9
luglio

Massimo Giletti rinnova con La7

Massimo Giletti, Urbano Cairo

La tarantella sul futuro di è durata settimane, mesi. E alla fine si è conclusa nella maniera più ovvia: il conduttore resterà a . Il giornalista ha rinnovato il proprio contratto con l’emittente di Urbano Cairo. La notizia trapela proprio alla vigilia della presentazione dei palinsesti 2019/2020 della rete terzopolista.

Giletti tornerà in onda con il suo talk show domenicale, Non è L’Arena, ma non è escluso che il rinnovo di contratto gli porti nuovi impegni televisivi. Probabilmente i dettagli dell’accordo – così come la sua durata – verranno resi noti dall’editore nella conferenza stampa fiume prevista per domani.

Nelle scorse settimane, a più riprese, Giletti aveva astutamente avanzato dubbi ed allusioni sul proprio futuro professionale, evitando peraltro di confermare o smentire le ipotesi di un suo ritorno in Rai. Anzi, il cambiamento avvenuto ai vertici di Viale Mazzini sembrava avergli aperto nuovi spiragli proprio su quel fronte. Il conduttore torinese, ovviamente, non si era sottratto dal giocare sulla cosa.

Alla fine, però, le certezze – anche economiche – garantite da Cairo hanno avuto la meglio. Tanto rumore per nulla.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Massimo Giletti, Urbano Cairo
Giletti, tira e molla con Cairo: «Fino al 30 giugno a La7. Poi non so»


Massimo Giletti
Massimo Giletti, confermato a La7, languisce solo per la Rai: «E’ la mia casa, ci penso sempre»


Andrea Salerno
Andrea Salerno: «Da Cairo ho il mandato di prendere quelli bravi. Non credo di spostare La7 a sinistra. Giletti? Può non piacere ma è un fuoriclasse»


Facchinetti, Mirigliani, Leotta - Miss Italia
Miss Italia fuori da La7

3 Commenti dei lettori »

1. Joseph ha scritto:

9 luglio 2019 alle 11:53

Noooo, e chi se l’aspettava?

LOL



2. Ale ha scritto:

9 luglio 2019 alle 12:28

Ha rinnovato con la 7 semplicemente perche’ Rai e Mediaset NON LO VOGLIONO



3. john2207 ha scritto:

9 luglio 2019 alle 16:47

Non mi piace il suo modo ruffiano populista e tribuno del popolo di fare la tv, però ha portato su la7 un pubblico nuovo e un genere nuovo per una rete quasi monotematica, sperò che gli facciano fare altro anche una striscia quotidiana di cui la rete ha bisogno..



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.