2
marzo

THE VOICE 2016: LA SECONDA PUNTATA IN DIRETTA SU DM

The Voice 4 - I coach

Si scaldano i motori negli studi di The Voice of Italy per la seconda blind audition della quarta stagione. Dopo l’esordio della settimana scorsa, segnato da buoni ascolti, questa sera vedremo i quattro coach ancora impegnati nella ricerca dei talenti che andranno a comporre le loro squadra. DavideMaggio.it seguirà la puntata di stasera minuto per minuto, per tenervi informati su tutto quanto accadrà negli studi di Via Mecenate. Attualmente è Max Pezzali il coach con più cantanti in squadra, quattro. Tre i talenti selezionati finora da Dolcenera ed Emis Killa, mentre soltanto due sono nel team di Raffaella Carrà.

The Voice of Italy, Blind Auditions: la seconda puntata in diretta

Ore 21:15 – La puntata sta per iniziare

21:17 – Via! La seconda puntata inizia ora. Si parte con una clip che, con toni e musica epica, presenta i quattro coach.

21:19 – Riepilogo dei talenti selezionati finora in ogni squadra.

21:21 – Federico Russo sul palco dà il benvenuto ai quattro coach. Si entra così nel vivo della serata.

21:22 – Il primo a esibirsi sarà William Prestigiacomo, 33 anni, già finalista di The Voice of Poland e ora alla ricerca del successo in Italia. Prima però il messaggio promozionale e la pubblicità.

21:27 – Ecco William: “Io voglio conquistare l’Italia”, dice nella clip di presentazione. Poi sale sul palco e canta Shake your tail feather. Si girano Max Pezzali, Emis Killa e Raffaella Carrà. Il pubblico lo accoglie con una standing ovation.

21:31 – Max Pezzali a William: “Ho avuto un percorso come te di giramondo”. Raffaella: “Hai quello che sto cercando, devi scegliere me”. Killa: “Oltre ad essere musicale sei cinematografico”. Il ragazzo sceglie di entrare nel team Emis Killa.

21:34 – Ecco il primo “Povera patata” di Dolcenera a Raffaella.

21:35 – Tocca ad Andrea Palmieri, 17 anni da Roma. Si esibisce sulle note di Let her go.

21:37 – Si girano tutti i quattro coach, ognuno dei quali inizia a cercare di convincere il ragazzo a entrare nella propria squadra. Lui sceglie Raffaella Carrà che, per la gioia, canta Maracanà di Emis Killa.

21:43 – Clip su Raffaella Carrà, che ha le idee molto chiare su quello che vuole per il suo team: “Voglio tanti colori, tante personalità”.

21:44 – Tocca a Clara, 24 anni, parrucchiera di Seregno con una passione per Max Pezzali. Canta “Come mai”.

21:45 – Ecco Clara Aceti sul palco. Max riconosce il suo brano alle prime note e sembra stranito. Dolcenera ride a crepapelle. Si gira, a sorpresa, Emis Killa. Sul finire dell’esibizione, anche Max Pezzali.

21:49 – La ragazza, come prevedibile, sceglie di entrare nel team Pezzali.

21:51 – Dolcenera abbraccia Max e, scherzando, dice: “Hai un po’ rotto il c.. con questa gentilezza”.

21:52 – Tocca a Kateryna Tsar’Kova, 29 anni di origine ucraina, ballerina di burlesque. Sale sul palco con uno strumento musicale chiamato Bandura e canta Somewhere only we know. Nessuno dei coach però decide di girarsi per lei.

21:56 – La ragazza piange e racconta il modo in cui ha interpretato il brano: “E’ molto difficile essere una donna bella e non vendersi, ma io ce l’ho fatta“. Dolcenera: “Io ti sono vicina”.

21:57 – Tocca adesso a Massimo Cantisani, 28 anni, che vive a Roma ma viene dalla Basilicata. Il suo sogno è “vivere di questo lavoro”. Si esibisce sulle note di Let’s get in on. Dolcenera si gira dopo pochissimi secondi. La seguono, nell’ordine, Emis Killa, Max Pezzali e Raffaella. Emis Killa e Dolcenera si alzano assieme al pubblico in una standing ovation.

22:02 – Dolcenera sale sul palco mentre il ragazzo suona la chitarra e gira attorno a lui elencando tutte le sensazioni che le evoca. “Suona che è meglio”, dice dopo averlo sentito parlare. Raffaella non sembra particolarmente contenta.

22:04 – Anche Max sul palco, fa il verso a Dolcenera. Raffaella non si alza ma commenta i numeri dei colleghi come “esibizioni estemporanee” che lei non vuole ripetere.

22:06 – Il ragazzo sta per scegliere, ma c’è la pubblicità.

