18
settembre

STUDIOMANIA: IL CPTV MEDIASET DI COLOGNO MONZESE

Studio Mania - CPTV Mediaset Cologno Monzese @ Davide Maggio .it

Quest’oggi ci occupiamo del Centro di Produzione Mediaset di Cologno Monzese. Prima di iniziare però, è opportuno precisare che Mediaset ha la sua sede legale a Milano in Via Paleocapa n.3 (sede di Fininvest S.p.A.), mentre a Cologno (comune dell’hinterland, di fatto parte integrante della città) si trova il quartier generale in Viale Europa 44/46/48 (in realtà attualmente è “Corso Europa”).

Il “44” ospita la maggior parte delle produzioni e redazioni dei programmi prodotti da RTI, il “46” la Direzione Affari Legali e le Investor Relations mentre l’alta dirigenza è al civico “48“, così come l’area stampa. Al 46 di Viale Europa è presente anche ”Mediacenter“, un intero centro dedicato ai dipendenti dove si possono trovare: una palestra, una parafarmacia (originariamente era una farmacia), una libreria Mondadori, un ufficio postale, un negozio di alimentari, un ambulatorio presenziato da specialisti del San Raffaele (precedentemente si trattava di un vero e proprio Pronto Soccorso), uno sportello bancario del Monte dei Paschi di Siena e un asilo per i figli dei dipendenti.

L’ingresso del CPTV vero e prorio è in Via Cinelandia n.5 (traversa di Viale Europa). La numerazione degli studi è la seguente: studio 4, 5, 6, 7, 10, 11, 14, 15, 20.

Gli studi 4,5 e 7 sono chiamati “gemelli” perché di dimensioni identiche (circa 500 mq ognuno).

Lo studio 4 è usato per diversi programmi tra cui “Mai dire martedi”, Vivere meglio, e per telepromozioni varie.

Gli studi 5 e 7 ormai sono completamente adibiti alle trasmissioni sportive (attualmente è in onda Guida al Campionato), ma voci di corridoio parlano dell’acquisto da parte di Mediaset dell’attuale centro di produzione Sky di Cologno (proprio in Viale Europa) che, in questi giorni, si sta trasferendo nell’avvenieristico quartiere milanese di Santa Giulia. In questo caso, con molta probabilità, da questi studi andrebbero in onda i programmi dei canali del digitale terrestre.

Lo studio 6 attualmente è “sede” di “MattinoCinque” e “Pomeriggio Cinque”. Si tratta di due set diversi allestiti nello stesso studio che storicamente, unito al n.7, fu quello delle prime e grandi edizioni di “Telemike” (cfr. la 6^ puntata de La Grande Avventura).

Lo studio 10 per anni è stato il più grande del Centro di Produzione ed è stato realizzato nel 1987 per Raffaella Carrà e il suo “Raffaella Carrà Show” –> cfr. la 7^ puntata de La Grande Avventura ). All’interno dello studio 10 sono stati realizzati i più grandi show della storia della televisione commerciale e al momento sono presenti i set de “Le iene” e di “Colorado Café”. Ha ospitato anche tutte le edizioni di “Passaparola” ad eccezione di quella del 2007 realizzata nello studio 14.

Il secondo studio più importante è il n.11 (nel quale si sta allestendo la prossima edizione di “Paperissima”). Studio sorto nei primi anni ’90 per ospitare “Buona domenica” con Lorella Cuccarini e Marco Columbro. Anche in questo studio, sono stati prodotti programmi di grandissimo successo come “La sai l’ultima?” (dal 1997 al 2004. Precedentemente Studio 10),”Re per una notte”,”La fattoria 2″, “La pupa e il secchione“, giusto per citarne alcuni.

Il centro di Cologno ospita lo studio televisivo più grande d’Europa, lo studio 20. Il più nuovo, il più bello con i suoi oltre 1000 metri quadrati di area. E’ lo studio dei grandi eventi ma ospita anche grosse produzioni come “Scherzi a parte” (che riprenderà a febbraio), “Stranamore” e “Buona la prima”. Attualmente è diviso tra “Chi vuol esser milionario?” (che ritorna al 20 dopo essere stato all’11 nella scorsa stagione) e “Controcampo”.

Lo studio 14 è utilizzato principalmente per le sit-com (fu lo studio di Funari e di Ok, il prezzo è giusto), mentre il 15 (ricavato dal 14) è riservato per piccole produzioni (l’ultimo programma degno di nota è stato “Top of the pops”).

