Max Pezzali



4
ottobre

HARLEY AND THE DAVIDSONS: SU DMAX LA STORIA DEI FONDATORI DELLO STORICO MARCHIO. INTRODUCE MAX PEZZALI

Harley and The Davidsons

Appassionati motociclisti riunitevi! Davanti al teleschermo, s’intende. Parte, infatti, questa sera Harley and the Davidsons, la miniserie che si propone di raccontare la storia di Bill Harley e dei fratelli Walter e Arthur Davidsons, storici fondatori di un marchio simbolo di libertà e capace di creare un seguito di fedeli senza precedenti nell’ambito del motociclismo.




17
maggio

LE PAGELLE DELLA SETTIMANA TV (9-15/05/2016). PROMOSSI ESC E LUNETTA SAVINO, BOCCIATI L’ESORDIO DI FLIGHT 616 E IL CAOS LEMME A DOMENICA LIVE

Domenica live

Promossi

9 a Eurovision Song Contest. Dopo l’exploit dello scorso anno, la manifestazione canora europea comincia a diventare una certezza per la programmazione Rai: piace e fa discutere. Plauso a Viale Mazzini che ci ha creduto e anche all’ex direttore di Rai2 – ora a Rai Ragazzi – Massimo Liofredi che nel 2011 si spese per far tornare l’Italia in gara.


18
dicembre

THE VOICE 2016: ECCO I QUATTRO COACH

Coach di The Voice 2016

Tre new entry e un ritorno di spicco per una formazione completamente rivoluzionata. A sedersi sulle poltrone girevoli di The Voice 2016, da mercoledì 2 marzo in prima serata su Rai2, troveremo la rediviva Raffaella Carrà, la “sorpresa” Dolcenera, il rapper Emis Killa e l’ex 883 Max Pezzali.





23
luglio

NORD SUD OVEST EST: C’ERA UNA VOLTA UN TORMENTONE…

Max Pezzali e Paola Iezzi (dall'account Twitter di Max Pezzali)

Un furgoncino hippie anni ‘70, tre improbabili viaggiatori e quattro tormentoni da scoprire. Inizia con queste premesse la prima puntata di Nord Sud Ovest Est, il nuovo programma musicale di Italia1 che con Studio 5 condivide un obiettivo (la celebrazione del passato grazie a testimonianze e videoclip), ma non la coerenza narrativa (ben più accattivante e lineare dello show di Alfonso Signorini). Nella tipica atmosfera da cartolina tramandata da “Il Viaggio” desichiano, i colori sgargianti dell’estate avvolgono gli inviati Max Pezzali Il Boss, Paola Iezzi La Bella e Jake La Furia, pronti a immergerci nella macchina del tempo della musica e del prorompente ritmo di successi come Easy Lady o Boys.

Come con un vecchio jukebox ricco di hit folgoranti, Pezzali e la sua squadra si accingono a pescare i tormentoni più significativi del nostro passato, a scovare gli artisti che li hanno resi celebri e a raccogliere le testimonianze di chi li ha ballati e cantati a squarciagola nei locali e nelle piazze. Si inizia dalla leonessa Ivana Spagna (1986), si prosegue con Nek e la sua “Lascia che io sia”, vincitrice del Festivalbar 2005, con la sensuale Sabrina Salerno (1987) e si finisce con Alexia e “Uh la la la” (1997). Malgrado i testi lascino un tantino a desiderare, il programma coinvolge e non annoia, immergendosi nel passato con ricostruzioni accurate e prive di retorica, dove anche i meno navigati hanno la possibilità di respirare l’aria di stupore e trambusto intorno ai tormentoni setacciati nel corso della puntata.

Pezzali, gentile e tanto onesto pare, è il perfetto capo-gruppo di un’equipe alle prese con le tessere di un puzzle tutto da comporre: quello dei successi della nostra music leggera. Lo fa con umiltà e voglia di fare, affiancato da due compagni d’avventura un po’ ingessati forse per la scarsa dimestichezza col medium televisivo. Cose da evitare?

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,


22
luglio

NORD SUD OVEST EST: MAX PEZZALI ALLA SCOPERTA DEI TORMENTONI ESTIVI DEGLI ULTIMI 30 ANNI. DA STASERA SU ITALIA 1 IN PRIMA SERATA

Max Pezzali

Sarà dopo aver rivisto il capolavoro di Federico Fellini premiato agli Oscar nel 1973, ma in casa Mediaset l’”amarcord” sembra davvero essere la parola d’ordine di quest’estate. E così, dopo lo Studio 5 di Signorini, Italia1 decide di fare la sua parte puntando su una nuova creatura musicale che ripercorra il passato glorioso delle hit entrate nella memoria degli italiani. Il nome del programma, al via stasera alle 21.10 su Italia1, è Nord Sud Ovest Est e a condurlo sarà Max Pezzali in compagnia di alcune sue vecchie conoscenze.

Insieme a Jake La Furia (Club Dogo), con cui ha duettato nella canzone “Con una deca”, e Paola Iezzi, corista di Pezzali ancor prima di unirsi alla sorella Chiara per far “bailar” l’Italia, l’ex cantante degli 883 si appresta a ricordare i brani estivi più famosi della nostra storia, quei successi intramontabili ancora ballati e cantanti a squarciagola nei locali e nei karaoke del BelPaese. A bordo del Duplo, il classico furgoncino hippy degli anni ‘70, Max e il suo team percorreranno la nostra Penisola da cima a fondo (da nord, sud, ovest, est appunto) alla ricerca dei cantanti che hanno reso celebri i tormentoni delle nostre estati.

