16
luglio

Battute: su Rai2 i fatti del giorno commentati da comici e influencer

Rai 2

Rai 2

I fatti e gli avvenimenti del giorno commentati dai nuovi volti della satira, della comicità e del web. E’ questo il concept principale di Battute, il nuovo programma di Rai2 che andrà in onda, dal lunedì al venerdì alle 20.05, a partire dal 16 settembre 2019. Una finestra quotidiana irriverente che darà risalto, grazie ad una risata, a ciò che succede nel mondo.

Seduti ai lati di un lungo tavolo e vestiti in maniera elegante, i comici e gli influencer saranno chiamati a commentare, giornalmente, i fatti di attualità prendendo spunto da una notizia, da un tweet, da un servizio televisivo e dagli altri mezzi di comunicazione. Un piccolo sipario verticale rappresenterà, inoltre, la porta di ingresso di ospiti e situazioni varie.

Nella stanza, in cui è contenuto il grande tavolo, ci saranno inoltre vari schermi in cui appariranno giornalisti, opinionisti ed esperti denominati, simpaticamente, I Collegati. Loro compito sarà quello di intervenire sugli argomenti sviluppati in puntata, fino a quando sarà ora di passare la linea al TG2.

Battute fa parte della nuova offerta che Rai2 offrirà nello slot dell’access prime time: sempre dal 16 settembre, nella rete diretta da Carlo Freccero arriverà anche Carlo Cracco, al timone del game, in onda alle 19.35, Nella Mia Cucina.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Rai 2
Palinsesti Rai 2, autunno 2019


Francesco Montanari - Il Cacciatore 2
Palinsesti Rai 2, inverno 2020: al via Il Molo Rosso 2, The Good Doctor 3 e Il Cacciatore 2. A febbraio Pechino Express 8, a marzo Made in Sud


Panariello, Conti e Pieraccioni
Palinsesti Rai, festività 2019/2020


Battute
Battute? sbarca in seconda serata con Riccardo Rossi

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.