Buona Domenica



5
luglio

DMLIVE24: 5 LUGLIO 2013. TORNA BUONA DOMENICA! – CHIUDE SUPER3 – MTV E I DIRITTI DI TRL

Paola Barale - Buona Domenica

Paola Barale - Buona Domenica

>>> Dal Diario di ieri…

  • MTV, TRL e i diritti. Sarà vero?

MemoryMTV ha scritto alle 09:29

Tante le richieste sulla pagina facebook di “MTV Italia” di rivedere uno dei programmi storici prodotti dall’emittente su MTV On Demand: TRL! Peccato però che, almeno da quel che dicono sulla loro pagina ufficiale, non abbiano più i diritti per trasmetterlo (a differenza di Very Victoria, MTV Trip, Kitchen e Italo Spagnolo)! Sarà vero o semplicemente un modo per mettere a tacere tutti quelli che rivorrebbero TRL con lo scopo che la gente si dimentichi del programma e dell’MTV di una volta?

  • Torna Buona Domenica… su Mediaset Extra! (Vi eravate illusi, eh? ah ah ah)

pier ha scritto alle 18:41

Da domenica 7 luglio, al via le repliche di “Buona Domenica” su Mediaset extra a partire dalle 6 del mattino (!)

  • Chiude Super3

tania ha scritto alle 19:13




24
aprile

PARLANO LORO CON PAOLA PEREGO POTREBBE TORNARE. PERCHE’ NON RIPROPORLO AL POSTO DELL’ITALIA SUL 2?

Parlano Loro - Buona Domenica

Parlano Loro - Buona Domenica

Paola Perego ha non uno ma ben due crucci. Non c’è dubbio che la Talpa abbia segnato la sua “vita professionale” tanto che il recente passaggio in Rai sembrava essere inizialmente legato ad una quarta edizione dell’adventure game targato Triangle, la cui realizzazione sulle reti del Biscione si era resa impossibile per via della querelle su La Tribù. Poi i piani alti di viale Mazzini ritennero opportuno promuovere la conduttrice su Rai1 nello spazio che fino a pochi mesi prima era occupato da Caterina Balivo, e l’idea de la Talpa venne cassata.

Ma c’è un altro format a cui la conduttrice di Monza è piuttosto legata, tanto che già in passato cercò di proporlo come rubrica di Se… A casa di Paola, incassando però un categorico no dall’azienda. Parliamo di Parlano loro, il people show che andò in onda – in via sperimentale – all’interno di quella Buona Domenica aspramente criticata da Claudio Lippi.

Figlio di Amici di Maria De Filippi, nella veste di parecchi anni fa, in Parlano loro si trattavano i tempi più disparati, solitamente legati al mondo giovanile, dal punto di vista dei ragazzi stessi, unici protagonisti di quel segmento. Paola Perego era al centro dell’arena nel ruolo di arbitro, un arbitro molto curioso, con la domanda sempre pronta, ma sempre piuttosto “defilato” per lasciare il maggiore spazio possibile alle opinioni dei ragazzi.


17
aprile

DM LIVE24: 17 APRILE 2011. LA CLERICI DISGRAZIATA, LA PARIETTI IMBARCATA, LA PONCE RELIGIOSA, VASCO ISPIRATO E MORANDI PENSIEROSO

Diario della Televisione Italiana del 17 Aprile 2011

>>> Dal Diario di ieri…

La Redazione comunica

Alba Parietti si imbarca alle 6 per l’Honduras! Mucha mierda!

  • Clerici disgraziata!

lauretta ha scritto alle 14:28

A La Prova del cuoco la Clerici ad una Emanuela Aureli che, ricordando i suoi trascorsi televisivi, nominava Buona Domenica, ha sottolineato: “Io invece ho sempre fatto delle domeniche disgraziate, non ho bei ricordi. Sono stata sfortunata”.

  • Ponce religiosa

Phaeton ha scritto alle 14:55

La Ponce dalla Landi racconta che va in giro con la Bibbia… direi che non si direbbe!

  • Vasco ispirato

lauretta ha scritto alle 18:20

Vasco Rossi sta attraversando un periodo di grande ispirazione. Primo nella classifica dei dischi più venduti in Italia con ‘Vivere o Niente’, la rock-star non smette di stupire e regala ai suoi fans ‘I Soliti’ un video esclusivo pubblicato sul suo profilo di Facebook dedicato al direttore del Tg5, Clemente Mimun. (fonte Tgcom)





30
giugno

LA GRANDE AVVENTURA (11^ PUNTATA): STAGIONE TV 1991/1992, E’ L’ORA DELLA DIRETTA.

Sono passati quasi due anni dall’ultima “puntata” de La Grande Avventura, una vera e propria chicca di davidemaggio.it, con la quale abbiamo cercato di scrivere una Storia della TV Commerciale, dalla sua nascita e sino alla fatidica ”discesa in campo” del suo creatore, con alcune video-chicche imperdibili relative alle prime puntate di ciascun programma cult. Riprendiamo quest’oggi il filo con la Stagione TV 1991/1992 che vede ancora una volta le reti Fininvest pronte a sfidare la Rai con nuovi programmi, alcuni dei quali destinati ad entrare nella storia del piccolo schermo nostrano.

