La5



17
luglio

THE TASTE, THE VOICE INCONTRA MASTERCHEF. IN AUTUNNO SU LA5

The Taste - Nigella Lawson in giuria

The Taste - Nigella Lawson in giuria

I palinsesti autunnali a pizzichi e bocconi: bene o male è stata questa la curiosa strategia adottata da Mediaset per la stagione autunnale che verrà. Qualche informazione sparsa qua e là durante la presentazione ufficiale, e qualche altra nei giorni a venire, inserita direttamente nei listini di Publitalia, all’oscuro dei più. E così non c’è da meravigliarsi se, ad esempio, su La5 vedremo – stando a quanto emerge da tali listini – anche il nuovo cooking talent, andato in onda sul network ABC (che, visti gli ascolti, ha già messo in cantiere la seconda edizione): The Taste.

L’appuntamento nel Belpaese, con la prima stagione conclusasi lo scorso marzo Oltreoceano, dovrebbe andare in onda subito dopo il nuovo The Chef, a partire dalle 22, ogni giovedì, che quindi diventa a tutti gli effetti la serata dedicata al genere culinario. Due parole sono sufficienti per descrivere sinteticamente The Taste: The Voice e MasterChef. Si, perché il nuovo cooking talent sembra proprio nascere dall’incontro di queste due produzioni di successo.

Un mix che peraltro sembra pure ben riuscito. Quattro “cattivissimi e agguerritissimi” giudici sono chiamati a scegliere, nella prima fase tale e quale alle Blind Auditions di The Voice, quali concorrenti – tra chef professionisti ma anche semplici appassionati – accaparrarsi per la propria squadra, assaggiando un solo cucchiaio della pietanza preparata per l’occasione. Se almeno uno di loro ha premuto il pulsantone verde, allora il concorrente entra nel team, se invece più giudici si sono espressi favorevolmente, allora è compito del concorrente scegliere su chi puntare, altrimenti – nel caso i quattro giudici abbiano premuto il tasto rosso – il concorrente torna a casa.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,




14
luglio

GLEE: FOX E MEDIASET GIA’ IN FERIE IGNORANO LA MORTE DI CORY MONTEITH

Glee su Fox

Glee su Fox

Si dirà: c’è ancora tempo. Fatto sta che né Fox né tantomeno Mediaset hanno per ora omaggiato uno degli attori più in voga negli ultimi anni, morto a sorpresa in circostanza ancora poco chiare: Cory Monteith. Ed è vero che non parliamo di una colonna portante del piccolo e grande schermo internazionale, ma sarebbe stata cosa gradita che i due network che hanno trasmesso Glee in questi quattro anni fossero usciti come di consueto dal loro orticello, come già avvenuto in passato per altri casi, anche meno noti, dove hanno fatto letteralmente a gara.

Invece tutto tace, e dire che siamo nel periodo estivo, e oggi è per giunta un giorno festivo. La generalista ha chiuso per ferie, la pay tv anche, e i palinsesti – riempiti con le solite repliche in mancanza d’altro – scorrono veloci sui nostri schermi. Ma nè Fox, che ha trasmesso Glee in contemporanea con gli Stati Uniti in prima tv assoluta, né tantomeno Italia1 e La5, che hanno replicato la serie in prima tv in chiaro, si sono sforzate di mettere mano alle rispettive programmazioni in seguito alla morte dell’attore. C’è da scommettere peraltro che la variazione avrebbe pagato anche in termini di ascolti. Come se non bastasse Fox Italia, solo parecchie ore dopo la divulgazione della notizia, si è ricordata si segnalarla sulla propria pagina Facebook.

E se il Biscione quasi potrebbe sentirsi giustificato, lo stesso non si può dire per la piattaforma satellitare, che ha costruito la propria identità sull’”amore” per le serie tv e ha senza dubbio gli spazi per cambiare in corsa: possibile che tra tutti i canali in pancia, non ce ne fosse manco uno che potesse ospitare una mini maratona o quantomeno una serata speciale con il pilot della nota serie?

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , , , ,


11
luglio

DMLIVE24: 11 LUGLIO 2013. IL TG5 E GLI AUGURI AI MUSULMANI PER IL RAMADAN, LA ‘REUNION’ DI TELESE E PORRO SU RAI 2, TORTE D’AUTORE SU LA5

Torte d'autore

Torte d'autore

>>> Dal Diario di ieri…

  • Il Tg5 e il ramadan

pollon87 ha scritto alle 14:31

Durante il TG5 delle 13.00 la conduttrice ha fatto gli auguri ai credenti del culto musulmano in Italia per l’inizio del Ramadan.

