13
febbraio

ASCOLTI SANREMO, QUARTA SERATA: SHARE RECORD PER ANTONELLA CLERICI NEL 2010. CONTI LA SUPERERA’?

Quarta Serata Festival di Sanremo 2010 - Antonella Clerici

QUI I DATI DELLA QUARTA SERATA DEL FESTIVAL DI SANREMO 2015 — Carlo Conti può ormai dormire sonni tranquilli perché il suo Festival di Sanremo è entrato di diritto nella storia della kermesse di Rai 1 come una delle edizioni più seguite. La terza serata di ieri ha toccato il 49,50% di share; per trovare un risultato migliore occorre tornare indietro di ben dieci anni, quando Paolo Bonolis nel 2005 raggiunse il 51,05%. In valori assoluti, invece, i 10.586.000 spettatori che hanno seguito la vittoria di Nek nella gara-omaggio alla musica italiana valgono a Conti il quinto posto dietro a Morandi (2011), Bonolis (2005) e Fazio (2000 e 2013). E questa sera la quarta serata.

Ascolti Sanremo, quarta serata: c’è la Clerici sul podio tra i Festival più visti

Ed eccola la classifica delle quarte serate più seguite per numero di spettatori degli ultimi quindici Festival di Sanremo (se si considerano i valori percentuali, Antonella Clerici con l’edizione del 2010 comanda davanti a tutti):

1. Sanremo 2013 (11.538.000 – 48,17%) – Fabio Fazio
2. Sanremo 2000 (11.444.000 – 49,82%) – Fabio Fazio
3. Sanremo 2010 (11.274.000 – 50,74%) – Antonella Clerici
4. Sanremo 2011 (10.617.000 – 46,91%) – Gianni Morandi
5. Sanremo 2005 (10.387.000 – 50,18%) – Paolo Bonolis
6. Sanremo 2009 (10.219.000 – 47,47%) – Paolo Bonolis
7. Sanremo 2001 (10.010.000 – 43,01%) – Raffaella Carrà
8. Sanremo 2012 (9.931.000 – 41,91%) – Gianni Morandi
9. Sanremo 2002 (9.758.000 – 50,34%) – Pippo Baudo
10. Sanremo 2004 (9.742.000 – 40,69%) – Simona Ventura
11. Sanremo 2007 (8.682.000 – 48,18%) – Pippo Baudo
12. Sanremo 2006 (8.267.000 – 36,74%) – Giorgio Panariello
13. Sanremo 2014 (8.188.000 – 37,97%) – Fabio Fazio
14. Sanremo 2003 (7.813.000 – 38,23%) – Pippo Baudo
15. Sanremo 2008 (5.305.000 – 32,28%) – Pippo Baudo

Ascolti Sanremo, quarta serata: Conti sfonderà il muro del 50% di share?

Questa sera, dunque, la quarta serata del Festival di Sanremo 2015, con Carlo Conti che a questo punto tenterà di mettere la ciliegina sulla torta con il raggiungimento della soglia del 50% di share, sfiorata come detto ieri sera ma anche nella puntata d’esordio di martedì (49,63%). Una serata che dodici mesi fa si è fermata a 8.188.000 spettatori, pari al 37,97% di share; ma il confronto con l’ultimo Festival targato Fazio, ormai, Conti l’ha vinto prima ancora di chiudere la sua avventura sanremese (e dare appuntamento a Sanremo 2016).

..:: Tutto su Sanremo 2015 ::..



Articoli che potrebbero interessarti


Antonella Clerici
ASCOLTI SANREMO, QUARTA SERATA: TUTTI I NUMERI DEGLI ANNI SCORSI


Sanremo 2010
ASCOLTI SANREMO, QUARTA SERATA: NESSUNO COME LA CLERICI (50.74%) NEGLI ULTIMI QUINDICI ANNI. CONTI LA SUPERERA’?


Carlo Conti
ASCOLTI SANREMO: LA CLASSIFICA DELLE FINALI PIU’ SEGUITE. DOVE SI PIAZZERA’ CONTI?


Anna Tatangelo - Sanremo 2015
FESTIVAL DI SANREMO 2015: ELIMINATI ANNA TATANGELO, RAF, LARA FABIAN, BIGGIO E MANDELLI

6 Commenti dei lettori »

1. Fra X ha scritto:

13 febbraio 2015 alle 17:58

Niente contro il festival della Clerici, ma io lo ricordo giusto per lo stop alla Gialappa’s -.-, al massimo per le esibizioni di Deeta Von Teese e di Pupo, Filipberto e Luca Canonici che arrivano… secondi °_O XD !



2. francekso ha scritto:

13 febbraio 2015 alle 18:02

Questo festival sta andando benissimo e per me va bene. ma non è storico, tralasciando gli ascolti per ora non c è stato un momento per cui valga la pena essere ricordato, sembra” i migliori anni”, ma con più budget. a me sinceramente non piace.Fazio Bonolis o addirittura Panariello, hanno portato uno spettacolo innovativo, diverso, cose che nel resto dell anno non riusciremo a vedere. spiace dirlo l ‘unica novità quest’anno sono le vallette(pensa te).



3. anna ha scritto:

13 febbraio 2015 alle 19:09

sono d’accordo con francesko
anche secondo me è un buon festival, leggero e scorrevole, ma non lascerà l’impronta. conti bravo e composto come sempre, ma non c’è nulla che vada oltre. l’unica che lascerà l’impronta, sia nella conduzione che come personaggio, è arisa, che grazie alla sua spontaneità e alle sue gaffe riesce a spaccare la troppa compostezza da palco e dare un po’ più di ironia spontanea e genuina al festival



4. alkatraz ha scritto:

14 febbraio 2015 alle 20:33

si è perfetto, il nulla riempito di niente



5. lory ha scritto:

15 febbraio 2015 alle 23:39

Conti è come Baudo, bravi ma il Festival deve essere qualcosa di diverso, sembrava di vedere i Migliori anni. Rimpiango le due edizioni di Morandi, peraltro con risultati migliori.



6. lory ha scritto:

15 febbraio 2015 alle 23:39

Conti è come Baudo, bravi ma il Festival deve essere qualcosa di diverso, sembrava di vedere i Migliori anni. Rimpiango le due edizioni di Morandi, peraltro con risultati migliori.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.