2
giugno

ELISABETTA CANALIS CONDUTTRICE DI UN REALITY IN USA: DOV’E’ FINITA LA MERITOCRAZIA AMERICANA?

elisabetta canalis

“L’Italia è la repubblica delle veline”. Fiumi di inchiostro  ha sprecato la stampa americana contro la televisione italiana, rea di proprinare modelli non gratificanti di donne per le quali basta spogliarsi per arrivare al successo. E del resto quante volte abbiamo sentito pronunciare da opinionisti del giorno e benpensanti: “In Italia il talento non premia, bisogna imparare dall’America, paese meritocratico”.

Chissà allora cosa penseranno i giornalisti americani della regina delle veline Elisabetta Canalis, indirettamente bersagliata per il suo lavoro passato, che Oltreoceano – è proprio il caso di dirlo - ha trovato l’America grazie all’illustre fidanzato che di nome fa George e di cognome fa Clooney. Malgrado anni di notorietà, infatti, in Italia Elisabetta Canalis non è riuscita mai a sfondare e a diventare una star all’altezza della sua fama.

Se nel Belpaese la Canalis è valletta di lusso, pseudo attrice in film di Natale o in fiction pietose, negli Stati Uniti recita in telefilm di qualità, come Leverage (debutto previsto per il 20 giugno prossimo) e, notizia dell’ultima ora, malgrado sia straniera, potrebbe presentare un reality. Ebbene sì, secondo il settimanale Diva e Donna, per la Canalis ci sarebbe pronta la conduzione di un non precisato show statunitense. Roba da far accapponare la pelle in Italia ma non evidentemente negli States. Con buona pace dei tanti attori (attrici) italiani di talento le cui carriere a stelle e strisce  “senza padrini” sono state stroncate sul nascere.

Lorella Zanardo capito?



Articoli che potrebbero interessarti


canalis_satta
MELISSA SATTA E “LA MALEDIZIONE DEL DOPO-CANALIS”


Paperissima Sprint
Paperissima Sprint: alla conduzione le Veline insieme a Vittorio Brumotti


L'Isola di Pietro 2
L’Isola di Pietro 2: cast e nuovi personaggi


Elisabetta Canalis, L'Isola di Pietro
L’Isola di Pietro 2, colpo di scena: Elisabetta Canalis muore subito

23 Commenti dei lettori »

1. beier ha scritto:

2 giugno 2010 alle 11:57

sicuramente prima di affidargli la conduzione di questo programma gli avranno fatto un provino che evidentemente e’ andato bene……forse siamo noi italiani che etichettiamo a vita gli artisti….non sono un fan sfegatato della Canalis ma magari nel frattempo avrà studiato….



2. Umberto ha scritto:

2 giugno 2010 alle 12:07

beier il fatto è che la Canalis in America(come in Italia del resto) non è una presentatrice con una gavetta alle spalle che meriti di presentare uno show o reality, è famosa solo ed esclusivamente in quanto fidanzata di Clooney e su questo si fondano tutti i privilegi e scorciatoie di cui gode qui e oltreoceano. Comunque se non vedo non credo, potrebbe essere la solita bufala, a meno che non sia uno di quei reality americani che guardano in 4 gatti sulle paytv scadenti.



3. luke ha scritto:

2 giugno 2010 alle 12:12

Che donna inutile, non sa fare un cazzo!
Le hanno dato il programma soltanto grazie al suo fidanzato.
Adesso è la coppia del momento e fa gioco.
Ennesima dimostrazione di due persone che stanno insieme per interessi e se hai le conoscenze giuste fai carriera.
Che schifo! Comunque per una volta tanto sono gli americani ad importare qualcosa e non noi da loro!



4. Franco2 ha scritto:

2 giugno 2010 alle 12:19

È anche il Paese delle opportunità.
Apparire in un telefilm, o condurre un reality ancora non si sa bene dove, è diverso dall’aver sfondato: è avere la tua chance per farti notare.



5. Mattia Buonocore ha scritto:

2 giugno 2010 alle 12:27

Precisiamo condurre un reality america è cmq meno impegnativo e difficile che in Italia, poi dipende. Il problema è che non è se la Canalis abbia studiato o meno (e poi in questi casi conta più l’esperienza) è che lo faccia solo perchè sia la fidanzata di Clooney mentre tanti personaggi italiani più bravi o bravi come lei in America le opportunità non le hanno mai avute.