  • Porro e Telese insieme su Rai 2

pollon87 ha scritto alle 21:37

Nella seconda puntata del talk show “Virus il contagio delle idee” andata in onda questa sera (10 luglio 2013) tra gli ospiti c’era… Luca Telese, l’ex partner di Nicola Porro nella conduzione di In Onda su La7 fino ad un mese fa! Ma come ha fatto Telese a fare sia l’access su La7 e poi andare da Porro su Rai Due?

  • Torte d’autore, stasera alle 22.05 su La5

Una torta sensazionale da dedicare al futuro marito. Sara e Davide, entrambi di Roma, giovanissimi e innamoratissimi stanno per sposarsi. Hanno organizzato un matrimonio in grande: location suggestiva, musica dal vivo e attrazioni.





3
luglio

LA5, PALINSESTI AUTUNNO 2013: TRA MODA, CUCINA E REAL… LIFE. MARCUZZI E TOFFANIN GIURATE IN FASHION STYLE

La5

La5

Mediaset c’è, anche sul digitale terrestre. Dopo le sperimentazioni di questa estate, proseguono anche per l’autunno gli investimenti sui canali specializzati del gruppo, a partire da La5 che si fa ancora più factual sulla scia dei successi di Real Time, da cui  ha preso più di qualche ispirazione per le nuove produzioni in onda, come al solito con una forte impronta femminile in virtù del proprio pubblico di riferimento.

Partiamo da una conferma, giunta ormai alla quarta edizione: anche il prossimo autunno Tamara Donà ci delizierà con dei make-up perfetti per ogni occasione con la nuova stagione di Che Trucco!. Il fashion e la moda, va sottolineato, la faranno comunque da padroni nella prossima garanzia autunnale: ben tre saranno infatti le produzioni create ad-hoc.

La più interessante, se non altro per i due volti arruolati, è sicuramente Fashion Style, il talent di moda che – come da DM anticipato – vedrà in giuria Alessia Marcuzzi, già impegnatissima sul web con il fashion blog La Pinella, con Silvia Toffanin, entrambe confermatissime con le rispettive produzioni sull’ammiraglia di Cologno. Non mancherà inoltre un docu-reality dedicato alla bellezza, Bella più di prima, e un secondo fashion talent che sembra nascere dal successo di Shooping Night, Tacco 12, in cui le nostri prodi ragazze in crisi di idee saranno chiamate a provare vestiti su vestiti in cerca dell’outfit giusto.


24
giugno

TORTE D’AUTORE: LA5 RISPONDE A REAL TIME CON OPERE DI CAKE DESIGN DA OGGI ALLE 14.30

Paola Azzolina

Seduttive, invitanti, colorate, spiritose e ipocaloriche: potrebbero essere questi gli aggettivi adatti per definire le torte variopinte e multistrati che riempiono sempre più le vetrine delle pasticcerie invogliando gli amanti del genere a dar libero spazio alla creatività in cucina. E così, dopo Torte in corso con Renato su Real Time, La5 risponde agli “sugarveil” e ai “turntable” di Ardovino, con le Torte d’autore realizzate da Paola Azzolina, nel nuovo programma “zuccheroso” della rete al via oggi pomeriggio alle 14.30.

Cinque appuntamenti settimanali, per un totale di venti puntate, vedranno la nota cake designer incoronata dal web spiegare, passo dopo passo, come realizzare torte a tema fatte tutte di zucchero: da quella per bambini a quella creativa, dal dolce per le ricorrenze a quello più glamour per richieste stravaganti e specifiche. Dal 27 giugno, alle ore 22.05, poi, Torte d’autore si arricchisce di quattro appuntamenti in prima serata, con la Azzolina e il suo staff impegnati in una missione speciale: esaudire la richiesta di un cliente e realizzare una torta per un evento indimenticabile.

Dal tema della festa al numero degli invitati, dalla visita della location agli spazi a disposizione, il programma seguirà ogni momento di questa sfida, dall’esecuzione dei bozzetti alla creazione del dolce, dall’allestimento dell’evento al momento del taglio della torta, fino a creare un album fotografico della festa con i momenti più emozionanti. Non ci sembra familiare?