Fra località turistiche, balneari, villaggi turistici e campeggi, il buon Max sonderà gli umori e i ricordi della gente comune in merito a questa o quella canzone entrata nella memoria collettiva di più di una generazione, intervistando, poi, coloro che sono riusciti a portarle al successo grazie al proprio carisma e alla propria estensione vocale. Cosa aspettarsi dal nuovo progetto on the road di Italia1?





5
luglio

NORD SUD OVEST EST – TORMENTONI ON THE ROAD: CON MAX PEZZALI ANCHE JAKE LA FURIA E PAOLA IEZZI

Paola Iezzi (da fb)

I motori di Nord Sud Ovest Est - Tormentoni on the road, questo il titolo completo del nuovo programma musicale di Italia 1, si stanno scaldando. E il cast si fa sempre più ricco: oltre alla presenza di Max Pezzali, che vi avevamo già comunicato, a ripercorrere la storia musicale delle estati italiane ogni lunedì dal 22 uglio alle 21:10 ci saranno anche Francesco Vigorelli, meglio conosciuto come Jake la Furia dei Club Dogo e Paola Iezzi, la sorella bruna del duo Paola e Chiara.

Il tocco femminile sarà però quello di una partecipazione straordinaria, perché a guidare lo show saranno Pezzali e Jake La Furia. E il termine “guidare” non lo usiamo a caso: a bordo di un tipico furgoncino hippie anni ‘70, i due porteranno avanti un vero e proprio viaggio (Pippo Baudo ancora docet?) alla riscoperta del passato, visitando tutti i luoghi simbolo dell’estate: villaggi turistici, campeggi, discoteche e naturalmente le spiagge. Ma il loro non sarà un percorso casuale, avranno uno scopo ben preciso: trovare i cantanti che hanno reso celebri le canzoni cult degli anni ’80, ’90 e 2000.

L’insolito duo di conduttori metterà in atto durante il proprio percorso dei veri e propri flash mob, coinvolgendo le persone comuni che racconteranno i propri ricordi più belli e le canzoni legate alle loro estati. Ne verrà fuori dunque una lista con i tormentoni estivi più famosi degli ultimi trent’anni, quelli che hanno fatto ballare, sognare e innamorare intere generazioni. E su alcuni di questi ci avevamo preso, con i nostri pronostici.


3
luglio

NORD SUD OVEST EST: L’AMARCORD MUSICALE DI ITALIA 1 CON MAX PEZZALI

Max Pezzali

Non si placa la sete di musica e amarcord del Biscione. Dopo aver rispolverato le atmosfere del fu Festivalbar con Music Summer Festival – Tezenis Live, le cui registrazioni sono già avvenute a piazza del Popolo ma andrà in onda su Canale 5 dal 4 luglio, anche Italia 1 si prepara a dare il suo contributo. Con un programma nuovo nel nome e nel conduttore ma che nei contenuti si ispira ad un passato che molto probabilmente il pubblico sarà felice di ricordare.

Dal 15 luglio 2013 e per cinque settimane in prima serata andrà in onda Nord Sud Ovest Est, una finestra sulle estati passate che riproporrà tormentoni, hit e brani che hanno spopolato sulle spiagge italiane qualche anno fa. A condurre il nuovo appuntamento sarà Max Pezzali, che di successi estivi se ne intende e la cui presenza dà il nome al programma: Nord Sud Ovest Est è stato infatti il titolo di una canzone e del secondo album della formazione 883, della quale Pezzali è stato leader, pubblicato nel 1993 che vinse quell’anno proprio il Festivalbar. Tanto per restare in tema.

Il cantante, che dal 2004 ha abbandonato il marchio 883 per dichiararsi effettivamente solista qual’era ormai dall’abbandono di Mauro Repetto nel 1994,  non ha mai disdegnato la tv prendendo parte a molti programmi tra cui vari Festival di Sanremo, l’ultimo nel 2011. Questa nuova esperienza segna però il suo ritorno da protagonista sul piccolo schermo dopo Le strade di Max su Deejay Tv, mentre il suo ultimo lavoro discografico, intitolato Max 20, è uscito appena un mese fa.


19
febbraio

LE STRADE DI MAX: SU DEEJAY TV L’AVVENTURA A DUE RUOTE DI PEZZALI

Max Pezzali

I diari della motocicletta rivivranno in tv nel racconto di Max Pezzali e con il rombo di una Harley Davidson a fare da colonna sonora. Le sette note e le due ruote, in fondo, hanno in comune una certa musicalità. Da questa sera, il popolare cantautore sarà il protagonista de Le Strade di Max, il nuovo programma di Deejay Tv prodotto da Zodiak Active. In prime time, il centauro più celebre della musica leggera condurrà un viaggio suggestivo in compagnia di un amico motociclista vip.

La narrazione si articolerà su due piani, quello itinerante e quello della vita all’interno della concessionaria Harley Davidson Pavia, di cui Max è socio insieme all’amico Angelo, tra riparazioni, pezzi di ricambio ed assemblaggi per veri appassionati. Così, l’avventura a puntate di Pezzali si arricchirà delle esperienze di alcuni amici che parleranno di motociclette e di vita, in un intreccio a tutto gas caratterizzato dal comune denominatore della passione per le due ruote.

Tra i vip che monteranno in sella assieme a Max troveremo J-Ax, Francesco Sarcina de Le Vibrazioni, Jake La Furia dei Club Dogo ed anche Faso, il bassista degli Elio e le Storie Tese. Non solo, su Deejay Tv il pubblico scoprirà che sono degli sfegatati centauri anche Guido Meda, commentatore storico della Moto GP,  il comico di Zelig Giuseppe Giacobazzi ed una insospettabile Maddalena Corvaglia.