22:10 – Il ragazzo sceglie di entrare nella squadra di Dolcenera. “Vieni patato che andiamo al manicomio tutti e due”, dice lei.

22:12 – Ecco Claudio Cera, 29 anni di Roma. Lo abbiamo già visto in gara a X Factor 5, in squadra con Arisa.

22:13 – Claudio canta Wrecking ball di Miley Cyrus. Si girano tutti i quattro coach, entusiasti dell’interpretazione del ragazzo.

22:17 – I coach non risparmiano i complimenti per Claudio. “Seguirò il mio cuore”, dice lui, e sceglie Max Pezzali.

22:21 – Clip sulle modalità di scelta e sulle strategie dei coach.

22:22 – Ecco l’esibizione con la tenda, che non consente di vedere chi canta nemmeno al pubblico a casa. La canzone è “Mi tierra” di Gloria Estefan. Raffaella balla sulla poltrona. Si girano tutti i quattro coach.

22:23 – La tenda cade, dietro c’è Sara, ragazza italiana che ha vissuto due anni a Tenerife.

22:27 – “Vorrei fare un percorso stimolante” dice, e sceglie Dolcenera.

22:32 – Federico Russo è a Bollate, dove raggiunge Giuliana, ragazza 18enne che canta in una chiesa presbiteriana. “Gesù ti prego aiutami”, dice sottovoce prima di iniziare a esibirsi.

22:34 – Giuliana Ferraz canta “People help the people”. Si girano Emis Killa e Max Pezzali. Sul finire dell’esibizione anche Dolcenera.

22:36 – La ragazza scoppia a piangere e volge gli occhi al cielo. Dolcenera la raggiunge sul palco per consolarla.

22:39 – Giuliana racconta di aver partecipato a Miss Italia. Sceglie il team Emis Killa.

22:41 – Clip su Emis Killa: “Sarò un coach molto sincero nel bene e nel male. Non mi piace illudere le persone”, racconta.

22:43 – Ecco una coppia di concorrenti. Sono Michele Bonfitto e Cristina De Vita, in arte iWolf. Sono una coppia anche nella vita e lavorano in una tv locale pugliese. Cantano Elettrochoc dei Matia Bazar.

22:45 – Si girano Emis Killa e Raffaella Carrà. I ragazzi, con un abbigliamento decisamente vistoso, scelgono il team Raffaella Carrà.

22:51 – E’ la volta di Nicola Cardace, 23 anni da Bologna, con la passione per il ballo. Si esibisce sulle note di Sing.

22:53 – A metà esibizione il canta rappa, ma non riesce a convincere i giudici. Emis Killa spiega tecnicamente cosa non gli è piaciuto.

22:57 – Ecco Manuel Aspidi, indimenticato talento della scuola di Amici, edizione numero 6. Sul palco canta Love runs out.

23:00 – Si girano tutti i quattro coach. Dolcenera si avvicina al palco, ma Emis Killa la prende di forza e la allontana. “Devo ascoltare per correttezza l’ultimo coach” dice Manuel. Pubblicità.

23:11 – Manuel sceglie di entrare nella squadra di Raffaella Carrà.

23:13 – Gianmarco Finizio canta “Chissà se lo sai” di Lucio Dalla. I coach ascoltano ma nessuno si gira. Vedendolo Dolcenera si pente, mentre Emis dice “Mi sono annoiato”. Dolcenera e Raffaella Carrà gli fanno notare di non essere stato particolarmente delicato, e parte la discussione.

23:15 – “Il rispetto questi non lo conoscono, vedono solo la gara”, dice Dolcenera. “Un uomo con una chitarra in mano va sempre protetto”.

23:16 – Clip sulle discussioni tra Emis Killa e Dolcenera. Lui: “lei non capisce che il maschio alpha sono io”.

23:17 – Ecco la volta di Kimia, la ragazza fuggita dall’Iran. “Nel mio Paese le donne non possono cantare come soliste. Ho deciso di ribellarmi e canto quello che voglio”, dice lei.

23:18 – La ragazza, incinta, suona e canta Ey Borun. Si girano Emis Killa e Max Pezzali. Li segue Dolcenera.

23:20 – Kimia racconta la sua storia e si toglie il velo. Raffaella spiega perchè non si è girata: “Professionalmente cosa posso fare per lei? E non ho avuto una risposta”. La ragazza racconta la sua soddisfazione nel poter cantare da sola davanti a un pubblico.

23:23 – Dolcenera: “Qualcosa si può provare a sperimentare”.  Max Pezzali invece le chiede conferma sul fatto che sia incinta.

23:24 – Kimia entra nella squadra di Max.

