20
ottobre

BALLANDO CON LE STELLE 2013, TERZA PUNTATA: SCOPPIA IL CASO ANNA OXA. ELIMINATO FEDERICO COSTANTINI

Ballando con le Stelle 2013, terza puntata: Anna Oxa

Una terza puntata di Ballando con le Stelle 2013 ricca di novità quella andata in onda ieri sera, sabato 19 ottobre 2013, su Rai 1. A cominciare dal look di Milly Carlucci, eccezionalmente in pantaloni, al ballerino per una notte della serata, ovvero il giudice Rafael Amargo (qui le sue foto nudo); dalla presenza del Settebello per una “carrambata” al compagno di squadra Amaurys Pèrez, fino al caso Anna Oxa sollevato da Ivan Zazzaroni. In mezzo, ovviamente, la gara  che ha decretato la terza coppia eliminata di questa nona edizione del programma.

Ballando con le Stelle 2013, terza puntata: Anna Oxa troppo ospite e poco concorrente?

La gara tra le undici coppie in pista si accende quando Anna Oxa e Samuel Peron si cimentano in un rivisitato charleston. La missione della cantante a Ballando con le Stelle 2013 ormai è chiara a tutti: lanciare messaggi positivi, talvolta anche incomprensibili, che facciano discutere, che suscitino nel popolo un sano ottimismo. Stavolta tocca la crisi bancaria del 1929, ma Ivan Zazzaroni è perplesso su questo suo approccio al ballo ed al programma in generale:

“Io non credo che questa sia la ribalta per destrutturare. E’ chiaro che Anna è fantastica, è brava e tutto, però qui siamo sul convenzionale. E il destrutturato a me non piace  [...] Questa è la sua cifra, però è troppo ospite e poco concorrente. E’ troppo distante dagli altri. Questo è un percorso di avvicinamento alla specialità; quello di Anna è un percorso di allontanamento dalla specialità. Per cui io non discuto i messaggi: a parte che i messaggi non devono essere spiegati, cioè deve essere molto chiaro anche dai tuoi movimenti. Però ti trovo troppo lontana dal contesto di Ballando. Ed è chiaro che uno che ama Anna Oxa s’aspetta questo, cioè non s’aspetta il convenzionale, non s’aspetta l’ordinario. Ultima cosa: adoro lo spiazzamento quando è una volta. La seconda volta mi spiazza di meno. La terza volta mi annoia.

E voi da che parte state?

Ballando con le Stelle 2013, terza puntata: la classifica della giuria

Ecco la classifica della giuria per le undici coppie protagoniste della terza puntata (tra parentesi i voti espressi in decimi da, nell’ordine, Ivan Zazzaroni, Fabio Canino, Carolyn Smith, Rafael Amargo e Guillermo Mariotto):

1 Anna Oxa e Samuel Peron – 37 (5-7-7-8-10)
2 Gigi Mastrangelo e Sara Di Vaira – 31 (6-6-6-6-7)
3 Veronika Logan e Maykel Fonts – 30 (6-6-6-6-6)
3 Francesca Testasecca e Stefano Oradei – 30 (6-6-6-7-5)
5 Elisa Di Francisca e Raimondo Todaro – 26 (6-6-5-5-4)
6 Amaurys Pèrez e Veera Kinnunen – 24 (5-4-3-4-8)
7 Lea T e Simone Di Pasquale – 22 (5-5-3-6-3)
7 Jesus Luz e Agnese Junkure – 22 (5-5-2-6-4)
9 Roberto Farnesi e Samanta Togni – 21 (4-5-4-4-4)
10 Lorenzo Flaherty e Natalia Titova – 19 (4-4-3-5-3)
10 Federico Costantini e Vera Bondareva – 19 (4-3-3-4-5)

L’irrisorio tesoretto accumulato da Rafael Amargo (i giudici gli riservano un “divertente” 4 complessivo) va ad Amaurys Pèrez, che sale così a 28 punti in classifica. Il verdetto del televoto fa il resto: a rischio eliminazione Lea T e Federico Costantini.