6. Alessiofanreality ha scritto:

2 giugno 2010 alle 12:30

fa bene a sfruttare l’occasione, non è detto che sta con lui per interesse,le offrono delle opportunità e lei accetta quale attore direbbe no ad un ruolo in un telefilm americano credo proprio nessuno!!!



7. filippo ha scritto:

2 giugno 2010 alle 13:19

Canalis conduttrice in USA? secondo me sono tutte panzane.
Nella tv per sole donne di oggi, questo è solo un modo per Ricci e Greggio di vendere il loro prodotto…
e di far sopravvivere la loro agenzia di giovincelle…la Talents Factory.
“vedete diciottenni di oggi? a fare le veline si diventa star in america! venite, venite!”
E’ sotto gli occhi di tutti gli addetti ai lavori…Striscia perde colpi…l’hanno voluto loro per salvare la faccia dopo vallettopoli.
E adesso ne pagano le conseguenze.
“pagano” per modo di dire…quì gli unici a pagare…siamo noi.



8. alex ha scritto:

2 giugno 2010 alle 13:22

e che volete, una va con un gay per amore?per copertura, che riguarda magari anche qualche azienda di caffe,per tornaconto
più che diva e donna io quella rivista la chiamerei dopo lo sfogo di briatore

d’iva e donna

caro mattia bonocore,questa notizia farà infuriare la satta, che punterà dritta a brad pitt, o jonny deep,
basta vedere i video della pubblicità di victoria secrets, dai la satat li sarebbe un cesso pazzesco dillo mattia!!!



9. alex ha scritto:

2 giugno 2010 alle 13:37

cmq sia per adesso la canalis , si dice si dice, ma da un anno che sta con clooney e non mi pare abbia fatto chissà che cosa in america

@mattiabonocore:scusa, ma non credo che attori che sanno recitare solo in romano siano da considerarsi tali, e che fanno in america
ao anvedi eccc



10. filippo ha scritto:

2 giugno 2010 alle 14:40

se non convalidate il mio commento di prima, farò un video per youtube dove denuncio la cosa



11. lorylu ha scritto:

2 giugno 2010 alle 15:01

QUESTI COMMENTI MI FANNO VERAMENTE RIDERE, NON PENSO CHE LA CANALIS COSI’ MALE; I SOLITI BENPENSANTI CON LA PUZZETTA SOTTO IL NASO, SICURAMENTE SI STA COMPORTANDO MEGLIO DI TANTE CHE DELLA STORIA CON CLOONEY AVREBBERO RIEMPITO LE PAGINE DI GIORNALI E TV, LEI ALMENO INTELLIGENTEMENTE NON RILASCIA INTERVISTE… E QUANTO ALLA MERITOCRAZIA NESSUNO SI E’ MAI CHIESTO PERCHE’ LA TOFFANIN FA VERISSIMO??? NO E?? CHE COME DICE MIA MADRE NON SI SA SE CI FA O CI E’ ….ABBIAMO TANTE BRAVE GIORNALISTE .. PERO’ C’E’ LEI NON LE ALTRE…. PIU’ FACILE SPARARE SULLA CANALIS CERTO… ANZI PIU’ COMODO….



12. Davide Maggio ha scritto:

2 giugno 2010 alle 15:28

@filippo: gli orari di lavoro, se non hai nulla in contrario, vorremmo deciderli noi ;-)



13. Mattia Buonocore ha scritto:

2 giugno 2010 alle 15:39

Io non ce l’ho con la Canalis che mi sarebbe piaciuto vedere a Canzonissima ma con la stampa americana e alcuni intellettuali italiani che criticano la televisione italiana quando forse c’è di “peggio”.



14. alex ha scritto:

2 giugno 2010 alle 15:49

lorylu tvbene
condivido la seconda parte sulla toffanin, ma li è questione di famiglia
li tutti fanno cose che non li riguarda
a cominciare dal patron di hard-core

@davide maggio:se puoi a me dalle 11 a 12 e il pom libero, poi ti do il numero dell’ufficio per stabilire tutto
grazie mille!!!!



