17
dicembre

Il Cantante (S)mascherato in Spagna: il ‘Girasole’ Al Bano si dimentica di aver partecipato alla versione italiana

mask singer

Mask Singer

Alla fine il Girasole era proprio lui: Albano Carrisi. Ci riferiamo a Mask Singer, versione iberica de Il Cantante Mascherato, la cui prima edizione è andata in onda lo scorso inverno su Rai1. Entrambi i programmi avevano infatti nel cast il cantante di Cellino San Marco che però, dopo essere stato eliminato nel corso della semifinale dell’edizione spagnola trasmessa ieri sera su Antena 3, si è “scordato” di aver vissuto un’esperienza analoga al fianco di Milly Carlucci.

Dopo essersi tolto la maschera di Girasole, Al Bano ha rivolto un saluto alla giuria e al conduttore Arturo Valls (tutti entusiasti per la sua presenza), parlando della suo percorso all’interno di Mask Singer. Niente di strano, visto che si tratta della prassi. Tuttavia, Carrisi ha voluto specificare quanto l’esperienza nel programma di Antena3 fosse stata del tutto nuova, dando l’impressione di essersi voluto scordare la partecipazione al ‘nostrano’ Il Cantate Mascherato, dove si è piazzato al secondo posto dietro al ‘coniglio’ Teo Mammucari, nei panni del Leone:

E’ stata un’esperienza totalmente nuova. E’ stata possibile viverla proprio per via di questo periodo di Covid. In altri momenti sarebbe stato impossibile. Sto sempre in giro per il mondo, ma il Covid mi ha permesso di stare con voi per cantare, cantare. E’ stata una bellissima esperienza. Un’esperienza eccezionale“.

A domanda diretta del conduttore: “Pensavi che ti avrebbero scoperto con gli indizi che davano?“, Carrisi ha risposto negativamente, incurante del fatto di essere stato beccato fin dalla prima puntata e che alla semifinale tutti i giudici concordassero sul suo nome:

No, perché io stesso avevo problemi ad ascoltare la mia voce, che non era la mia voce. Mi dicevo: ‘come faranno a pensare che sono io’? Non riconoscevo me stesso. E’ stato un grande gioco“.

Una ‘dimenticanza’ accettabile, visto che Carrisi ha poi ammesso:

Quando mi hanno chiamato per venire in questo programma mi è piaciuto maggiormente perché amo e voglio bene alla Spagna quanto amo l’Italia. La Spagna è rimasta sempre qui (si è toccato il cuore, ndDM), l’ho vissuta e penso di conoscere la Spagna più di uno spagnolo. Sicuro“.

Ieri sera, la semifinale di Mask Singer è stata seguita da una media di 2.587.000 spettatori e 22,3% di share, imponendosi sugli altri competitor.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Mask Singer - Il Girasole
Il Cantante Mascherato Spagna: Albano è il Girasole (sgamato subito), Georgina Rodriguez è il Leone – Video


Ricardo Zucchi - Presunta fonte di Lydia Lozano
Caso Ylenia Carrisi, TeleCinco insiste ma è tutto un po’ fumoso. Ecco chi aveva sostenuto che la figlia di Al Bano e Romina fosse viva


salvame
Telecinco: la ‘madre di tutte le bombe’ su Ylenia Carrisi per battere Pasapalabra


Michael Terlizzi - MyHyV
Michael Terlizzi approda nella versione spagnola di Uomini e Donne

4 Commenti dei lettori »

1. Danilo ha scritto:

17 dicembre 2020 alle 16:58

Un giorno potrebbe uscire Albano pure dal frigorifero di casa vostra.
Speriamo non sia a Sanremo 2021.



2. Giuseppe ha scritto:

18 dicembre 2020 alle 00:39

@Danilo: Il cantante scongelato?



3. Marco ha scritto:

18 dicembre 2020 alle 20:04

Il Cantante Mascherato spagnolo / Il Cantante Mascherato (Mask Singer), la 2^edizione con la new entry, Paola Perego e anche i 5 giudici composto da 1 guest star confermata, Arturo Valls e le 4 new entry, Lorella Cuccarini, Iva Zanicchi, Claudio Lippi e Paolo Bonolis e con l’arrivo dei concorrenti mascherati ma anche i caschi e le magliette con scritto “Non Parlarmi!” e quando si preparano per i loro indizi e allora saranno svelati perché forse erano i protagonisti sono Il Pavone ma anche il casco e la maglietta con scritto “Non Parlarmi!” e quando si prepara per i suoi indizi e allora sarà svelato perché forse era Nicola Savino, L’Angelo ma anche il casco e la maglietta con scritto “Non Parlarmi!” e quando si prepara per i suoi indizi e allora sarà svelata perché forse era Arisa, Il Coniglio ma anche il casco e la maglietta con scritto “Non Parlarmi!” e quando si prepara per i suoi indizi e allora sarà svelato perché forse era Gerry Scotti, La Signora Mostro ma anche il casco e la maglietta con scritto “Non Parlarmi!” e quando si prepara per i suoi indizi e allora sarà svelata perché forse era Francesca Cipriani e gli altri per quante puntate perché sarà in diretta dagli studi di Cinecittà in Roma che arriva da qualche giorno della settimana col qualche mese di sera per l’anno prossimo ovvero l’autunno 2021 con qualche orario che dopo la rete televisiva, Antena 3 si trasloca sulla rete televisiva, Canale 5.



4. PeppaPig ha scritto:

19 dicembre 2020 alle 07:25

@Danilo 😂😂😂😂😂😂😂😂

E buon per lui che nessuno gli ricorda mai il tour dei palinsesti per annunciare il ritiro, dopo che era stato ricoverato per un malore.

Chiudere una carriera internazionale così è abbastanza triste, purtroppo questo succede quando devi mantenere un caravanserraglio. Ma dico io, di un esercito di figli ma uno che fosse uno che avesse studiato e si fosse trovato un lavoro decente, lo poteva tirare su? E quand’anche nessuno aveva avuto (evidentemente) voglia di studiare, la terra da coltivare a Cellino non manca ….



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.