21
marzo

UN MEDICO IN FAMIGLIA 9: TUTTO QUELLO CHE VORREMMO CHIEDERE A NONNO LIBERO

Un Medico in famiglia 9

Lino Banfi aveva annunciato una prima puntata di Un Medico in famiglia 9 imperdibile, raccomandando al pubblico di guardarla perché all’inizio nonno Libero avrebbe tracciato l’albero genealogico dei Martini, così da tirare le fila della storia ed aiutare il pubblico a fare mente locale. In realtà però il nonno più famoso d’Italia ha detto ben poco, lasciando aperti dei quesiti a cui poi neanche l’intera puntata ha dato risposta e che continuano a frullarci nel cervello.

Un Medico in famiglia 9: che ne è stato di Carlo e Armando?

Il primo riguarda ovviamente la partenza di Lele e Bianca, che hanno lasciato Roma per trasferirsi a Parigi. E’ la terza volta che il primo medico di questa famiglia svanisce nel nulla mollando i pargoli al padre ormai anziano, ma noi per un questione d’affetto continueremo a pensare a lui in maniera positiva. Tuttavia vorremmo capire come mai non ci sono state fornite notizie sul piccolo Carlo, nato nel finale dell’ottava stagione e di sicuro protagonista della serie tra qualche annetto, e come mai Lele non si è portato a Parigi i gemelli Elena e Bobò, visto che nella capitale francese vive anche la loro mamma Alice (che li ha abbandonati al loro destino secoli fa, pure lei). Tuttavia Elena è rimasta per fare la parte della cattiva contro la piccola Giada, nuova protagonista che nonno Libero prenderà in affido, ed è la prima volta che una Martini non viene santificata da subito e per sempre. Interessante.

Un Medico in famiglia 9: un nuovo arredamento e qualche dubbio

Archiviato Lele, a darci pensieri è Ave. Così simpatica, altruista, affettuosa e disponibile, in realtà dev’essere una mantide religiosa. Perché ingoia ogni volta i suoi fidanzati e li fa sparire dalla circolazione senza neanche una spiegazione. Nella settima stagione la nonna di Palù intrecciò una relazione appassionata con Donato, conosciuto sulla pista da ballo, ma all’inizio dell’ottava stagione di lui non si ebbero più notizie e Ave si innamorò di Armando, un finanziere. La loro storia ha tenuto banco per tutti gli episodi… e adesso Armando dov’è? Finora non è mai stato nominato, desaparecido di colpo anche lui.

Altro quesito che ci poniamo riguarda la famiglia Levi. Conosciamo Marco dalla sesta stagione e della sua famiglia non avevamo mai sentito parlare, ignoravamo che avesse una sorella tant’è vero che non si è vista al suo matrimonio, non ha mai chiamato e neanche lo ha sostenuto quando rischiava di perdere il figlio Jonathan. E adesso invece Sara, nuova protagonista femminile della serie, è apparsa e tutto ci lascia intendere che sia legatissima al fratello maggiore. Facciamo che ci crediamo sulla fiducia?

Ultima questione: i danari. Nonno Libero non dice più che ha solo la pensione per vivere, forse perché ancora esiste il suo agriturismo di cui però non ha fatto parola, come del commercio di mozzarelle e prodotti tipici pugliesi di cui si è occupata Enrica nel corso dell’ottava stagione. Noi però sappiamo che i Martini non navigano nell’oro (non hanno più nemmeno la colf!) e quindi ci domandiamo: come può essere credibile che in ogni stagione l’arredamento della loro villetta appaia completamente rinnovato? La cucina non sembra mai la stessa e noi ogni volta dobbiamo abituarci, abbandonando l’immagine che ne avevamo. Pazienza, ci abitueremo anche questa volta perché, nonostante tutto, il fatto che i Martini siano tornati su Rai 1 fa proprio casa, famiglia.

E voi, avete altri dubbi da sottoporre?

[UN MEDICO IN FAMIGLIA 9: UN NUOVO INIZIO]

[UN MEDICO IN FAMIGLIA 9: UN MATRIMONIO NELL'ULTIMA PUNTATA CON LA GUEST STAR ROBERTO VECCHIONI]

[UN MEDICO IN FAMIGLIA 9: ANTICIPAZIONI SULLA TRAMA]

[UN MEDICO IN FAMIGLIA 9: DUE PAPPAGALLI PER NONNO LIBERO]

[UN MEDICO IN FAMIGLIA 9: CHI E' IL NUOVO PROTAGONISTA LORENZO MARTINI]

[UN MEDICO IN FAMIGLIA 9: CHI E' LA NUOVA PROTAGONISTA SARA LEVI]

[UN MEDICO IN FAMIGLIA 9: CHI SONO TOMMY E GIADA]

[UN MEDICO IN FAMIGLIA 9: ANTICIPAZIONI SECONDA PUNTATA]

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Un Medico in Famiglia 9
UN MEDICO IN FAMIGLIA 9 SOFFRE L’ASSENZA DI UN PROGETTO A LUNGO TERMINE


Piantina di Casa Martini (da Sorrisi e Canzoni)
UN MEDICO IN FAMIGLIA 9, 14 SOTTO UN TETTO: AVE CERCA SEMPRE DI RISPARMIARE PERCHE’ I MARTINI NON LAVORANO ABBASTANZA?


