti di Maria De Filippi (che nel 2022 produrrà un nuovo show) e reality (“idealmente potremmo avere 3 reality nell’arco di un anno, con una pausa magari ogni tre stagioni”; qui il ritorno della Talpa); la seconda è rappresentata dai prodotti nuovi che devono essere il più possibile larghi e familiari (come All Togheter Now). In questa direzione va anche la nuova domenica pomeriggio - anticipata da DavideMaggio.it – con Scene da un Matrimonio e Verissimo (qui il destino di Barbara D’Urso). La terza tipologia di prodotto è la varietà, nel senso di avere dei prodotti sempre diversi. “Abbiamo aperto la strada a tutta una serie eventi che vorremo tenere aperti in maniera costante, difficile, durante l’anno… Un esempio su tutti è Felicissima Sera (che tornerà nel 2022)”.

Alessia Marcuzzi

Si passa poi a parlare nello specifico di programmi e personaggi. A cominciare da Alessia Marcuzzi “che ci ha detto via web che ci lascia” ma con la quale Piersilvio Berlusconi non intende fare polemica anche se tra le righe traspare un pizzico di delusione:

“Ho grandissima stima e affetto. E’ lei che ha lasciato, per noi è un’ottima conduttrice. Banalmente non siamo più soliti fare dei contratti d’esclusiva a prescindere dai progetti. Alessia si è trovata al momento senza un programma suo pronto ad andare in onda. Abbiamo parlato di Scene da un matrimonio ma c’erano anche questioni economiche… la domenica dobbiamo spendere poco. Per quanto mi riguarda, a gennaio la Marcuzzi potrebbe essere in onda su Canale 5 con un programma tutto suo. Non ci siamo trovati”.

I rinnovi contrattuali

Chi è confermato, invece, è Paolo Bonolis che tornerà in video con Avanti un Altro tra fine 2021 e 2022 sia in preserale che nella prima serata della domenica. Per lui, tuttavia, c’è anche altro in cantiere:

“Siamo aperti a tutto ciò che Bonolis vuole fare. Abbiamo rinnovato il contratto con la certezza di Avanti un altro. Sta lavorando ad un nuovo prime time”.

Rinnovi anche per Maria De Filippi, Gerry Scotti, Piero Chiambretti, Nicola Savino e Roberto Giacobbo. A Scotti Piersilvio vorrebbe affidare La Domenica del Villaggio, progetto previsto in prime time nel 2022 su Canale 5 ma non ancora definito e definitivo. “E’ un programma complicato“.

Sul fronte sport, Mediaset si è assicurata in esclusiva per 3 anni le telecronache di Pierluigi Pardo e Max Callegari.

Elisa Isoardi

Chi invece rimane a bocca asciutta è Elisa Isoardi. Per lei sembra esserci, davvero poco spazio. Piersilvio afferma:

“Non ci sono progetti specifici per la signora Elisa Isoardi. E ad oggi non c’è nessuna volontà particolare“.



Articoli che potrebbero interessarti


Gerry Scotti, Paolo Bonolis
Mediaset, i compensi dei conduttori. Quanto guadagnano Bonolis, D’Urso e De Filippi


Piersilvio Berlusconi
PIERSILVIO BERLUSCONI: “NON ESISTE AL MONDO UN’OFFERTA TANTO VARIA E ORIGINALE COME QUELLA DELLA TV ITALIANA”. E INTANTO ANNUNCIA: NEL 2012 SHOW PER PANARIELLO E LUCA E PAOLO


 Roberto Cenci Baila
CANALE 5, PALINSESTI AUTUNNO 2011


Mediaset, palinsesti gennaio-febbraio 2010
MEDIASET, PALINSESTI GENNAIO-FEBBRAIO 2010: NUOVE EDIZIONI PER BRAVO BRAVISSIMO E MATRICOLE E METEORE. AMICI RITORNA ALLA DOMENICA SERA E DR.HOUSE SU ITALIA1

2 Commenti dei lettori »

1. Valerio Costa ha scritto:

1 luglio 2021 alle 22:11

sarebbe bellimo essento che canale 5 non vuole barbara di sera e la domenicA POMERIGGIO LEI DOVREBBE PRIMA DI TUTTO TORNARE A SCRIVERE LIBRI E SECPER FAR SIONDO DOVREBBE PARLARE E CONVIGERE IL DIRETTORE DI RETE 4 PER FAR SI CHE LA DOMENICA SERA CI SIA LIVE NON è D URSO ,, E A
E LA DOMENICA POMERIGGIO DOMENICA LIVE .. DALLE 14,00 ALLE 18,45 ,, CHE DITE REGINA DI MEDIASET



2. Patrick ha scritto:

2 luglio 2021 alle 03:13

Mediaset alla canna del gas, ma ovviamente i comunicati sono trionfanti. Ora capisco da chi ha preso Scheri (che poi parla con le stesse parole di Piersilvio, è solo un fantoccio).

Striscia ha una forza incredibile… sì, della dittatura totale di Ricci. Ormai Striscia non è vista manco da chi la conduce.

Per piacere dai.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.