Focus



15
luglio

FOCUS – SWITCHOVER MEDIA GIOCA D’ANTICIPO: IL CANALE 56 DEL DTT DEBUTTA IL 28 LUGLIO

Focus TV

Focus TV

Focus è un mensile di attualità e scienza nato nel lontano 1992 e edito da Gruner+Jahr e Mondadori. Nonostante il taglio molto popolare, negli anni è riuscito a conquistare la fiducia degli italiani, diventando un punto di riferimento in edicola tra i magazine del genere. Non a caso Mediaset decise di sfruttare il marchio anche a livello televisivo con Focus Uno, trasmissione di divulgazione scientifica di Italia 1 affidata a Giulio Golia e prodotta dalla YAM112003, che arrivò a toccare nel dicembre 2010 anche il 10% di share.

Poi Mediaset ha accantonato il progetto che però è tornato recentemente a galla con un volto ancora più grande e ambizioso. Switchover Media ha infatti deciso di sfruttare il popolare marchio per dar vita ad un canale free di intrattenimento factual e divulgazione scientifica per il digitale terrestre, di fatto il primo canale di documentari dopo anni dalla nascita della piattaforma televisiva.

Tolti i canali pay di Mediaset Premium, neanche la Rai – che pure ha un magazzino piuttosto corposo – annovera nella sua vasta offerta un canale tematico di questo tipo. Ci penserà Switchover ad aprire le danze che, forte dei risultati di Giallo, K2, Frisbee e GXT (2.2% di share medio nelle 24 ore), ha deciso di anticipare la partenza del canale 56 a sabato 28 luglio, per cercare – come spiegato dal Direttore canali Intrattenimento del gruppo Fabrizio Salini – di sfruttare “l’effetto Olimpiadi”, pescando tra un pubblico più vasto nonostante il periodo estivo.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,




26
giugno

FOCUS DIVENTA UN CANALE FACTUAL SUL DIGITALE TERRESTRE

Focus Tv

Arriverà entro l’estate Focus, il nuovo canale tv visibile al numero 56 del digitale terrestre, nato dall’accordo tra Switchover Media e Gruner+Jahr/Mondadori che detiene il marchio del mensile più venduto in Italia con i suoi 6.4 milioni di lettori. Il canale avrà un’offerta inedita e varia, basato sull’intrattenimento factual che incuriosisce, stupisce, diverte e apre una finestra sulla realtà facendo scoprire fatti, mondi, uomini, comportamenti.

Francesco Nespega, Managing Partner di Switchover Media, spiega quale sarà il target di riferimento di Focus:

Con Focus intendiamo coprire un genere – il factual – e un target – i maschi adulti – totalmente complementari a quelli degli altri canali di cui siamo editori completando così il portafoglio prodotti a disposizione dei nostri investitori pubblicitari”.

Con Focus si arricchisce dunque l’offerta di Switchover Media che, tra K2, Frisbee e Gxt, a maggio deteneva una quota dell’1.05% di share nel totale giornata. A questi si aggiunge il neonato canale Giallo, lanciato lo scorso maggio al numero 38 del digitale terrestre e dedicato al crime, all’investigazione e al noir.


18
ottobre

FEDERICA PELLEGRINI CONDURRA’ FOCUS TV. CONTINUA SU ITALIA 1 LA RASSEGNA DEI NON-CONDUTTORI

Federica Pellegrini conduttrice di Focus Tv su Italia 1

Non è sicuramente una sorpresa. Federica Pellegrini si era candidata qualche mese fa per un posto al sole nell’Isola dei famosi di Simona Ventura, aveva ballato come guest tra le stelle di Milly Carlucci trovandosi decisamente a suo agio e non aveva mai disdegnato i numerosi inviti televisivi mostrando notevole dimestichezza e sintonia con il piccolo schermo.

Ecco quindi che la campionessa italiana di nuoto si accinge a debuttare come conduttrice televisiva nel nuovo format Focus Tv. Manca solo la firma sul contratto, ma ormai, come rivela Il Giornale, è fatta. Il colpo l’ha messo a segno, manco a dirlo, Italia Uno convincendola a condurre un programma che, sulla carta, sembra molto adatto a lei. A  dicembre debutterà Focus Tv: un magazine di divulgazione, curiosità, moda e tecnologia, in quattro puntate nella prima serata della rete giovane di Mediaset. Servizi filmati dall’Italia e dall’estero in collaborazione con il periodico «più letto in Italia» edito da Mondadori.

