15
settembre

Pagelle TV della settimana (7-13/09/2020). Promossi Chiambretti e Techetechetè. Bocciati Palinsesti Mediaset e variazioni di Rai 1

Piero Chiambretti

Piero Chiambretti

Promossi

9 ai 10 anni di Real Time. Con il digitale terrestre è cambiato tutto ma, in fin dei conti, non è cambiato nulla (dal punto di vista dei contenuti). C’è stato solo un unico vero scossone dato dal canale 31 che ha fatto breccia proponendo un nuovo modello di televisione che non aveva conduttori ma influencer ante litteram, che non aveva bisogno né di studio né di diretta, che al copione preferiva la realtà. Il tutto modulato secondo un palinsesto che abbracciava nuove logiche rispetto a quelle della tv free. Ora, 10 anni dopo, se quella portata innovativa è chiaramente persa, e gli scivoloni sono stati diversi (alcuni inevitabili, altri meno), il canale saggiamente è tornato a guardarsi indietro preservando identità e capacità distintiva sul fronte real life entertainment. P.S.: che brutta la campagna social per i 10 anni!

8 a Piero Chiambretti. Il conduttore torna in tv, a Verissimo, e racconta i mesi più difficili della sua vita regalando ad una commossa Silvia Toffanin un intenso momento di televisione. La spiegazione è lucida ma empatica raggiungendo il suo climax quando la voce del conduttore viene rotta da un pianto solo accennato (tutte le sue dichiarazioni qui).

7 a Techetechetè. Il programma si conferma baluardo dell’access prime time di Rai1 nonché uno dei più riusciti del piccolo schermo. Forse, dopo tante edizioni di successo, ci saremmo aspettati uno step in più, una riscoperta maggiore rispetto ad alcuni momenti e trasmissioni.

6 alla prima puntata di Domenica In. Mara Venier riparte senza sorprese con la prima parte caratterizzata dalla chiacchierata con Romina Power e Loretta Goggi. E, questa volta, il pubblico sembra apprezzare meno il lunghissimo déjà vu.

Bocciati

5 alla lettera di Rocco Casalino a Live – Non è la D’Urso per i vent’anni di Grande Fratello. Le parole di Casalino sanno di recriminazione (e lagna) contro chi gli rinfaccia l’esperienza al GF. Ha ragione, spesso il trascorso televisivo nella casa di Cinecittà è stato tirato in ballo a sproposito ma proprio perché non c’è nulla di male – anziché perdere tempo con chi lo attacca-  avrebbe fatto meglio a concentrarsi sulla rievocazione dell’esperienza o a metterci la faccia. Se, poi, diventi il portavoce del Premier, potrai pure essere stato sminuito o screditato, ma non puoi di certo lamentarti.

4 ai Palinsesti Mediaset. A stagione iniziata (primo no sense), a Cologno decidono di svelare i propri palinsesti con un video in onda su tutte le reti. Il filmato non svela nulla di nuovo: sul fronte intrattenimento l’unica novità è uno speciale di Renato Zero, le fiction d’autunno invece sono tutti avanzi della passata stagione. Il “grande annuncio” è una serie con Vanessa Incontrada che ancora non è arrivata nemmeno sul set.

3 alle variazioni dei palinsesti di Rai1. Il direttore Stefano Coletta insegue la concorrenza togliendo e rimettendo l’asso Montalbano. Le giornate di martedì 8 e mercoledì 9 hanno cambiato, in pochi giorni, tre volte la propria programmazione. E’ saltato anche l’annunciato appuntamento di sabato 12 con la fiction di Zingaretti. Perchè?

2 alle “mille scuse” di Milly Carlucci che arrivano puntuali ad ogni vigilia di una sfida televisiva importante che la riguarda (clicca qui per maggiori info).

1 ad Antonella Boralevi e Alessandro Cecchi Paone, opinionisti dello spazio dedicato a Fabrizio Corona da Live – Non è la D’Urso. Inutile parlare ormai dell’ex agente fotografico, ci concentriamo sui due opinionisti – in particolare la Boralevi – che continuano ad opporsi a lui in quanto esempio per i giovani. Frasi pronunciate probabilmente per sentito dire e per inerzia, che, oltre a sopravvalutare il personaggio, denotano una scarsa conoscenza dell’attuale società.



Articoli che potrebbero interessarti


MARIA DE FILIPPI E ALBERTO
Pagelle Tv della Settimana (20-26/05/2019). Promossi Domenica In e Alberto Urso. Bocciato il paradosso Rai-Fabio Fazio


Mara Venier, Maria De Filippi
Domenica In, Mara Venier: «Molto presto Maria De Filippi ospite». Ecco chi ci sarà alla prima


SIMONA VENTURA
Pagelle TV della settimana (27/05-2/06/2019). Promossi Ballando e Ciao Darwin. Bocciato Chi l’ha Visto?


ora o mai più
Pagelle TV della Settimana (25/02-3/03/2019). Promossi Amadeus e Ora o Mai Più. Bocciate la ‘mungitura’ del Milionario e Claudia Mori

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.