Raitre



6
giugno

Rai3 pensa al ritorno di Serena Dandini con «La tv delle ragazze»

Serena Dandini

Indietro tutta. Per il futuro, Rai3 pensa al passato. La rete diretta da Stefano Coletta per i prossimi palinsesti autunnali starebbe preparando il ritorno sugli schermi di uno storico programma di satira al femminile: La tv della ragazze. A condurre il remake della trasmissione, che andò in onda per due stagioni tra il 1988 e il 1989, sarà Serena Dandini (già autrice e presentatrice del format), la quale a sua volta tornerà sul servizio pubblico dopo la chiusura di Parla con me, avvenuta nel 2011. Allo studio, per lei, quattro puntate in prima serata.




11
maggio

A modo mio: su Rai3 cinque storie di personalità «oltre le regole»

Francesco Vezzoli, A modo mio

L’artista visivo, la religiosa, il costumista, la performer, il tatuatore. Cinque personalità originali, capaci di uscire da regole e schemi precostituiti e di gettare uno sguardo innovatore verso i rispettivi ambiti di appartenenza. Le loro storie saranno al centro delle cinque puntate di A modo mio, una nuova serie di documentari in onda da oggi in seconda serata (ore 23.10) su Rai3.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,


30
aprile

Palinsesti Estate 2018: Rai3 tra informazione e Tour de France

Tour De France

Non solo repliche, per fortuna. Il palinsesto estivo 2018 di Rai3 avrà anche delle novità sia nel daytime sia in prima serata, con due nuove miniserie. Ma il piatto forte della programmazione saranno gli appuntamenti col ciclismo, che a luglio monopolizzeranno l’attenzione sulla fascia pomeridiana con le dirette del Tour De France.





27
aprile

Be Happy: Marco Presta e Paola Minaccioni cercano la felicità su Rai3

Paola Minaccioni

Nella primavera di Rai3 arrivano l’intrattenimento e la satira. Alle 20.15, nello spazio che segue Blob e precede Un Posto al Sole, si appresta a debuttare Be Happy, un nuovo programma dai toni ironici per il quale è prevista una conduzione a due, affidata a Marco Presta e .


22
aprile

La difesa della razza: Gad Lerner su Rai3 racconta l’Italia razzista

Gad Lerner, La difesa della razza

Di razzismo (vero o presunto) ancora oggi si parla. In politica, nella società e, ovviamente, pure in tv. All’analisi giornalistica delle discriminazioni che attraversano (o attraverserebbero) il Paese si aggiunge ora il contributo di Gad Lerner. Da stasera, in access prime time -ore 20.30 – su Rai3, il giornalista presenterà un reportage-inchiesta in sei puntate intitolato La difesa della razza e dedicato proprio al racconto dei pregiudizi – vecchi e nuovi – che gravano sulle minoranze etniche e si manifestano in atteggiamenti di emarginazione o sospetto.





16
aprile

Cyrano chiude: ascolti troppo bassi per Gramellini

Massimo Gramellini, Ambra Angiolini

L’amore non ha fatto miracoli: , la trasmissione di Rai3 condotta da Massimo Gramellini nel prime time del venerdì, chiude i battenti a causa degli ascolti deludenti. Con buona pace dei sentimenti e delle verbose elucubrazioni proposte dal giornalista piemontese (qui la nostra recensione).

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,


8
aprile

Sono Innocente: Alberto Matano torna su Rai3 con nuovi casi di «giustizia ingiusta»

Alberto Matano, Sono Innocente

Se, da una parte, i nuovi programmi di Rai3 faticano a decollare negli ascolti (Cyrano sta addirittura cadendo in picchiata), dall’altra il canale diretto da Stefano Coletta può contare su un ritorno che, in tal senso, fa almeno nutrire qualche speranza. Ci riferiamo al debutto della seconda edizione di Sono Innocente, il programma condotto da Alberto Matano e dedicato ai casi di “giustizia ingiusta”. La trasmissione ripartirà stasera in prime time con un ciclo di sei nuove puntate.


28
marzo

Cyrano: l’amore fa miracoli, Gramellini no

Cyrano, Massimo Gramellini e Ambra Angiolini

L’amore fa miracoli, Massimo Gramellini invece no. Il giornalista era desideroso di raccontare il nobile sentimento a colpi di monologhi e di colloqui a fior di labbra nel suo nuovo programma per la prima serata di Rai3: . Ma, al di là delle valide intenzioni, capirete l’azzardo. Quando si entra nella sfera affettiva, infatti, le parole non sempre bastano ed anzi rischiano pure di tediare, qualora se ne faccia un uso eccessivo. E, come noto, il personaggio torinese è piuttosto loquace.