29
maggio

Ascolti TV | Giovedì 28 maggio 2020. Vivi e Lascia Vivere chiude al rialzo (27.1%). Femmine contro Maschi 9.8%, Dritto e Rovescio 7.2%

Elena Sofia Ricci

Elena Sofia Ricci

Su Rai1 Vivi e lascia Vivere ha conquistato 6.453.000 spettatori pari al 27.1% di share. Su Canale 5 Femmine contro Maschi ha raccolto davanti al video 2.268.000 spettatori pari al 9.8% di share. Su Rai2 Morte sulla Scogliera ha interessato 893.000 spettatori pari al 4.4% di share. Su Italia 1 Hunger Games – Il Canto della Rivolta: Parte 2 ha catturato l’attenzione di 1.066.000 spettatori (4.8%). Su Rai3 Air Force One ha raccolto davanti al video 1.072.000 spettatori pari ad uno share del 4.3%. Su Rete4 Dritto e Rovescio totalizza un a.m. di 1.377.000 spettatori con il 7.2% di share. Su La7 PiazzaPulita ha registrato 961.000 spettatori con uno share del 5.1%. Su TV8 The Impossible ha segnato l’1.7% con 431.000 spettatori mentre sul Nove Frankenstein Junior ha catturato l’attenzione di 429.000 spettatori (1.7%). Su Rai4 Private Eyes sigla lo 0.9% con 224.000 spettatori e su Iris Codice Magnum si porta al 2.1% con 538.000 spettatori. Su Paramount Network L’Ultima Vacanza sigla l’1.9% con 472.000 spettatori.




28
maggio

Vivi e Lascia Vivere 2 ci sarà?

Elena Sofia Ricci

Elena Sofia Ricci

La nuova avventura seriale di Elena Sofia Ricci è stata un successo, confermando l’attrice come uno dei volti di punta della fiction Rai: Vivi e Lascia Vivere, che si è concluso sull’ammiraglia con la messa in onda della sesta puntata, ha registrato una media di share di circa il 25%, regalando al pubblico diversi registri narrativi e non pochi colpi di scena. Un prodotto che ha fatto compagnia nel monotono periodo di quarantena causato dal Coronavirus, una novità che ha saputo appassionare e che, proprio per questo, potrebbe presto tornare con una nuova stagione.


28
maggio

La Serie A riparte il 20 giugno

Serie A

Serie A

Habemus datam! La Serie A riparte il 20 giugno. Questa è la data decisa per il nuovo inizio del campionato di calcio post Covid-19. Tutte le partite, chiaramente, si giocheranno a porte chiuse.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes





28
maggio

Rai, manovre in corso per il dopo Salini

Eleonora Andreatta

L’indiscrezione circola ormai da giorni: Fabrizio Salini sarebbe pronto a lasciare la carica di Amministratore Delegato Rai. Il top manager potrebbe accasarsi a Netflix mentre Fremantle, indicata come possibile destinazione, ha smentito ogni contatto. Se confermata, l’uscita di scena del top manager provocherebbe inevitabili conseguenze anche sul fronte politico, coi i partiti pronti a rientrare in gioco per rimodellare gli equilibri interni a Viale Mazzini. Il governo, in particolare, avrà un ruolo strategico perché ad esso spetterà l’indicazione del nuovo AD.


28
maggio

Caduta Libera torna il 31 agosto

Gerry Scotti - Caduta Libera

Gerry Scotti - Caduta Libera

Il preserale estivo di Canale 5 quest’anno non sarà con Gerry Scotti e il suo Caduta Libera. Il conduttore, in queste settimane alle prese con Striscia la Notizia e l’impegno come giurato ad Amici Speciali, ha annunciato che il gioco delle botole non tornerà prima della fine di agosto.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,





28
maggio

Modern Family, Will & Grace, Homeland e Le Regole del Delitto Perfetto: ecco come finiscono

Viola Davis - Le regole del delitto perfetto

Viola Davis - Le regole del delitto perfetto

Dopo aver intrattenuto i telespettatori di tutto il mondo per diversi anni, Modern Family, Homeland, Will & Grace, Le Regole del Delitto Perfetto sono giunte definitivamente a conclusione, salutando il loro pubblico con dei finali memorabili. Scopriamo quindi che cosa è accaduto nei series finali che in alcuni casi hanno lasciato dei punti in sospeso.


28
maggio

Space Force: Steve Carell protagonista della serie Netflix che fa satira politica sull’aeronautica militare americana

Steve Carell - Space Force

Steve Carell - Space Force

L’aeronautica spaziale militare americana è il bersaglio di Space Force, la nuova workplace comedy con protagonista Steve Carell che debutterà domani su Netflix. Ideata da Greg Daniel, la serie ha come obiettivo principale quello di fare satira politica partendo dalla decisione di Donald Trump di istituire una forza militare, controllata dall’Air Force, per proteggere gli asset degli Usa nello spazio. Una tematica che verrà affrontata con ironia, ma anche con vari spunti per riflettere, nel corso dei 10 episodi che compongono la prima stagione.


28
maggio

Caso Ylenia Carrisi, TeleCinco insiste ma è tutto un po’ fumoso. Ecco chi aveva sostenuto che la figlia di Al Bano e Romina fosse viva

Ricardo Zucchi - Presunta fonte di Lydia Lozano

Ricardo Zucchi - Presunta fonte di Lydia Lozano

Nuove rivelazioni ’shock’ dalla Spagna sul caso legato alla scomparsa di Ylenia Carrisi, la figlia di Al Bano e Romina Power di cui non si hanno più notizie dal 31 dicembre 1993. Da qualche tempo, il contenitore di gossip Salvame, in onda su TeleCinco, ha deciso infatti di ritornare sulla questione, analizzando luci e ombre dell’investigazione, avviata nel 2005, dalla giornalista Lydia Lozano, che aveva sostenuto – senza mai portare delle prove concrete – di essere stata contattata da una fonte in grado di dimostrare che Ylenia fosse ancora viva. Proprio lo scorso martedì, il conduttore Jorge Javier Vazquez ha rivelato ai suoi telespettatori il nome del misterioso testimone, spiazzando a dismisura Lydia, che ha lasciato lo studio in lacrime.


Davide Maggio consiglia...

Quando finiscono i programmi TV

La stagione televisiva 2019/2020 è arrivata alle ultime settimane di programmazione. Un’annata segnata dall’emergenza Covid-19, che ha interrotto trasmissioni ma più ripartite, sospeso momentaneamente altre e costretto altre

Netflix e la regola delle ‘3 s’: Sesso, Sangue, Spagna

Sesso, Sangue, Spagna. La popolarità su Netflix riscrive la regola delle 3 s (sesso, sangue, soldi); gli abbonati della piattaforma prediligono prodotti dai “contenuti bollenti”, infarciti di omicidi

Ascolti TV: i debutti della stagione 2019/2020 confrontati con quelli dell’anno precedente

La stagione tv 2019/2020 è ormai nel vivo e il tema caldo degli ascolti, crocevia per la riuscita o meno di un programma, anima (e agita) diretti interessati

10 espedienti per «massaggiare» gli ascolti TV

Sulla generalista vincono sempre tutti, non c’è mai nessuno che perda. Sulle tematiche è un record dopo l’altro, è sempre il miglior risultato di sempre. L’avvento dei nuovi