Ballando con le Stelle 2013, terza puntata: eliminato Federico Costantini

Scontro finale, dunque, tra le due coppie che, a seguito del voto congiunto (giuria + televoto), sono risultate le meno apprezzate: Lea T con Simone di Pasquale e Federico Costantini con Vera Bondareva. Al popolo votante la decisione finale sull’eliminazione: resta in gara Lea T (67% di preferenze) e va fuori Federico Costantini (33%).

Tutto su Ballando con le Stelle 2013

RESOCONTO SECONDA PUNTATA: FUORI MASSIMO BOLDI

MANUELA ARCURI BALLA PER UNA NOTTE

ANNA OXA BALLA… PER SANREMO?

RESOCONTO PRIMA PUNTATA: FUORI ALESSANDRA BARZAGHI

LA FLUENTE CAPIGLIATURA DI SANDRO MAYER

IL GIUDICE RAFAEL AMARGO NUDO

LE SCHEDE DEI TREDICI CONCORRENTI

TUTTO SUI MAESTRI DI BALLO: QUI I BALLERINI | QUI LE BALLERINE



Articoli che potrebbero interessarti


Amaurys Perez
BALLANDO CON LE STELLE 2013, QUARTA PUNTATA: LA GARA SI FA HOT E SI ALZANO I VOTI! ELIMINATO JESUS LUZ. OXA BOCCIATA DAL TELEVOTO


Anna Oxa
BALLANDO CON LE STELLE 2013: ECCO IL CAST COMPLETO


Amici 2017 - Ofenbach
Amici 2017: anticipazioni terza puntata Serale. Gli ospiti e l’eliminato di sabato 8 aprile (Foto)


AMICI - ARGENTERO
AMICI 2016: ANTICIPAZIONI TERZA PUNTATA SERALE. GLI OSPITI E L’ELIMINATO DI SABATO 16 APRILE (FOTO)

18 Commenti dei lettori »

1. raffa ha scritto:

20 ottobre 2013 alle 13:36

x una volta sto con zazzaroni!



2. Ciro ha scritto:

20 ottobre 2013 alle 13:55

io penso ke…quando uno è intelligente, è intelligente e la Oxa è una donna intelligente! gli italiani hanno sempre questo vizio di “calare” le vele le persone intelligenti!…



3. Raffaele ha scritto:

20 ottobre 2013 alle 14:31

Sto con la signora Oxa, non si puó chiedere ad una artista di mettere da parte la propria arte, bella o brutta che sia, la creatività, l’innovazione vanno sempre nella giusta direzione, ci fossero più Oxa in italia….grande Anna



4. Losille ha scritto:

20 ottobre 2013 alle 14:37

Zazzaroni continua a non capire niente. Per una volta che qualcuno cerca di fare qualcosa di nuovo a ballando con i pensionati, lui che fa? Chiede di fare le solite salse, bachate e cha cha che vanno in onda da ormai anni su rai 1. Ma che noia. W Anna



5. cristina ha scritto:

20 ottobre 2013 alle 18:06

Odio Zazzaroni, ma come dice Raffa, per una volta che dice una cosa giusta , bisogna riconoscerlo, ha ragione zazzaroni…odio ammetterlo ma è così



6. ellis ha scritto:

20 ottobre 2013 alle 18:13

premetto che guardo solo quando balla Lea t e la Oxa, non perche’ mi piacciano, ma perche’ mi incuriosiscono.
stenderei un velo sul charleston rivisitato x carita’. ok lei e’ carismatica, lei lancia i messaggi, bla bla bla, ma il programma e’ nazionalpopolare, che si pretende? al sabato sera vuole lanciare queste chicche di energia cosmica?
rimango dell’idea che avevo da quando ho saputo che partecipava, quello non e’ il suo posto. troppo distante da tutto e da tutti, anche se puo’ volare un po’ piu’ basso. non puo’ piacere x forza e a me non piace e non da ora, degustibus e x fortuna!
magari si puo’ pensare di chiuderla qui con questo programma



7. Ciro ha scritto:

20 ottobre 2013 alle 18:15

Non era Zazzaroni, era qualcuno in maschera. Ma non le avete viste le rughe di gomma?



