14
gennaio

Sanremo 2021, Amadeus: «Sarà un Festival il più normale possibile». Sugli ospiti: «Sto pensando ad un’altra reunion»

Amadeus

Amadeus

La missione, almeno a parole, è semplice: andare in onda dal 2 al 6 marzo 2021 e garantire lo spettacolo che tutti si aspettano, rispettando le regole sanitarie necessarie per far fronte alla pandemia. Il 71° Festival di Sanremo dovrà rappresentare la ripartenza di un settore, quello musicale e dello spettacolo, tormentato dal Covid e per questo Amadeus non “cede” a rinunce: la kermesse s’ha da fare al meglio, come tutti gli anni.




14
gennaio

I Fatti Vostri non va in onda

I Fatti Vostri

I Fatti Vostri

Salta il consueto appuntamento con I Fatti Vostri. Il programma condotto da Giancarlo Magalli oggi non va in onda e Rai 2, dopo il Tg Sport e vari spot ha ripiegato sul film tv Amore tra i Fiordi – Cuori di Ghiaccio.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes


14
gennaio

Programmi TV di stasera, giovedì 14 gennaio 2021. Su Rai3 in 1^Tv il film «Bye Bye Germany»

Bye Bye Germany

Bye Bye Germany

Rai1, ore 21.35: Che Dio ci aiuti 6 - 1^Tv

Fiction di Francesco Vicario del 2020, con Elena Sofia Ricci, Valeria Fabrizi, Francesca Chillemi. Prodotta in Italia. Obbligo o verità: Suor Angela ha ormai la certezza di essere legata al passato di Erasmo e non sa se dire la verità al ragazzo. La mente di Ginevra fa brutti scherzi e le ragazze del convento la aiuteranno a fare chiarezza sui suoi sentimenti. Monica si è convinta di essere malata, ma Nico, che sottovaluta i suoi sintomi, forse dovrà ricredersi. Déjà vu: Un bambino viene abbandonato nella casa-famiglia: la sorte di questo neonato colpisce personalmente Erasmo che collabora con suor Angela per cercarne la madre. Nico cerca di stare vicino a Monica, anche la diagnosi non sembra averla scalfita. Intanto Azzurra cerca mille distrazioni pur di non pensare a una dolorosa ricorrenza.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,





14
gennaio

Oggi è un altro giorno, Serena Bortone positiva al Coronavirus. Condurrà da casa

serena bortone

Serena Bortone

Serena Bortone è risultata positiva al Coronavirus. La padrona di casa di Oggi è un altro giorno non presenta nessun sintomo e dunque, in data odierna, condurrà il suo programma da casa.


14
gennaio

Ascolti TV | Mercoledì 13 gennaio 2021. Vince Juve-Genoa (18.9%), Made in Italy parte dal 13.7%. Record per i programmi d’informazione di La7

Morata

Morata

Nella serata di ieri, mercoledì 13 gennaio 2021, su Rai1 la partita di Coppa Italia Juventus-Genoa ha conquistato 4.865.000 spettatori pari al 18.9% di share. Su Canale5 la prima puntata di Made in Italy ha incollato davanti al video 3.249.000 spettatori con uno share del 13.7%. Su Rai2 La ragazza dei tulipani ha interessato 1.154.000 spettatori (5%). Su Italia1 Sopravvissuto – The Martian ha raccolto 1.666.000 spettatori (7.4%). Su Rai3 Chi l’ha Visto? è scelto da 2.195.000 spettatori con il 9.7% (presentazione a 1.853.000 e il 6.8%). Su Rete4 Speciale Stasera Italia totalizza un a.m. di 1.057.000 spettatori (4.6%). Su La7 Speciale TgLa7 – Crisi di Governo ha registrato 1.335.000 spettatori con il 5.4%. Su Tv8 Io prima di te segna 665.000 spettatori (2.7%). Sul Nove la partita di Supercoppa di Spagna Real Sociedad-Barcellona è seguita da 184.000 spettatori con lo 0.8%. Su Rai4 Flatliners – Linea mortale è visto da 378.000 spettatori (1.4%). Su Iris Il discorso del re arriva a 486.000 spettatori (2%).





