19
giugno

Rai 1: Zero e Lode chiuso perché aveva un pubblico giovane! Insinna il sostituto di Frizzi a L’Eredità, Liorni fuori da VID perché vuole condurre da solo

Angelo Teodoli, direttore di Rai 1

Angelo Teodoli, direttore di Rai 1

“Ovviamente mi farebbe piacere continuare il mio lavoro”, ma con l’arrivo del nuovo governo non è da escludere l’ennesimo valzer di poltrone in quel di Viale Mazzini. Angelo Teodoli, direttore di Rai 1 da otto mesi, guarda comunque alla prossima annata televisiva e questo è il periodo cruciale per la messa a punto dei palinsesti, pronti per essere presentati agli inserzionisti.

Tra le novità di Rai 1 per la stagione 2018/2019 c’è il pomeriggio, che vede l’uscita di scena di Zero e Lode e il ritorno di Caterina Balivo, fresca di addio a Detto Fatto. Sarà la conduttrice di Secondigliano il volto della rete dopo il Tg1 delle 13.30, con un programma che avrà il compito di riportare il pubblico meno giovane e più femminile sulla rete. Sarebbe questa la ragione della chiusura del quiz di Alessandro Greco:

Aveva un pubblico giovane e maschile, diverso da quello più femminile del pomeriggio, che poi cambiava canale finito il programma”

dichiara Teodoli al Giornale. Quindi Rai 1 avrebbe trovato in Zero e Lode una trasmissione capace di attirare non il solito pubblico ma una ‘fetta’ nuova, magari della concorrenza? Sacrilegio! Meglio tornare sui propri passi. Da qui la decisione di richiamare Caterina Balivo per rispolverare una sorta di talk in cui – annuncia il direttore – persone comuni e vip saranno coinvolte in racconti e giochi. Ma non sarà che il pubblico cambiava canale semplicemente per non sorbirsi poi La Vita in Diretta? E perché il contenitore, consapevole di avere un traino ‘poco femminile’, puntava proprio sul momento caffè in rosa e non su argomenti più maschili?

A seguire ci sarà la soap Il Paradiso delle Signore e La Vita in Diretta, che “avrà una durata molto inferiore, di due ore, rispetto alle tre attuali”. A tal proposito, Teodoli parla di Marco Liorni, sostituito da Tiberio Timperi al fianco della confermatissima Francesca Fialdini:

Lui ha chiesto di avere uno spazio come unico conduttore: ne avrà uno in autunno al sabato pomeriggio di informazione leggera, come è nelle sue corde e come desiderava, tratto da una sua idea”.

La Vita in Diretta trainerà l’appuntamento delle 18.45 con L’Eredità, altra ‘patata bollente’ dei palinsesti 2018/2019, complice la conduzione affidata a Flavio Insinna dopo le tante polemiche sollevate da Striscia la Notizia per il caso dei fuori onda infuocati del presentatore romano:

“Flavio è un ottimo professionista, un grande intrattenitore, ha dato molto alla Rai. In tutti i programmi a volte accadono momenti difficili dietro le quinte. Penso che Striscia abbia francamente esagerato”

ci tiene a precisare il direttore, quasi a voler giustificare la decisione di consegnare ad Insinna la pesante eredità di Frizzi e Conti.



Articoli che potrebbero interessarti


Alessandro Greco
Rai 1, stagione 2018/2019: chi entra e chi esce


Alessandro-Greco
Non è Zero e Lode ad essere giovane ma La Vita in Diretta ad essere vecchia


I sogni son Desideri @ Davide Maggio .it
SOGNI D’AMORE ED IMPEGNO CIVILE: DA STASERA SU RAIUNO TANTE FAVOLE DI VITA COMUNE


Marco Liorni
Marco Liorni rompe il silenzio: «Avevamo concordato una strada, poi è saltata. Stava accadendo qualcosa di incomprensibile»

25 Commenti dei lettori »

1. Giannileo ha scritto:

19 giugno 2018 alle 11:48

Insinna all’eredità è come salvino al governo… Vergognoso.