Un tempo esistevano anche gli studi 8,9 e 12 molto piccoli, ora adibiti a servizi avanzati per i programmi sportivi (8 e 9) o a magazzini (12), mentre lo studio 13 non è mai esistito per motivi “scaramantici”.

La numerazione degli studi di Cologno parte dal n.4 perché creata in ordine progressivo da quella degli studi del Palazzo dei Cigni a Milano 2, inizialmente il Centro di produzione principale, che ospita gli studi 1,2 e 3. (lo vedremo nella prossima puntata di StudioMania).

Nei primi anni ’80 Fininvest acquistò il CPTV di Cologno dalla Icet Studios (ICET: industria cinematografica e televisiva), società che nacque con la volontà di creare, attraverso “Cinelandia”, l’alternativa milanese a Cinecittà. C’erano solo gli studi 4, 5 ,6 e 7 nei quali venivano realizzati molti fotoromanzi e il mitico “Carosello”.

Venduti gli studi a Silvio Berlusconi, Icet costruì un nuovo centro proprio di fronte a Via Cinelandia (Via Ingegnoli) con 4 teatri di posa, attualmente sede ,tra l’altro, di Disney Channel, oltre a ricavare da un’enorme ex fabbrica al confine tra Cologno e Brugherio numerosi teatri di posa, tra i quali il teatro 7 Icet, uno dei più grandi in Europa, famoso per aver ospitato le produzioni di Adriano Celentano (ultima Rockpolitic). Da allora, Icet, ha un contratto con Mediaset per la costruzione delle scenografie dei suoi programmi.

Alla prossima puntata…



Articoli che potrebbero interessarti


StudioMania @ Davide Maggio .it
STUDIOMANIA: I CPTV, GLI STUDI E I TEATRI DEI PROGRAMMI DI QUESTA STAGIONE TV


StudioMania - CPTV Rai Torino
STUDIOMANIA: RAI CPTV TORINO E IL MUSEO DELLA RADIO E DELLA TELEVISIONE


Studi Elios @ Davide Maggio .it
STUDIOMANIA: I CPTV ROMANI DI MEDIASET, DAL PALATINO AGLI STUDI ELIOS


StudioMania @ Davide Maggio .it
STUDIOMANIA: RAI MILANO, SEMPIONE E MECENATE

23 Commenti dei lettori »

1. gavino ha scritto:

18 settembre 2008 alle 17:30

davide quanto sono alti gli studi di cologno monze?quelli di cinecitt sono molto alti vero?risp grazie



2. Eros ha scritto:

18 settembre 2008 alle 17:33

Ma stranamore immagino occupi solo una parte dello studio 20?…Ma quaesti studi sono comunicanti lun con laltro oppure sono stabili singoli?



3. gavino ha scritto:

18 settembre 2008 alle 17:36

sono molto contento che è tornata la mitica rafa.complimenti e bellissimo il programma.



4. matteo ha scritto:

18 settembre 2008 alle 18:30

Qualche piccola precisazione sulla base delle informazioni in mio possesso. Poi le possiamo confrontare. Lo Studio 7 di Cologno ospita tutti i programmi sportivi del digitale terrestre, oltre ad essere diventato, da poche settimane, la sede anche di Studio Sport, che precedentemente veniva realizzato allo Studio 5. Sicuro che Stranamore sia stato realizzato allo Studio 20 ? Non è, forse, stata realizzata allo Studio Robinie l ultima edizione ? Lo Studio 8, a livello proprio di edificio, oggi non è più utilizzato come studio tv. Sono però stati realizzati dei centri digitali molto sofisticati nell area tecnica del vecchio Studio 8, che oggi produce – ad esempio – Diretta Premium e numerosi contributi audio/video sportivi. Oltre al Centro di Milano 2, poi, ci sono anche gli Studi situati al Toc di Segrate; magari ne parleremo un altra volta.



5. Andrea Ferrario ha scritto:

18 settembre 2008 alle 19:13

@gavino Laltezza degli studi varia , passa dai 7 metri anche agli 11-12 metri. @Eros In realt Stranamore occupava praticamente lintero studio @Matteo Grazie per le ulteriori informazioni, confermo che lultima edizione è stata fatta al 20 e non al



6. AleJonica ha scritto:

18 settembre 2008 alle 19:18

Lo studio 10 era quello di “”Ok il prezzo è giusto”" con Sabani dal 1984 al 1987.