A caratterizzare la stagione di cui parliamo è certamente l’arrivo della diretta. Fonti ufficiali fanno riferimento, per la prima diretta, a Non è la Rai (9 settembre 1991, Canale5) con la conduzione di Enrica Bonaccorti dallo studio 1 del Centro Palatino. In realtà le prove generali erano iniziate mesi prima con un programma che in pochi ricordano e che segnò l’esordio nel mezzogiorno di Canale5 di Iva Zanicchi: Estate5. Come se non bastasse, contemporaneamente ad Estate 5, nell’estate del 91, anche il preserale di Canale5 si accendeva per la prima (e forse unica) volta in diretta con l’arrivo di Jocelyn e del suo Cos’è Cos’è, che vedeva la partecipazione di Antonella Elia.

La prima serata della stagione 91/92 vede due programmi avviarsi al tramonto: la terza ed ultima edizione di Sabato al Circo (che nella stagione successiva avrà uno sfortunato spin off su Rete4: Il Grande Circo di Rete4) condotta da Gerry Scotti e la quinta ed ultima edizione di TeleMike con Mike Bongiorno che l’anno successivo sarà seguita da Tutti per Uno che con le sue due edizioni sarà l’ultimo quiz in prima serata di Canale5.

Ma per due programmi che danno l’addio a Canale5, il 92 riserverà ai telespettatori due titoli, uno dei quali continua ancora oggi a tener banc sugli schermi dell’ammiraglia. L’altro, invece, si protrarrà invece per 10 edizioni. Il primo debutta nella domenica di Italia1: si tratta di Scherzi a Parte condotto da Teo Teocoli e Gene Gnocchi (con Angela Melillo e Gabriella Labate). Il programma, che si scontrava con la mega fiction di Canale 5 Piazza di Spagna (Lorella Cuccarini, Serena Grandi e Fabio Testi), ben presto battè il prime time dell’ammiraglia portando il programma della Ruffini al 25% di share. Fatma Ruffini sforna una delle sue trasmissioni più riuscite. La trasmissione, visto il successo, farà approdare il programma su Canale 5 nella stagione successiva.

 


12
settembre

“QUESTA DOMENICA” E’ IL NUOVO TALK SHOW DOMENICALE DI PAOLA PEREGO

Questa Domenica (Paola Perego) @ Davide Maggio .it

Da diversi mesi si rincorrono rumors, più o meno attendibili, in merito al nuovo assetto della domenica pomeriggio di Canale 5.

Così come eravamo stati noi di DM a parlare della morte catodica del contenitore domenicale di Paola Perego, a poche settimane dal taglio del nastro di partenza, siamo in grado di fornirvi alcune anticipazioni sul nuovo pomeriggio televisivo del dì di festa dell’ammiraglia di Viale Europa.

Innanzitutto, come ormai è risaputo, Buona Domenica è stata messa in naftalina per cedere il passo ad una programmazione che farà leva su tre produzioni differenti, slegate una dall’altra e senza alcun filo conduttore, come invece succede per il diretto concorrente “Domenica In”.

Ecco la suddivisione:

13.30-16.30: Amici con Maria De Filippi

16.30-18.45: Nuovo spazio di Paola Perego

18.45-20.00: Chi vuol esser milionario?

Ed è proprio in merito al nuovo spazio condotto da Paola Perego, che possiamo rivelarvi alcune delle novità.

Scoprile nella seconda parte del post:





21
maggio

BUONA DOMENICA ADDIO

Maria De Filippi, Paola Perego, Gerry Scotti @ Davide Maggio .it

13.30 – 16.00 Amici di Maria De Filippi

16.00 – 19.00 Paola Perego con un nuovo programma in fase di studio

19.00 – 20.00 Gerry Scotti

Sembra questa la nuova configurazione della domenica targata Canale5 per la prossima stagione televisiva.

Se ne fa un gran parlare ormai da settimane ma stupisce che in pochi abbiano sottolineato che una formula come quella appena prospettata avrebbe una conseguenza decisamente non trascurabile, fortemente anelata dai tanti telespettatori del piccolo schermo nostrano. Per assurdo anche da quei milioni di persone che ogni settimana si sintonizzavano su Canale5 non riuscendo a fare a meno del trash. Salvo poi criticarlo.

Il tanto biasimato contenitore domenicale, Buona Domenica, fresco fresco di TeleRatto, dopo tanti anni di messa in onda chiuderebbe i battenti.

Probabilmente, dunque, anche i vertiti del Biscione non sono rimasti insensibili (e non poteva essere diversamente) alla valanga di polemiche che ormai imperversano su Paola Perego & Co e hanno riconosciuto che fosse giunto il momento di cambiare la linea editoriale del pomeriggio del dì di festa dell’ammiraglia.

Stando a quanto riportato da Dagospia, l’accordo sarebbe già stato raggiunto.

Si volterebbe pagina con un terzetto niente male composto dall’ormai imbattibile Maria De Filippi, dalla stessa Paola Perego e dulcis in fundo Gerry Scotti.