23:26 – Federico Russo raggiunge Antonietta, 20 anni, pugliese trasferita a Milano che lavora in un fast food.

23:28 – Antonietta Carpinelli canta Natural Woman.

23:29 – Nessuno dei coach si gira. La ragazza si presenta e il pubblico non approva la scelta dei quattro.

23:31 – Dalla provincia di Verona ecco la diciassettenne Chiara Granetto, studentessa di liceo musicale. Canta When love takes over.

23:34 – Per lei si girano Raffaella Carrà e Dolcenera.

23:37 – Dolcenera cerca di convincere Chiara: “Per me un artista deve essere come una spugna..ma non nel senso che beve”. Nel frattempo: “Mamma mia come sei lunga!” dice la Carrà, fingendo di andare sulla spalla di Emis Killa ad addormentarsi.

23:39 – “Sono una spugna e quindi Dolcenera”, dice Chiara.

23:40 – Clip sul rapporto tra Dolcenera e la Carrà. Tra le due non sembra scorrere buon sangue. “Qualche volta io mi addormento”, commenta Raffaella Carrà. “Quando pensi che lei sia lì buona e tranquilla ad ascoltare, in realtà sta puntando la sua preda” dice Dolcenera.

23:41 – Tocca a Elya Zambolin, 23enne di Monselice, Padova. Prima di cantare dice che gli piacerebbe si girasse Max Pezzali. Sul palco canta, al pianoforte, Mondo di Cremonini. Poker di giudici anche per lui.

23:45 – Emis Killa parla e si dilunga e Raffaella lo incalza: “Hai preso la malattia di Manu?” “No, perché io sto dicendo della figate”, risponde lui. Poi la Carrà dà a Elya del “gran figo”. Pubblicità.

23:52 – Elya dice di avere una passione per Max Pezzali ed entra nella sua squadra.

23:54 – Clip sui cantanti cresciuti con le canzoni di Max Pezzali e che scelgono per questo di entrare nella sua squadra. “Questa storia ci frega”, dice Dolcenera.

23:55 – Tocca a Marta Pedoni, da Sassari e con una passione per il cosplay. Canta “Who wants to live forever”.

23:58 – Si girano Raffaella Carrà ed Emis Killa. La cantante sarda sceglie di entrare nel team di Emis, nonostante avrebbe preferito essere scelta da Max.

00:01 – E’ la volta di Stephanie Riondino, che arriva da Genova e allena una squadra di calcio di bambini. Canta Try di Pink.

00:03 – Dolcenera si gira, ma resta l’unica coach ad essere convinta dal talento di Stephanie che entra automaticamente nella sua squadra.

00:05 – La puntata si conclude. Arrivati a questo punto, Max Pezzali ha portato a casa altri quattro talenti, così come Dolcenera. Tre scelte per Raffaella ed Emis Killa.

00:07 – La seconda serata di blind auditions di The Voice è terminata.

The Voice of Italy: anticipazioni seconda puntata

Tra le curiosità attese per stasera anche la presenza di Kimia Ghorbani, aspirante cantante fuggita dall’Iran.“Ho iniziato a cantare da piccola”, racconta la 31enne in una intervista al Corriere della Sera. “Sono stata bendata e arrestata con la pistola puntata. Mi hanno detto che mi avrebbero ammazzato e sono stata una settimana in prigione”. E ancora: “Per tanti musulmani radicali una donna che canta è una cosa brutta perchè la considerano erotica”. Questa sera vedremo Kimia sul palco di The Voice 2016, nella speranza di convincere uno dei quattro coach a farla entrare in squadra, anche se in realtà il suo scopo è un altro: “Dare un messaggio, smuovere le acque, chiedere al governo di lasciar cantare le donne“.

Chissà se anche stasera assisteremo al Dolcenera show che tanto fece discutere la scorsa settimana: la cantante salentina si è resa protagonista di battute e siparietti con allusioni anche sessuali nei confronti di alcuni concorrenti. Uno su tutti, Cristiano Carta, concorrente entrato nella squadra di Max Pezzali e nipote acquisito di Laura Pausini (qui tutte le info).

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


The Voice - Giuseppe Citarelli
THE VOICE 2016: IL TEAM PEZZALI


Wind Summer Festival 2017 - Seconda puntata
Wind Summer Festival 2017: la scaletta della seconda puntata


Valeria e il single Paolo, Temptation Island
Temptation Island 2017: seconda puntata tra ripicche e sceneggiate. Francesca contro Ruben: «Io la figura della polla che sta con il pollo non la faccio»


Virginia Raffaele imita Belen
Facciamo Che Io Ero: la vera Sabrina Ferilli e Giorgia tra gli ospiti della seconda puntata

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.