7. AleJonica ha scritto:

18 settembre 2008 alle 20:42

Ecco la documentazione dal sito di “”Ok”"…… le registrazioni si spostano allo studio 10 di Cologno Monzese, e di conseguenza il quiz ha una nuova scenografia, sempre di Graziella Evangelista: da questa edizione lo studio ha unimpronta propria, meno simile al set americano, è prevalentemente bianco e i portali sono contornati da neon colorati; sulle grandi Vetrine è stampato un gigantesco logo di “”OK”" (riveduto e corretto nelle proporzioni rispetto alledizione precedente), ma la novit più importante è la presenza di due “”home-base”" con postazione girevole, anziché una sola: una rimane dietro al conduttore e viene impiegata in alcuni Giochi, e nellaltra (situata dallaltra parte dello studio) vengono mostrati gli Oggetti-Invito; Era il marzo del 1985….. Quindi è stato costruito non per la Carr , ma per “”Ok il prezzo è giusto”". Davide e Andrea lo sapete bene ?



8. Tommaso Martinelli ha scritto:

19 settembre 2008 alle 07:24

@Andrea Ferrario: Gran bel pezzo;-)



9. Andrea Ferrario ha scritto:

19 settembre 2008 alle 10:09

@Tommaso Grazie mille ;) @AleJonica Premesso che il sito di “”Ok”" non è affatto “”istituzionale”", ma gestito da un ammiratore del programma, preciso che nel 1987 lo studio 10 di Cologno , appositamente per la Carr , è stato utilizzato nella sua interezza



10. maikol87 ha scritto:

19 settembre 2008 alle 13:55

Caro Andrea, ma chi sar mai l”"ammiratore del programma”" a cui ti riferisci? :-D ebbene s, ariecchime (in realt siamo in due, io e il mio socio Ale) Se non lavesse tirata fuori Valentini-AleJonica questa cosa, te lavrei chiesta io stesso, perchè è una cosa che mi chiedo da molto, e forse tu hai i mezzi per risolvere la domanda… Il set di “”OK”" (e anche quello di “”Faccciamo un affare”") allestito dall85 all87 nello studio 10 era abbastanza modesto come dimensioni, per cui la mia domanda è se lo studio 10 sia stato ampliato (e non costurito da zero) nel 1987 per il Raffaella Carr show; sai dirmi qualcosa in merito? Ti confermo che era proprio il 10 perchè lo dice Sabani in una registrazione che ho. Secondo punto, altra domanda, gli studi di Antenna 3: siccome non sono informatissimo ma so solo che i due comuni (Legnano e Castellanza) confinano, mi sono limitato a mantenere le informaizoni inserite in precedenza dal mio collega; ti chiedo però se sai dirmi se antenna 3 aveva allepoca un solo st



11. Andrea Ferrario ha scritto:

19 settembre 2008 alle 17:31

@mailko87 Per correttezza, verifichiamo e ti rispondiamo a breve. Per quanto riguarda “”Festa in piazza”", al monento lo fanno nei nuovi studi di Via Colico, in zona Bovisa



12. MAUETTO ha scritto:

19 settembre 2008 alle 21:18

come ha chiesto precendentemente eros, gli studi sono collegati tra loro o sono strutture autonome ed indipendenti? è vero che lo studio 10 ed 11 sono pressapoco grandi uguali? (mi sembra daver visto che che lo studio 11 è subito accanto alla reception, vero? )



13. Andrea Ferrario ha scritto:

20 settembre 2008 alle 12:59

@mauetto
gli studi generalmente sono strutture autonome ed indipendenti, fatta eccezione per lo studio 6 e 7 concepiti per essere uniti in caso di necessit .
Lo studio 11 è piu grande del 10 , sicuramente piu largo e alto.
Al momento la reception è adiacente allo studio 20, un tempo era esattamente sulla sinistra (entrando da via cinelandia), ora è sulla destra.
La reception di cui parli è in realt lingresso dello studio 11



14. MAUETTO ha scritto:

20 settembre 2008 alle 13:49

capito, quindi ogni studio ha la sua reception. io pensavo che fosse strutturato come un albergo, una reception allantrata del cptv e poi vari corridoi che portano ai vari studi e al pino di sopra i camerini ecc.. in alcuni programmi mi è capitato di vedere una reception molto grande con tanti schermi televisivi, con pareti mi sembra in legno chiaro. (quella vista leleganza, potrebbe lingresso al cptv di cologno?



