18
settembre

IL SEGRETO ANTICIPAZIONI: I PROTAGONISTI PRIMA E DOPO

Il Segreto Prima e dopo - Alfonso

Anche se i protagonisti della storia d’amore principale de Il Segreto sono cambiati (qui info su Maria e qui su Gonzalo) il resto del cast è rimasto in gran parte invariato e questo permette ai telespettatori di sentirsi ancora “a casa”. I personaggi che hanno animato Puente Viejo nel corso della prima stagione sono ancora lì ma molto diversi sia fisicamente che emotivamente, perchè gli ultimi sedici anni li hanno segnati nel corpo e nelle esperienze. Presto indagheremo le loro storie una per una, ma adesso proviamo a guardare com’erano e come sono diventati, prima di leggere le anticipazioni delle puntate in onda giovedi 18, venerdi 19 e sabato 20 settembre 2014 su Canale 5.

Il Segreto: come si sono trasformati i protagonisti dalla prima alla seconda stagione (foto)

Il Segreto anticipazioni puntata numero 388 di giovedì 18 settembre 2014

Raimundo crede che il suo ritorno possa migliorare lo stato di Tristán e chiede l’aiuto di Emilia e Alfonso per fare una festa in famiglia. L’uomo insiste con Tristán fino a quando non vede il figlio esplodere: il capitano apre il suo cuore spezzato dal dolore al padre, chiedendogli di essere lasciato in pace. Nel frattempo, Gonzalo si prende cura di don Anselmo, che insiste nel minimizzare sul suo stato di salute. Alla fine, però, il diacono riesce a far visitare il parroco dal medico, che porta via dei campioni per analizzarli. Soledad non riesce a parlare. L’accoglienza di Francisca è fredda, dato che la figlia non ha mai voluto ricevere lei e María al convento. Olmo dispone tutto per partire immediatamente per Puente Viejo, però Fernando cerca di farlo desistere.

Il giovane non vuole partire perché è stato ammesso alla scuola della guardiamarina. Olmo alla fine finisce per minacciarlo. María e Raimundo si rincontrano dopo molti anni. Nel frattempo, la giovane scopre che Gonzalo non ha ancora preso i voti definitivi. Francisca apprende dalla figlioccia che Raimundo è tornato e dà per scontato che presto si presenterà a casa sua. Gonzalo teme il peggio sui risultati delle analisi. Dopo la telefonata fatta a Don Pablo dalla villa, i suoi sospetti saranno confermati?

Il Segreto anticipazioni puntata numero 389 di venerdì 19 settembre 2014

L’epidemia si diffonde per il paese, colpendo anche Don Anselmo, Hipólito e Dolores. Mentre Donna Francisca e’ terrorizzata dalla possibilita’ del contagio, Gonzalo fa di tutto per tenere a bada l’influenza e Maria, pur di rendersi utile, dice una grande bugia. Raimundo, appena tornato dalle Americhe, si rende conto che il rapporto tra Alfonso ed Emilia non e’ piu’ idilliaco come un tempo. Soledad rompe il voto del silenzio, mentre Olmo decide di tornare a Puente Viejo.

Il Segreto anticipazioni puntata numero 390 di sabato 20 settembre 2014

Tristán, finalmente, si convince a dare il suo aiuto nella cura dei malati ricoverati al Jaral, dove ha modo di parlare con padre Gonzalo. A Maria viene proibito di lasciare la villa per paura del contagio, ma l’astuta ragazza ha gia’ in mente un piano per entrare al Jaral…

[IL SEGRETO ANTICIPAZIONI: L'ADDIO DI PEPA E IL DESTINO DEI SUOI TRE FIGLI]

[IL SEGRETO: MEGAN MONTANER NUDA NELLA SERIE SIN IDENTIDAD]

[IL SEGRETO: JUAN NUOVO TRONISTA DI UOMINI E DONNE]

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Il Segreto - Carmen Canivell (Gracia)
Il Segreto: Gracia decide di chiudere il negozio – Anticipazioni


Il Segreto - Yara Puebla (Camila)
Il Segreto si sposta nel preserale – Anticipazioni


Il Segreto
Il Segreto: anche a Puente Viejo arriva il Colpo di Stato di Miguel Primo de Rivera – Anticipazioni


Il Segreto
Il Segreto: Ramiro deve andare in guerra – Anticipazioni

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.