2. griser ha scritto:

19 giugno 2018 alle 12:04

Ma stiamo scherzando? Zero e lode aveva pubblico giovane (cosa che mediaset sbandiera come un vanto) e loro lo chiudono? Spero vivamente che la Balivo faccia il 5% con un target femminile 75-80 anni cosi gli inserzionisti non avranno rientro economico



3. Miko ha scritto:

19 giugno 2018 alle 12:10

Cioè in pratica hanno rinunciato ad un pubblico giovane e maschile (ovvero il pubblico che maggiormente ha abbandonato la TV generalista negli anni e dunque quanto mai appetibile) per riprendersi le vecchie? MA QUESTO E’ UN SUICIDIO!!!!!

E’ inutile, quello slot è di Uomini e donne, la Balivo non riuscirà a conquistare un bel niente (non c’è riuscita in cinque anni con Festa italiana, non riuscirà nemmeno con questo ”nuovo” programma, che francamente di nuovo mi sembra non abbia nulla)



4. Giancarlo ha scritto:

19 giugno 2018 alle 12:34

Insinna è il classico raccomandato da qualche politico. Dovrebbe essere stato licenziato con effetto immediato ed invece non solo è ancora lì, ma addirittura conduttore di un programma come l’Eredita’ in una fascia importante come quella preserale. Speriamo in un bel crollo di ascolti



5. marco ha scritto:

19 giugno 2018 alle 13:35

VERGOGNOSO INSINNA
NON AGGIUNGEREI ALTRO



6. R101 ha scritto:

19 giugno 2018 alle 13:40

@Fabio Fabbretti

Caterina Balivo è di Aversa, non di Secondigliano. 😁



7. Marco ha scritto:

19 giugno 2018 alle 14:37

Avrei preferito all’eredità o il ritorno di Amadeus o Ossini ma Insinna non è la persona giusta sopratutto dopo gli ultimi risvolti per me andava Lincenzaito



8. matteo ha scritto:

19 giugno 2018 alle 15:06

zero e lode era divertente come programma

spero che la balivo faccia male



9. RoXy ha scritto:

19 giugno 2018 alle 15:07

Spero che Liorni possa disintossicarsi dalla nociva presenza della Parodi, che in questi anni di affiancamento lo ha trasforato in un insopportabile radical chic dalla risata ipocrita.



10. Davide83 ha scritto:

19 giugno 2018 alle 15:57

Va bene tutto, perdonare, riabilitare, ridare un’occasione… però BHO,
INSINNE al posto di FRIZZI???

Cioè sostituiamo una persona che in tutta la sua carriera non ha mai detto una parola fuori posto, con INSINNE?
C’erano tanti modi per farlo rientrare, dandogli anche la responsabilità del successo o meno del programma che gli si affidava, ed invece si preferisce farlo rientrare con un programma di successo (grazie a FRIZZI e prima CONTE), rischiando di far perdere share al programma, io mi spiace ma non lo guarderò, trovo la scelta del tutto inopportuna, per certi versi irrespettosa dello stesso Frizzi.

a me fa strano che lo stesso CONTI che cmq dovrebbe contare qualcosa, gli stia bene.



11. franco z. ha scritto:

19 giugno 2018 alle 16:12

ma chi è insinna?
pluri raccomandato



12. Patrick ha scritto:

20 giugno 2018 alle 01:32

Ma cosa si fumano in Rai per dichiarazioni e scelte così penose? Il quiz di Greco attirava pubblico non in linea con la rete? E quindi non è un valore aggiunto? Ma sono seri quando le dicono?

Insinna all’Eredità… beh vabbè, penso che faccia già ridere di suo. Porterà al flop e alla chiusura anche il programma più visto della tv italiana (che non seguo, ma almeno questa cosa la riconosco)? Dove tocca Insinna è disastro, senza contare della persona pessima che si è sempre rivelata essere. Che scelte da incompetenti.



13. auri ha scritto:

20 giugno 2018 alle 09:35

E io che guardo dopo il tg?



14. Tina ha scritto:

20 giugno 2018 alle 10:25

CHE SCHIFO,!!QUEL PORCO DI INSINNA RIENTRA CON TUTTI GLI ONORI.VERGOGNA ALLA RAI.POIhanno il coraggio di criticare Mediaset.Potevano mettere Alessandro Greco ma lui evidentemente non ha santi in paradiso.