15. Davide Maggio ha scritto:

20 settembre 2008 alle 14:00

@ MAUETTO: detto francamente, hai scritto piu di una volta di non essere mai entrata in uno studio televisivo ma dai tuoi commenti si capisce da un miglio che tu a Mediaset ci sei stata e conosci molto bene anche gli studi ;-) La sede di Mediaset a Cologno ha una reception per ogni ingresso (44, 46, 48 e Cinelandia 5) che sono in realt delle guardiole (quella di Via Cinelandia – ingresso degli studi – è come un check-in di un aeroporto. Oltre a queste ce una reception interna per ogni palazzo e quella dellingresso degli Studi e in corrispondenza dello Studio 11. Ad alcuni studi si accede dai corridoi (oltre agli ingressi esterni), mentre per altri (visto che sono edifici a sè stanti) cè un ingresso autonomo (es. studio 20 e studio 10). I Camerini sono al primo piano della struttura alla quale si accede da Via Cinelandia. Amen!



16. MAUETTO ha scritto:

20 settembre 2008 alle 14:08

davide..ti do lamia parola che non ci sono mai stato, solo che a volte in certi programmi fanno vedere delle inquadrature dei camerini o dellingresso. ti faccio un esempio..quando ci fu buona domenica condotta da cuccarini-colunbro.. la sigla di apertura iniziava con una corsa dei due conduttori attraverso un corridoio che partiva da una reception e portava allantrata dello studio (credo certamente l11). in altri programmi ho visto una scala abb stretta che portava al piano di sopra con un pavimento che sembrava di marmo bianco-grigio. è fantastico questo blog..sei e siete tutti stra informati, ma ti prego di non dubitare della mia parola, non ne avrei motivo di mentire.spero che tu mi creda.grazie sempre infinite per le risposte..precise ed interessanti. grazie



17. Davide Maggio ha scritto:

20 settembre 2008 alle 15:21

@ MAUETTO: ottimo spirito di osservazione allora. Si, la hall che vedevi era lingresso degli studi e il corridoio che veniva percorso era proprio quello che portava allo Studio 11. Le scale sono di due tipi :-) Cè in un punto una scala a chiocciola che porta ai camerini (e al bar) e dallaltra parte (Verso gli studi 4,5,6 e 7) ce una scala “”seria”" che porta al bar.



[...] viaggio virtuale tra i Centri di Produzione della Televisione Italiana. Dopo esserci occupati di Cologno Monzese proseguiamo con gli altri due CPTV Milanesi di Mediaset: il primo, nonché storico, è quello di [...]



19. Alex Carati ha scritto:

6 ottobre 2008 alle 22:16

Lo studio 10 cos come è ora venne realizzato nell87 ma il primo show che vi realizzarono fu il “”SandraRaimondo Show”" della primavera 87, la Carr debuttò a Gennaio 88. In anni recenti, forse anche per la sua forma molto allungata (e subito riconoscibile), non è quasi piu stato utilizzato interamente e a volte una parte veniva utilizzata per le televendite.



20. maikol87 ha scritto:

7 ottobre 2008 alle 16:18

Ciao Andrea, hai trovato qualche notizia allora sulle vicende dello studio 10 pre-1987 disperse tra la nebbia di cologno? …



21. AleJonica ha scritto:

7 ottobre 2008 alle 16:45

Andrea Ferrario, Lo studio 10 è quello che ha ospitato “”Ok il prezzo è giusto”" dal 1985 al 1987, e quando Iva Zanicchi condusse le prime puntate di “”Ok il prezzo è giusto”" condivideva lo studio con il “”SandraRaimondo Show”".



[...] “Studiomania” e, dopo aver visto i centri di produzione milanesi di Mediaset e l’ “indotto” di teatri di posa, studi televisivi, societ di post produzione e [...]



23. fabio ha scritto:

18 settembre 2015 alle 07:22

buon giorno MEDIASET son italiano e risedio in barcelona mi piacerebbe sapere perche mi son stati criptati i canali mediaset,cosa mai successa in 10 anni e ora per vederli sarei obbligato a una spesa d 300€ per un TV sat? son un affezzionato d questa catena televisiva e chiedo la cortesia se possibile d ripristinare la visione d queste reti…

un cordial saluto

fabio



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.