8. laura ha scritto:

20 ottobre 2013 alle 19:10

Sto dalla parte di anna oxa, perché che noia vedere sempre i soliti balletti i soliti costumi, e e solite movenze.. benvenga il nuovo il mettersi in gioco e lo sperimentare



9. giuseppe ha scritto:

20 ottobre 2013 alle 19:56

Ho studiato danza tanti anni e apprezzo tantissimo il lavoro che Anna e Samuel stanno facendo. Capisco che c’entri poco con Ballando ma quest’anno è una novità e secondo me chiaramente studiata: non ce lo vedo Todaro stare zitto di fronte ad una Oxa che non fa la gara come gli altri! Per chi ama la danza è tutto molto piacevole e interessante. Bravi.



10. fabiana ha scritto:

20 ottobre 2013 alle 22:53

Sarò banale e anche un po’ superficiale,ma faccio parte di quelle persone,che il sabato sera vuole stare bella tranquilla a godersi un bel programma in tv,senza messaggi sublimi o riflessioni troppo articolate..ballando è un programma leggero,per tutta la famiglia,nato con lo scopo di mettere alla prova vip,che nella loro vita nn hanno mai ballato..la Oxa fa la cantante e tale deve rimanere..i messaggi può trasmetterli attraverso le sue canzoni e non con una rumba o un cha cha..la trovo banale e scontata..sarebbe stata più figa vederla con un bel vestito e ballare come si deve..se poi come dicono,questo è l’anno della novità..allora m aspetto,che la prossima settimana Amaurys Perez balli in piscina o che Mastrangelo balli su un campo di pallavolo…mahhh



11. Laura ha scritto:

21 ottobre 2013 alle 01:19

Detesto Zazzaroni (come Mariotto) ma stavolta ha ragione. Sarà anche una novità, un modo nuovo di esprimersi ecc. ecc. ma dopo un po’ stufa. Non mi sorprende che sappia ballare, è una cantante, il senso del ritmo ce l’ha e probabilmente anche i fondamentali della danza, ma “Ballando” è un’altra cosa e, ahimè, Zazzaroni ha ragione quando dice che la prima volta incuriosisce, la seconda si segue ma la terza stufa…anche perché lei è logorroica da morire e quando attacca con le tirate sui messaggi, l’energia ecc. ecc. annoia e basta.
Comunque è chiaro che è quella pagata di più e deve rimanere in gara il più a lungo possibile(ha ragione chi dice che è strano che Todaro sia stato zitto, evidentemente fa gioco a tutti), quindi giù con i complimenti sperticati!
Per me i migliori, visto anche il punto di partenza di ognuno, rimangono Amaurys Perez, Gigi Mastrangelo e la Di Francisca…che poi sono anche quelli più simpatici! e pazienza se non trasmettono messaggi e flussi di energia!



12. laura ha scritto:

21 ottobre 2013 alle 05:47

Naturalmente sto dalla parte della Oxa bravissima



13. Danny ha scritto:

21 ottobre 2013 alle 12:30

@Fabiana : “la Oxa fa la cantante e tale deve rimanere” mi scusi ma lei chi è per arrogarsi il dirito di decidere quello che deve fare una persona nella sua vita? E poi capisco che le piaccia mettersi sul divano a rilassarsi, piace a tutti …. ma s ogni tanto facciamo girare due neuroni senza star lì a farci propinare tutto quello che vogliono non fa mica male.