15. Francesco93 ha scritto:

20 giugno 2018 alle 13:12

E poi qualche commentatore pro-Rai si offende quando gli viene fatto notare che il telespettatore medio di Rai 1 è anziano e poco istruito. Se lo dicono da soli…



16. Michela ha scritto:

20 giugno 2018 alle 13:45

Se volete Insinna fuori dalla tv io voglio fuori anche la Panicucci. O nessuno ricorda la scenata che ha fatto per quella manciata di secondi che il collega ha avuto più di lei per presentare un servizio? Gli ha detto roba a non finire tanto che si è dovuta scusare in diretta. Ma lei no,lei è una dipendente Mediaset …non si tocca! Non vi passa dall’anticamera del cervello che Striscia abbia cercato di boicottare Flavio? E’ dai tempi di Bonolis che cerca di affondare “Affari tuoi” che gli ruba ascoltatori!



17. andrenix95 ha scritto:

20 giugno 2018 alle 14:10

Alessandro Greco di nuovo a spasso. Cosa avrà mai fatto di male a mamma Rai? E Pino Insegno che fine ha fatto?



18. Patrick ha scritto:

20 giugno 2018 alle 14:14

Mia mamma (quindi rientrante nella categoria di target Rai per età) oggi mi ha detto: potevano tenere Greco che è bravo e preparato o dare a lui l’eredità invece che a quello schifoso cafone di Insinna.

Qualcuno citofoni Teodoli, lo spettatore medio ne capisce più di lui di televisione. Ma si sa, contro i santi in paradiso c’è ben poco da fare. Auguro all’eredità un bel 15% da ora in poi fino a chiusura.



19. Patrick ha scritto:

20 giugno 2018 alle 14:30

Eh no Michela, si parlava di arroccamento del programma, di lui che diceva “mandate pure queste cose a chi volete, tanto io ho il culo parato”, si parla anche di minacce di querela ad un giornalista di TvBlog se avesse mai osato parlare male di lui in un articolo. Qui si parla di un uomo indegno di ricoprire il ruolo che ha ( e che floppa mostruosamente ovunque venga messo), la Panicucci forse è altezzosa e spocchiosa, ma si parla di una misera sfuriata fuori onda, nulla confronto allo schifo infinito di Insinna.



20. alessandro ha scritto:

20 giugno 2018 alle 17:41

Patrick hai perfettamente ragione!!! Michela hai scritto una serie infinita di cose non vere (x non usare altri termini piu’ consoni a quello che hai scritto)…



21. riccardo ha scritto:

20 giugno 2018 alle 19:44

Mi dispiace per zero e lode ho visto quasi tutte le puntate ed era una bella trasmissione quando non c’era guardava real time amici farò così il prossimo anno



22. ZACHARY2002 ha scritto:

20 giugno 2018 alle 20:29

Questo di palinsesti non ne sa proprio una mazza!!!
Zero e lode era più che adatto per il pubblico del pomeriggio
La Vita in Diretta in questi anni Marco Liorni si è fatto il mazzo per portarla avanti ed ora lo cacciano? Veramente non ho parole….
Insinna non devo più vedere una telecamera in vita sua!!! Sono indignato per il comportamento tenuto ad Affari Tuoi ed una persona del genere di telecamera può vedere solo quella giocattolo.!!!
Per quanto riguarda Caterina Balivo tornasse su Rai 2 con il suo programma… se non ci fosse Salvini al governo col cavolo che lavorava su Rai 1.



23. Patrick ha scritto:

20 giugno 2018 alle 21:20

Fa davvero piacere comunque vedere che la scelta di Insinna non la approva praticamente nessuno. Davvero un’ottima scelta quella della dirigenza Rai, non c’è che dire. Chiuderà anche l’eredità?



24. Mayu ha scritto:

21 giugno 2018 alle 11:41

Non ho parole…



25. Rizzo ha scritto:

27 giugno 2018 alle 16:24

La sospensione di Zero e Lode la trovo insensata: la coppia Alessandro Greco – Francesco Lancia durante la stagione ha dato prova di essere affiatata e di poter attirare su Rai 1 un pubblico nuovo, che durante la stagione si è fidelizzato e invece ora andrà completamente perso.

Per quanto riguarda la conduzione dell’Eredità, sarebbe stata una grossa (e pesante) responsabilità _per chiunque_ subentrare a Frizzi. Visti i trascorsi di Insinna, forse sarebbe stato più opportuno affidare il programma a qualcuno con le spalle più larghe. Invece temo che Insinna se lo mangeranno vivo.

Due begli autogol per la rete ammiraglia.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.