Un Medico in famiglia 9 - Sara e Lorenzo
UN MEDICO IN FAMIGLIA 9, LORENZO E SARA: UNA NUOVA STORIA D’AMORE O UNA STORIA D’AMORE NUOVA?


La Strada di Casa - Alessio Boni
La Strada di Casa: Alessio Boni emoziona, la storia è forte e coinvolge

12 Commenti dei lettori »

1. Marco89 ha scritto:

21 marzo 2014 alle 14:18

Grande Stefania, ottimo articolo, molto curioso.
Io vorrei anche sapere che fine ha fatto Ciccio coi due gemelli che mai si sono visti…
Poi io trovo anche che l’attrice che interpreta Giada, non conosco il nome, non sia proprio il volto giusto per interpretare un’adolescente, mi sembra molto più grande. Non so quanti anni abbia in verità ma si poteva effettuare un’altra scelta.
Poi pure la sorella di Marco, sbucata fuori così…ma il Medico ci piace lo stesso!



2. Esabac ha scritto:

21 marzo 2014 alle 14:31

Quest’anno la casa è stata rivoluzionata, nemmeno sembra la stessa.
Vogliamo parlare dei personaggi che erano quasi protagonisti nelle serie precedenti e poi spariscono? Partendo dagli indiani (fortunatamente) dimenticati e cosi anche per le giovani fiamme di Lele Fanny e Virginia, arrivando ai familiari Alice, Ciccio, Nilde, Alberto e Cettina!

Senza contare che fino alle settima serie Lele era un famosissimo medico della Sorbona e nella ottava un medico che quasi non riesce ad arrivare a fine mese.

Ma il Medico rimane sempre il Medico



3. francesco2 ha scritto:

21 marzo 2014 alle 14:45

Ottimo articolo!!! Questi sono i misteri di Poggiofiorito… Per i fidanzati di Ave bisognerebbe chiamare chi l’ha visto? :D ahahah Comunque effettivamente l’arredamento cambia sempre! Mamma mia oh, beati loro!! Mi da un po’ fastidio, ma va bene così…
l’unica cosa sopra la quale non posso passarci riguarda i rapporti famigliari. Come fanno due genitori ad “abbandonare” i figli in un’altra città?? Potrebbero almeno fare qualche telefonata ecco… o mandare dei soldi visto che il materiale scolastico l’ha pagato Marco.
Alice per quanto ne sappiamo potrebbe anche essere morta.

“piccole” dimenticanze da parte degli scrittori?



4. Esabac ha scritto:

21 marzo 2014 alle 15:51

Secondo me un pò dipende dall’impronta della serie! Nelle prime 5 serie era una classica villetta perchè la fiction raprresentava una “classica” famiglia allargata.

Nella sesta col ritorno di Lele, si è dato uno svecchiamento ed è stata rimordenizzata in toto.

Nell’ottava, la serie caciara per eccellenza, sembrava una ludoteca con muri bianchi e verdi, quadri improponibili e giochi sparsi in tutta la casa vista l’invasione di bambini.

Ora è stata rifatta completamente, ed è più sobria e classica, proprio come lo è questa nuova serie!



5. Emma ha scritto:

21 marzo 2014 alle 16:45

Onestamente devo ammettere che la prima puntata mi ha molto delusa. Seguo questa fiction dalla prima stagione e l ho sempre adorata proprio perché mi sentivo parte anch io di questa strana famiglia italiana! Ma è ovvio che passano gli anni e molti attori non vengono riconfermati: è successo per lunetta savino, beatrice fazi, cirilli e pure il medico che molti amavano Guido(per altro l uscita di scena più credibile). Certo è che molte cose non stanno più in piedi, lo svolgersi di milioni di eventi in un unica giornata in primis, l assenza ingiustificata di Ciccio, l introduzione di personaggi di cui nn frega niente a nessuno e la grandezza di casa Martini, che sembra avere più stanze di un albergo e un solo unico bagno!!!



6. Elenina ha scritto:

21 marzo 2014 alle 16:58

Però io dello scorso anno non ho capito una cosa: loro anni e anni fa hanno comprato una casa da un’impresa edile, giusto? Solitamente si va in banca, la banca paga l’impresa e con gli anni si paga a rate la banca (il famoso mutuo). Ma perchè dovevano ripagare la casa se l’impresa è fallita dopo anni e anni dall’acquisto?



7. fill ha scritto:

21 marzo 2014 alle 20:40

ottimo articolo che evidenzia tutti i miei dubbi, non avrei potuto esprimermi meglio. solo due domande: ma come campano tutti? e come fanno ad essere sempre cosi’ pronti ad ospitare chiunque?