Scelta azzeccata? Probabilmente si, anche se l’effetto boomerang dovuto all’esautoramento di alcuni programmi di punta delle emittenti di Viale Europa è sempre dietro l’angolo.


11
febbraio

EPURAZIONE GIEFFINA A BUONA DOMENICA

Buona Domenica VS Grande Fratello @ Davide Maggio .it

Lo staff di Buona Domenica non ci sta più e pare abbia deciso di mettere in atto un’epurazione gieffina che cozza con lo “spirito promozionale” che ha caratterizzato sin dall’ “era costanziana” il contenitore domenicale di Canale5.

Una scelta che sta rendendo non proprio felice qualcuno, anche in considerazione degli ascolti calanti del Grande Fratello, ma che sarebbe frutto della volontà ben precisa di porre fine a quella che sembrava una cronica involuzione che stava traghettando Buona Domenica verso un punto di non ritorno.

Un dietrofront che oltre ad essere opportuno si è posto come necessario per far fronte al disinteresse manifestato dai telespettatori nei confronti di Buona Domenica,  in molte occasioni perdente rispetto alla ”dirimpettaia” Domenica In.

Il popolo catodico italiano, indiscutibilmente “affascinato” dal trash, ha dato prova, questa volta, di riuscire a porsi dei limiti e a… cambiare canale! Dal canto suo lo staff del programma non poteva ignorare una situazione non propriamente rosea e avrebbe deciso di correre (lodevolmente) ai ripari, privilegiando l’attualità e ripulendo il programma dei momenti più trash.

E sta di fatto che sino ad ora gli inquilini della casa più spiata d’Italia, freschi di uscita, non sono più protagonisti della consueta ospitata di Paola Perego & Co così come gli ospiti della puntata non sono più costretti a dover dar prova delle proprie abilità fisiche sull’ormai famoso quanto nauseabondo surf.

Inutile dire che la singolare e coraggiosa svolta di Buona Domenica è passata inosservata ai più che continuano imperterriti a definire trash un programma che certamente non andrebbe premiato ma che sostanzialmente non propone nulla di diverso dalla trasmissione concorrente (almeno per quanto riguarda i primi due segmenti).

Il bello (rectius il brutto) è che Buona Domenica, anche senza il  Grande Fratello ed anche occupandosi di argomenti di scottante attualità, soffre ormai di un’etichetta che pare più una lettera scarlatta, impossibile da cancellare insomma.

Si potrebbe aprire una lunga disquisizione sul significato del termine trash, tanto inflazionato negli ultimi anni, e ancora di più sull’opportunità di affibiarlo aprioristicamente ed in maniera perenne ad un programma anche quando questo tenta di fare una virata piuttosto radicale.

Il sacrificio del Grande Fratello risuscirà a produrre qualche risultato? Probabilmente sì ma non quello che gli autori di Buona Domenica sperano.

A meno che, naturalmente, l’obiettivo non sia quello di affondare il Grande Fratello!

17 febbraio 2008

E’ stato raggiunto un accordo con gli autori di Buona Domenica in questo fine settimana. Gli inquilini della casa più spiata d’Italia saranno ospitati da Paola Perego a partire da questa domenica.

E’ durata poco l’epurazione gieffina.


4
novembre

QUESTIONI DI… LONGEVITA’

Ufficio Stampa @ Davide Maggio .it

Nel comunicato ufficiale del Biscione sul ritorno di Forum a Canale5 si legge, tra l’altro, quanto segue :

Forum esordisce nell’ottobre 1985 come rubrica all’interno di Buona Domenica allora condotta da Corrado e Maurizio Costanzo. Diventa quotidiano dal 1988.

Le prime tre edizioni, dal 1985 al 1988, sono condotte da Catherine Spaak. Subentra poi Rita Dalla Chiesa che guida il programma per 9 edizioni fino alla stagione 1996/97. Fino al 2004 passa al timone Paola Perego e dalla stagione 2004/2005 ritorna Rita Dalla Chiesa.

All’inizio il tribunale era presieduto dal giudice unico Santi Licheri. Nel tempo si sono aggiunti professionisti forensi come Tina Lagostena Bassi, Ferdinando Imposimato, Luigi Di Majo, Maretta Scoca e Italo Ormanni.

Forum è il più programma più longevo delle Reti Mediaset: a oggi sono andate in onda oltre 5.500 puntate con circa 13.000 cause trattate e 32.000 cittadini con problemi legali.

Bene! Dite all’Ufficio Stampa di Mediaset che è tempo di aggiornarsi.

Il programma più longevo del Biscione NON è infatti Forum ma Nonsolomoda.

Ricordate, inoltre, alle medesime persone che la seconda edizione di Buona Domenica, quella in cui esordì Forum, NON fu condotta da Corrado e da Maurizio Costanzo ma soltanto da quest’ultimo, come abbiamo anche ricordato nella quarta puntata de La Grande Avventura.

Dite anche ad Aldo Grasso che dovrebbe correggere a pagina 272 della sua Garzantina della Televisione la data di inizio di Forum, posticipandola di circa un anno!