15. alex ha scritto:

2 giugno 2010 alle 18:03

secondo me arriverà pure la smentita della canalis, ricordo che diva e donna l’aveva messa incinta, e l’aveva messa sulla copertina di playboy
anche perchè onestamente la canalis semmai punta al grande schermo in america, che senso avrebbe andare la a fare tv quando cmq lo può fare qua
e poi non è che con l’inglese sia molto brava,
del resto diva e donna non specifica ne quale reality, ne quale tv, se sai la notizia sai anche chi la cerca



16. marco ha scritto:

2 giugno 2010 alle 21:13

guardate che la canalis l’inglese lo parla benissimo, se pensate che stia con clooney per interesse forse non avete presente chi sia clooney….penso che non esista donna sulla terra che non ci si metterebbe, inoltre non siete bene informati sulla canalis ecco perchè dite tante cretinate, lei ha rifiutato uomini con un pacco di soldi….e se fosse una opportunista non credo che lo avrebbe fatto! insomma tutti sparano a zero sulla canalis (e non su tante altre raccomandate, blasi, toffanin, perego etc.) e sapete perchè??? perchè la canalis se ne strafrega di tutti e fa solo quello che vuole lei, inimicandosi la stampa e quant’altro e tutti voi ipocriti invece di lodare una ragazza onesta e con le palle la denigrate…i soliti italiani vigliacchi !!!!!



17. sirgeorgebest83 ha scritto:

2 giugno 2010 alle 21:56

la canalis è a stessa che si faceva dire: “sta zitta, tu non devi parlare” da bobo vieri. e che stava in piedi, perchè bobone non voleva che si sedesse assieme a lui e ai suoi amici



18. SaraLurker ha scritto:

2 giugno 2010 alle 22:02

Io mi ricordo ancora il Red Carpet degli Oscar pochissimi mesi fa…una giornalista ha fatto alla Canalis una domandina facile facile che avrebbe capito uno studente di prima media….la Canalis non solo non ha capito ma ha cercato a stento di rispondere sillabando un inglese incomprensibile. George la salvò in corner interrompendola e dicendo alla giornalista che la sua compagna non capiva l’inglese.

Se vuole condurre in america la lingua la deve imparare.

Recitare due battute di copione in Leverage….c’era riuscito pure Bova ai tempi di “A proposito di Brian”….poi fu eliminato dal cast a metà stagione.
Molto probabilmente la faranno recitare con la solita pronuncia italo-americana alla Soprano che tanto fa ridere gli americani.



19. Roby ha scritto:

3 giugno 2010 alle 00:33

E’ sicuramente una bufala!!! Non sa neanche parlare l’italiano, figurarsi l’inglese…



20. ANnuccia ha scritto:

3 giugno 2010 alle 11:39

@lorylu Credo proprio che la Canalis non possa parlare con i giornali non per privacy o per amore ma per contratto…



21. Tinina ha scritto:

3 giugno 2010 alle 11:52

Grande paese l’America! Ora, per cortesia, fatele fare 7/8 reality show di seguito così non ce la ritroveremo tra i piedi per diversi anni. E’ molto bella (questo non si può proprio negare) ma assolutamente sopravvalutata!



22. lorylu ha scritto:

3 giugno 2010 alle 22:15

cara ANuccia non credo proprio che la canalis non parli x contratto, questo e’ un suo atteggiamento di sempre; non ha mai ne’ parlato ne’ sparlato delle sue storie ( e di vieri ne’ avrebbe avute tante da dire), sicuramente non e’ stata come la blasi che nonostante le corna il tottone se lo e’ sposato … chissa’ perche’ …. chi fa scelte scomode crea sempre rumors… mentre chi fa l’ipocrita viene premiato altro che meritocrazia…



23. hilda ha scritto:

7 marzo 2019 alle 13:44

che ridicoli quelli che difendono la canalis, si fanno piu usernames per difenderla a spada tratta patetico, non c’è propio da difendere nulla sè avesse studiato qualche cosa, come dite voi ,qualche cosa la saprebbe fare e di conseguenza l’avrebbero cercata per fare film in america anche dopo clooney ma non è stato così quindi un motivo c’è sè non è stata ingaggiata , non c’entra nulla clooney rimane sempre una che non sa fare propio nulla questo è un dato di fatto che piaccia o meno sara anche bella ma non basta questo ovviamente non è l’unica che non sa fare niente ma qui si sta parlando della canalis non vedo cosa c’entrano la toffanin o la blasi



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.