8. ARin ha scritto:

23 marzo 2014 alle 12:43

Ma.. Poggiofiorito, non era diventato comune nella 4a o 5a serie? e Libero nn era sindaco? Mah! :) Sono stata una fan del medico fino alla 6a stagione, anche la tanto criticata 5a mi piaceva xkè grazie agli indiani era diversa da tutte le altre, e poi c’erano Cettina e Torello, autentici campioni della risata. La 6a è stato un piacevole ritorno alle origini, ma dalla 7a stagione in poi x me UMIF non esiste più: innanzi tutto nn ho digerito la morte di Guido, che con Maria formava x me la coppia + bella di tutte le serie. Ora nn so se la morte di Guido sia stata voluta da Sermonti o dagli sceneggiatori, ma possibile ke nella fiction italiana nn si è in grado di costruire delle dinamiche basate sul matrimonio? Storie d’amore significa sempre nuovi innamoramenti e nuovi intrecci, che poi son sempre gli stessi, poco credibili: nella 7a e nell’8a sempre santa Maria Martini (che a meno di 30anni è già una neuropsichiatra affermata, quando x una qualsiasi laurea+specializzazione in medicina occorrono almeno 12anni) contesa fra 2principi azzurri che bussano alla sua porta, personaggi che vanno e vengono, diventano fondamentali in una stagione e poi spariscono, parcheggiando i figli da nonno Libero, figli di 1,2,3 letto, sorelle, nipoti e cugini ke spuntano dal nulla, una trama che già dalla prima puntata sai esattamente come va a finire…dialoghi banalissimi. Storie trite e ritrite. Io ho seguito fino alla 7a serie, ho visto qualche puntata della 8a e spezzoni dell’inizio di questa 9a, giusto per poter giudicare con cognizione di causa e nelle ultime 3 stagioni UMF sembra la brutta copia/parodia delle prime 4 serie. Come al solito in italia, quando un prodotto va bene lo si tira e lo si spreme a tal punto da snaturarlo e saturarlo. Il medico andrà bene anche quest’anno xkè Giass fa semplicemente schifo e perché la gente, anche se chiede a gran voce nuove idee, alla fine è affezionata e quasi “rassicurata” da ciò ke già conosce (un po’ come x don Matteo). Io mi rifiuto di guardarlo!



9. Esabac ha scritto:

23 marzo 2014 alle 19:16

ARin sono in parte d’accorto con te, sicneramente il bello del Medico è che sono tutti importanti e nessuno (lo stesso Nonno Libero è mancato una serie) indispensabile, quindi lunga vita.

La settima e l’ottava sono state di una banalità assurda e si erano accumolati troppi personaggi e seguire tutte le storie era impossibile.

Per adesso la 9 mi sembra un gradito ritorno al passato: I nonni, Maria e Marco, i gemelli che raccolgono l’eredità di Anna e i due piccoli Palù e Jonhatan. In più c’è Ave che soprattutto in questa stagione ma già nelle precedenti è diventata la degna erede di Cettina, e non la sua copia malriuscita come Melina.

Buone anche le new entry di quest’anno.



10. Salvo ha scritto:

24 marzo 2014 alle 15:23

Sono le stesse cose che mi sono domandato anch’io.



11. alberto ha scritto:

25 marzo 2014 alle 16:42

questa 9 serie mi stuzzica e credo che sarà anche egli bellissima come le altre!tutti criticavano la 6 serie perchè era un ritorno al passato dicevano(poi è stata è secondo me sarà sempre la migliore serie di un medico in famiglia)la 7 non ha colpito come le altre e l’8 è stata si bellissima,ma c’erano troppi personaggi principali e quindi si doveva fare una bella ripulita!Lele e Bianca che non ci sono più si dispiace,ma è meglio così perchè credo che non avevano più nulla da offrire al pubblico,però Melina e Dante dispiace che sono andati via,va beh..ne faremo una ragione!ma io ho notato una cosa vedendo la puntata in replica oggi anche se già domenica l’avevo vista:quando nonno Libero fa l’albero genealogico e inquadra Ciccio e la sua famiglia io vedo Ciccio,Trecy e un bebè di nome Gabriele,ma sbaglio o dissero che Tracy aspettava 2 gemelli?e la foto dell’altro?MISTERO ASSOLUTO ahahaha!poi dicono che Maria e Marco stanno organizzando il trasferimento a Torino,quindi si presuppone che se si farà un medico 10 non ci saranno e poi la clinica non era diventata privata?ora invece è tornata normale e poi Elena e Bobò con i nonni e Hinghe?sarà col padre?BOH…sarà anche una bellissima serie,ma ogni anno ci sono sempre “MISTERI E ALLONTANAMENTO DEI PERSONAGGI IRRISOLUBILI E INCAPIBILI”



12. silvia ha scritto:

2 maggio 2014 alle 17:37

Altra cosa che vorrei sapere è: come mai se Lorenzo è il nipote di libero, Tommy, figlio di Lorenzo, chiama Libero nonno?



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.