15
giugno

BOOM! Netflix compra La Talpa

la talpa

La Talpa

E’ forse il programma più rimpianto del recente passato. A distanza di 13 anni dall’ultima edizione, il ricordo de La Talpa è ancora vivo e vegeto. In questi anni, più volte si è parlato di un possibile ritorno ma non se n’è fatto nulla. Ora però c’è una novità da tener d’occhio. Stando a quanto ci risulta, Netflix ha acquistato i diritti a livello globale del format. Tradotto in parole povere se La Talpa dovesse tornare nel Belpaese potrebbe tornare proprio sulla piattaforma streaming.

Un’ipotesi da non scartare visto che in Italia, a differenza di Spagna, Gran Bretagna o Stati Uniti, Netflix non ha ancora stremmato intrattenimento originale. E La Talpa non è il solito reality show avendo una forte componente adventure e mistery e avrebbe le carte in regola per sopravvivere, anche nel nostro Paese, senza la diretta.

La Talpa nasce nel 2004 su Rai2, con la conduzione di Amanda Lear, sostituita a partire dalla seconda puntata da Paola Perego che ha traghettato il programma per le successive due edizioni su Italia1 legando indissolubilmente la sua carriera a questo successo. L’ultima puntata ha ottenuto 5.356.000 spettatori e share del 26.52%.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


La Talpa 4
FANTA TV: UNA NUOVA EDIZIONE DE LA TALPA A MEDIASET?


La Talpa
BOOM! LA TALPA 4? PROBABILMENTE IN ASIA


Sky Rojo
Sky Rojo 2: la fuga trash delle tre prostitute continua su Netflix


Reed Hastings
Netflix ora punta sui videogiochi. Ecco i titoli più visti del secondo trimestre 2021 – Bene Elite 4 e Sweet Tooth

2 Commenti dei lettori »

1. Andrea ha scritto:

15 giugno 2021 alle 19:14

Non ci credo!!!!
Speriamo… sarebbe uno smacco sia alla Rai sia a Mediaset.
Ovviamente DEVE ritornare con Paola Perego!



2. Luigi_FI ha scritto:

16 giugno 2021 alle 09:57

Boom cosa ? un programma mediocre che sinceramente era obsoleto già all’epoca… ma serve davvero tirar fuori dai cassetti l’ennesima trashata ?



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.