13
gennaio

Made in Italy: anticipazioni seconda puntata di mercoledì 20 gennaio 2021

Made in Italy - Margherita Buy e Greta Ferro

Made in Italy - Margherita Buy e Greta Ferro

Luca Lucini e Ago Panini, i registi di Made in Italy, considerano la nuova fiction di Canale 5 un “romanzo di formazione“, nel quale la protagonista Irene (Greta Ferro) “entra in punta di piedi nella redazione di Appeal e, attraverso la rivista, diventa grande, scoprendo un mondo pieno di fermento ed energia“. Per gli sceneggiatori Paolo Marchesini, Laura Cotta Ramosino e Luisa Cotta Ramosino, per scrivere una serie sulla moda italiana “la scelta di un periodo e di un luogo ben precisi, Milano e la seconda metà degli anni Settanta, è stata quasi inevitabile: è lì che nel giro di pochi anni è scoppiata una vera e propria rivoluzione, parallela a quella della cultura e della società italiana, ma opposta a quella violenta che si consumava nelle strade con il Terrorismo“. Nelle quattro prime serate si fonderanno, dunque, la storia di una semplice ragazza, quella della moda italiana e quella dell’Italia in generale; a seguire tutte le anticipazioni, aggiornate episodio per episodio.


13
gennaio

Made in Italy: tutti i personaggi

Made in Italy - Stefania Rocca Greta Ferro

Made in Italy - Stefania Rocca e Greta Ferro

Dopo più di un anno dal lancio su Amazon Prime Video, debutta finalmente su Canale 5 Made in Italy, la serie creata da Camilla Nesbitt per Taodue e The Family che racconta al pubblico la nascita della grande moda italiana nella Milano degli anni settanta. Dirette da Luca Lucini e Ago Panini, le quattro prime serate ruoteranno attorno alla vita della giovane Irene (la modella Greta Ferro), una ragazza che sta cercando la propria strada e che, andando contro il volere della propria famiglia, rifiuterà di sposarsi e approderà nella redazione di una patinata rivista di moda, nella quale incrocerà la sua storia con quella della caporedattrice Rita (Margherita Buy). Intorno a loro alcuni dei più importanti stilisti italiani, come Giorgio Armani (Raoul Bova), Krizia (Stefania Rocca), Gianni Versace (Achille Marciano) e Ottavio e Rosita Missoni (Enrico Lo Verso e Claudia Pandolfi), ma soprattutto tanti colleghi, interpretati da volti cari al pubblico della fiction.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,


13
gennaio

Caso Burioni, Le Iene replicano: «Sanzione invasiva e censoria. Il virologo si è negato al confronto»

Le Iene, Roberto Burioni

Ci siamo genuinamente stupiti di un provvedimento così invasivo“. replicano così a Roberto Burioni e all’avvenuto sequestro preventivo, disposto dal Tribunale di Milano, di alcuni servizi relativi al noto virologo e ad un suo presunto conflitto d’interessi. In mattinata, il professore – che si ritiene diffamato dal programma di Italia1 – aveva dato notizia del provvedimento mostrando soddisfazione. “Le bugie hanno le gambe corte” aveva chiosato in un post su Facebook, al quale la redazione de Le Iene ha successivamente risposto.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,


Davide Maggio consiglia...

Ascolti TV: i debutti della stagione 2020/2021 confrontati con quelli dell’anno precedente

Anche quest’anno DavideMaggio.it ha deciso di monitorare tutti i debutti della nuova stagione TV 2020/2021 confrontandoli con quelli dello scorso anno. Nessuno, d’altronde, può prescindere dagli ascolti. Ecco

Giortì: ecco quali sono le feste delle 10 puntate del docureality con Giulia De Lellis e Gemma Galgani

Matrimoni, feste a tema, party a sorpresa, compleanni da favola. Ed emozioni, tante emozioni: una più intensa dell’altra. A Giortì si gioisce, ci si abbraccia, si balla e

Netflix: la rivoluzione è borghese

Sorpresona: Netflix è un’azienda che mira al profitto esattamente come le altre. E’ strano ribadirlo ma i ‘moti di protesta’ contro l’azienda di Los Gatos ci spingono a

10 espedienti per «massaggiare» gli ascolti TV

Sulla generalista vincono sempre tutti, non c’è mai nessuno che perda. Sulle tematiche è un record dopo l’altro, è sempre il miglior risultato di sempre. L’avvento dei nuovi