In generala, continuo a leggere polmiche inutili su quello che si dovrebbe far a Ballando, quello che dovrebbero fare i giudici, quello che dovrebbe fare Peron … ma che noia, tutti sanno tutto meglio dei dirtti interessati.
La Oxa sta portando una ventata di nuovo a delle esibizioni trite e ritrite, e se lo fa è perchè alla Redazione e alla Carlucci sta bene. Anche le critiche agli abiti mi sebrano inutili, la Oxa è una signora di 50 anni e sarebbe ridicola se si mettesse i vestitini da 20 enne.

La Oxa ha risposto a Zazzaroni che non ha intenzione di mortificare la propria creatività solo per farlo contento, mi sembrano sacrosante parole e più che condivisibili dette da un’Artista. per fare un esempio, è come se qualcuno avesse detto a Warhol di dipingere come Renoir perchè a lui piace di più, che c’entra ? Un’Artista fa quello che si sente, se lo trasforma in altro solo per far contenti gli altri diventa commercio e non più Arte.
Chapau alla Oxa per il coraggio, la stimo molto.



14. giuseppe ha scritto:

22 ottobre 2013 alle 11:17

A proposito di Todaro vorrei precisare che lo dico senza polemica! Penso che sia uno dei migliori e non per niente ha vinto diverse edizioni di Ballando. Però è una persona che non le manda a dire….



15. zetaerre63 ha scritto:

22 ottobre 2013 alle 22:43

Perchè ci si ostina a dover fare le cose secondo una regola.
Le regole servono solo ed esclusivamente a indicare una linea guida alle persone che non sanno cosa devono fare.
Quando raggiungi una maturità fisica e mentale, non devi avere bisogno di regole, ma devi fare secondo un tuo credo ed elevarti ed uscire dai sistemi.
Solo in questo modo tu sei qualcosa e qualcuno, fare i caproni sono tutti capaci.
Ora, questo programma aveva stufato, perchè sempre i soliti abiti, i soliti balli, i soliti ballerini esperti, i soliti abiti della Carlucci e i VIP, che vogliono assomigliare ai ballerini e che non lo saranno mai, perchè i ballerini iniziano a ballare a 5 anni e fanno del ballo la loro vita…..cosa che i VIP non potranno mai fare perchè sono bravi in altro.
Anna ha il dono di essere diversa, come è Patty Pravo, il grande Renato Zero (Renato, sono di nuovo maturati i tempi di mettersi i lustrini, cosa aspetti?) , ecc., perchè ridurla a un qualcosa di comune e di scontato.
Anna è la vera novità di questo programma, è quella che ha portato il cambiamento.
Una osservazione ai giudici : alla prima puntata avete predicato il cambiamento, ora lo smentite. Che cos’è per voi il cambiamento?, un abito di un colore diverso?, avere una ballerina di colore?, vedere la Carlucci con i jeans strappati?, un trans?, un gay?

Anna, non mollare….sei unica!



16. Mario ha scritto:

24 ottobre 2013 alle 13:59

Viva la RAI!
Il “teatrino di Anna Oxa” è una invenzione diabolica. Scatena le polemiche e accresce l’audience. Chi l’ha inventato è già il vincitore di “Ballando con le stelle 2013″. Merita più dei 10 che distribuisce Mariotto. BRAVO !



17. maria ha scritto:

27 ottobre 2013 alle 13:42

ho trovato l’esibizione della signora Oxa come al solito sopra le righe,fuori contesto e assolutamente kitsch.Non mi stupisco che piaccia ai giudici spagnoli ma sono molto delusa dell’apprezzamento della giudice Smith della quale avevo molta stima.La signora Oxa non è superba è spocchiosa,autoreferenziale ma molto furba:temendo forse di non avere abbastanza risalto attenendosi alle regole degli altri ha portato quello che lei chiama arte ma in realtà sterile esibizionismo atto a provocare polemica e ad accentrare su di sé l’attenzione. Complimenti



18. franca ha scritto:

29 ottobre 2013 alle 17:32

se Zazzeroni fa tanto e modo che la Oxa sia eliminata Ballando con le stelle dicenta la solita pappa e il sabato sero guarderò dell’altro!!!



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.