15
settembre

ENRICO MENTANA PENSA A UN PROGRAMMA TUTTO SUO IN PRIME TIME. E ARRIVANO I COMPLIMENTI DI LE MONDE

Enrico Mentana

Aveva ragione Gad Lerner. Settimana scorsa, alla conferenza di presentazione del suo Infedele, aveva confidato: “Mentana è gasatissimo, secondo me alla conduzione del tg ve lo beccate fino a Natale“. Alla faccia. Chicco Mitraglia è letteralmente esaltato, gli ottimi ascolti del suo notiziario (stabile a quota 9% di share) lo stanno già facendo pensare in grande. Il giornalista, che nei giorni scorsi ha ricevuto le lodi del quotidiano francese Le Monde (“Il suo tg ridà libertà in Italia. Non fa propaganda, ma giornalismo“), vorrebbe far nascere un programma di approfondimento da lanciare in prima serata su La7.  

E’ in progetto un approfondimento. Quando tutto si sarà attestato penso a un mio programma di prime time” ha dichiarato Mentana all’agenzia Reuters. Il direttore starebbe perciò sognando una trasmissione giornalistica da condurre nel suo stile, un mix intelligente di notizie e commenti, che sta già riscuotendo l’apprezzamento nel pubblico. Per ora non si sa bene cosa stia frullando nella testa di Chicco, di certo il nuovo programma non sarà un anti-Matrix anche perchè andrà in onda in prime time, a differenza del talk di Canale5 che invece va in seconda serata. 

Mitraglietta non sta seduto sugli allori nemmeno per un secondo, anzi si dà da fare e avanza progetti ambiziosi a partire dal potenziamento di tutte le fasce. “ Ho in programma di far nascere un magazine tra le 12,30 e le 13,30” ha affermato Mentana, il quale ha poi aggiunto “Il mio obiettivo è di fidelizzare il più possibile i telespettatori. In questa fase di lancio devo condurre a ritmi alti“. E in effetti il direttore vede lungo, perchè dovrà evitare che il prodigioso “effetto Mentana” svanisca non appena il tg delle 20 sarà condotto da un altro giornalista.

A tal proposito Chicco ha infine dichirato: “Se è vero che non posso andare in video per 365 giorni è anche vero che i network Usa hanno il loro anchorman abituale cinque giorni su sette, che si riposa il sabato e la domenica”. Insomma, il mago Enrico ha un trucco per tutto, e con il pensiero ad una prima serata tutta sua sembra dire che le sorprese non sono ancora finite. Tornerà a stupirci.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,



Articoli che potrebbero interessarti


Enrico Mentana vendita La7
ENRICO MENTANA: SE MEDIASET ACQUISTASSE LA7 MI DIMETTEREI (VIDEO)


Enrico Mentana
ENRICO MENTANA (AUTO)CELEBRA IL TGLA7: “NOI NON TIFIAMO PER NESSUNO”. E SPERA ANCORA NELL’ARRIVO DI SANTORO…


Michele Santoro
GAD LERNER CI CREDE ANCORA: TRA UN ANNO SANTORO VERRA’ A LA7


Enrico-Mentana
ENRICO MENTANA RISPONDE A SANTORO: DIVERSAMENTE LIBERI? LA LIBERTA’ E’ UNA SOLA.

2 Commenti dei lettori »

1. Mirko C ha scritto:

15 settembre 2010 alle 18:08

Il programma in prime time condotto da Mentana ci può stare…ma più avanti, magari dal 2011, nel frattempo ci sono già ottimi programmi tipo L’infedele, Niente di personale, Tetrix ed Exit.
Per il momento, come da lui stesso riconosciuto, c’è bisogno che per un bel pò di tempo rimanga alla conduzione del tiggì delle 20 per fidelizzare il pubblico. Spero parta a breve, entro i primi di ottobre, il programma di approfondimento, da lui pensato, per la fascia 12:30-13:30 che farà da traino al telegiornale delle 13:30; rimane poi necessario trovare un programma adeguato per il preserale. Credo che riuscire a completare entro l’anno questi tasselli per il palinsesto de La7 sarebbe già un risultato importante.



2. Salvatore ha scritto:

15 settembre 2010 alle 22:41

Un’altra prima serata d’informazione sarebbe troppo!

Per il tg delle 20, io avrei puntato sulla Costamagna, che tra l’altro, dopo aver seguito Santoro su Italia uno con “Moby dick” rimase a mediaset proprio come mezzobusto di studio aperto.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.