Come se la caverà la Pellegrini in questa nuova scommessa? Acquisteremo una nuova conduttrice o perderemo una campionessa? L’ unica cosa certa, per il momento, è che la rete diretta da Luca Tiraboschi, continui periodicamente a testare ed offrire asilo catodico, per la guida dei suoi programmi nuovi e sperimentali, a dei non-conduttori alla prima esperienza.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,





12
ottobre

IL TELECOMANDO, LA GUIDA TV DI DM: 12 OTTOBRE 2009

Guida TV 12 Ottobre 2009

Raiuno, ore 21.10: Tutta la Verità, 2^ e ultima puntata – 1^ TV

Paola (Vittoria Puccini) vive felicemente la sua vita accanto al marito Marco (Filippo Nigro) e al figlio Adriano, ma, a causa dell’improvvisa malattia della madre, viene travolta dalla passione per il brillante chirurgo Giulio Guidi (Daniele Pecci). Nonostante ogni tentativo di resistere al sentimento, i due vengono trascinati in una viscerale relazione che dovrà scontrarsi non soltanto col dolore e la rabbia dei propri cari, ma anche con l’accusa di un duplice omicidio che li marchierà come “amanti diabolici” e rischierà di far perdere loro tutto ciò per cui, nella vita, hanno lottato. Solo attraversando le inaspettate vicende di questa storia Paola, Marco e Giulio capiranno a proprie spese il significato più autentico delle parole amore, passione, tradimento e perdono. Per maggiori info sulla fiction clicca qui. Per rivedere la puntata, clicca qui

Raidue, ore 21.10: Voyager

Roberto Giacobbo cerchera’ una riposta ad una domanda che sono in molti ormai a porsi: cosa succederebbe se un asteroide colpisse la Terra? E’ già successo nel passato: un corpo celeste gigantesco che, con una forza distruttiva, colpisce il pianeta. Tutto si trasforma in un inferno di fiamme. Quello che resta, è uno scenario di devastazione. La vita si estingue. Un’era giunge bruscamente al termine. Ma il mondo, gradualmente, si riprende… e torna a popolarsi. Ha inizio l’era dell’uomo. Ma l’Universo è già pronto a colpire un’altra volta. E questa volta non sono i dinosauri a dominare sulla Terra. “Voyager” compira’ poi un viaggio nel mondo della Massoneria, mostrando, per la prima volta e in esclusiva, le immagini di un tempio massone, i suoi simbolismi misteriosi e i suoi riti segreti. Un’indagine all’interno di un’organizzazione di livello mondiale: ma cosa sono le logge massoniche? E che cosa significa oggi essere un affiliato? E infine, da Città del Messico i misteri che si celano dietro una delle icone sacre più venerate d’America: la Madonna di Guadalupe. Secondo la tradizione la Vergine sarebbe apparsa al contadino Juan Diego Cuauhtlatoazin, un atzeco convertito al cristianesimo, più volte tra il 9 e 12 dicembre 1531 e avrebbe lasciato un segno delle sue apparizioni: un mantello con la propria immagine. Cosa c’è di vero nel mantello e nella sua adorazione?

Raitre, ore 21.10: Chi l’ha visto?

Bambini che hanno visto quello che non avrebbero dovuto, testimoni di crimini efferati. Hanno vissuto nel terrore di essere uccisi assieme alle loro famiglie e hanno raccontato ai giudici quello che i loro occhi innocenti sono stati costretti a sopportare. A “Chi l’ha visto”, le storie di bambini che hanno avuto il coraggio di parlare e la forza di affrontare le conseguenze della loro scelta.

Canale5, ore 21.10: Intelligence, quarta puntata

Con l’aiuto di Massimo Carlisi (Dino Abbrescia), l’agente segreto Marco Tancredi (Raoul Bova) riesce finalmente a rintracciare Giada Lualdi (Ana Caterina Morariu), che lo ha tradito. Messa alle strette, la donna confessa di essere stata costretta a fare il doppio gioco da un odioso ricatto: suo fratello è stato rapit e verrà ucciso se Giada non consegnerà ai mandanti il dossier rubato. Per uscire da questo vicolo cieco Tancredi elabora un piano astuto, ma piuttosto pericoloso.