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,





3
giugno

GIROGIROBIMBO COMPIE DUE ANNI E “CRESCE” BENE

Ellen Hidding

E’ la versione 2.0 del “giro giro tondo”, pronto a tornare oggi su La5 a partire dalle 12.40 dal lunedì al venerdì. Si tratta di GiroGiroBimbo, con Ellen Hidding ai nastri di partenza per inaugurare la seconda edizione, tra passeggini, rapporti madre-bambino e shopping premaman.

Tra chi adora le fiabe e chi i consigli degli esperti, la bella olandesina vorrebbe inondare lo studio di bambini e giocarci tutto il tempo, visto che qualche anno fa ha scritto anche un libro per l’infanzia dal titolo “Mamma, mi racconti una storia?”. E chissà che, da quel libro, lunga vita non sia destinata al “suo” Giro Giro Bimbo, nei palinsesti al femminile di La5.

Non amiamo molto i tutorial – complice di sicuro la Balivo – ma l’idea di un blog “parallelo” (girogirobimbo.it) dove poter rivedere i contenuti, le rubriche e favorire lo scambio tra le mamme, non è poi così male per un programma “giovane”. Quest’anno, inoltre, ad arricchirlo ci sarà un nuova rubrica a cura della food-blogger Chiara Maci che si chiamerà “Nutrizione e ricette – per i suoi primi 1000 giorni“: consigli utili e “trucchi” da mamma, quando figli e genitori “non ci vedono più dalla fame” e hanno bisogno di preparare merende rapide e nutrienti!

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,


25
maggio

IL MEGLIO DI ME: LA CHIRURGIA ESTETICA COME ‘CURA DELL’ANIMA’ CON EMANUELA FOLLIERO SU LA5

Emanuela Folliero

Per raggiungere la bellezza interiore si deve perfezionare quella esteriore. Questo sembra essere il leitmotiv del nuovo makeover show de La5 dedicato alle persone che non si piacciono più dentro e fuori. A partire da martedì 28 maggio, in seconda serata sul canale in rosa di Mediaset, Emanuela Folliero conduce Il meglio di me.

In ogni puntata, per ora ne è prevista una (in autunno dovrebbe iniziare la serie vera e propria), si racconterà il percorso di una persona che sente il bisogno di migliorarsi. La novità per un programma sulla chirurgia estetica consiste nel partire dall’aspetto interiore, per arrivare solo in un secondo momento a quello esteriore. Proprio per questo oltre alla classica equipe di chirurghi si potrà contare sulla partecipazione della psicologa Alessandra Lancillotti.

Almeno riguardo alla chirurgia estetica ormai si sono raggiunte, in linea di massima, le pari opportunità. Per questo, protagoniste non saranno soltanto le donne: ai casting si sono presentati anche diversi uomini, afflitti soprattutto dal problema della calvizie. La puntata pilota di martedì sarà dedicata a Paola, una donna che non sorrideva più perché si vergognava.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,


14
maggio

BYE BYE CINDERELLA: COSI’ FAN TUTTE TRA SURREALISMO POP E INSERZIONISMO PUBBLICITARIO

Simona Borioni

L’operazione di marketing è riuscita? Lo facciamo decidere a voi, se da domani – dopo aver visto la prima sit-com con il product placement di una nota marca di chewing gum – deciderete di assalire supermarket e rivenditori, alla ricerca della freschezza del palato! Ieri sera, in Bye Bye Cinderella su La5, abbiamo visto il mondo delle donne, raccontate con alcuni sketch parodia tra realtà, surrealismo pop ed inserzionismo pubblicitario.

I prodotti commerciali hanno avuto le dovute inquadrature per i fini pensati, ma non si può dire che abbiano monopolizzato la sit-com, sottraendo spazio ai ritratti divertenti e irriverenti delle donne moderne al centro della serie. Nulla che non avessimo già visto in Così Fan Tutte, ma rispetto ai simpatici teatrini di Alessia Marcuzzi e Debora Villa oltre ad essere scritta meglio è persino più ricca di situationi comiche, pur non potendo contare sul cast vip dell’antesignana.

Surrealismo paradossale e di compagnia che prende forma nel rappresentare donne sadiche nel trattare i mariti come zerbini, ma anche ossessionate dall’organizzazione delle vite altrui. Compare anche il comico/presentatore Omar Fantini nei panni del marito-calciatore di ritorno a casa, costretto a fare i conti con le manie di sua moglie prima di entrare in bagno per fare una doccia.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,