2
ottobre

NON SOLO ISOLE E TALPE, VELINE E CARRAMBE, FLOP E BOOM

Rubriche TGR - Raitre @ Davide Maggio .it

La tv che c’è… e non si dice… (o si dice sottovoce) 

Lo so, non ne parliamo mai. O quasi mai. Ma mi accorgo che nell’universo della tv generalista ci sfuggono a volte programmi che passano sotto silenzio, pur con ascolti che farebbero gola a molti – e più celebrati, o discussi – compagni d’etere. Programmi difficili? Forse. O forse no.

Parliamo di programmi di informazione, ma senza intendere i grandi Tg Nazionali. Pensavo, per una volta, a quel “piccolo” territorio (ma, sugli ascolti, mica tanto piccolo) che sono i Tg Regionali della Rai, ma soprattutto le loro rubriche. Ciascuna con il proprio tema e il proprio linguaggio. Può piacere o non piacere, ma registro che esistono. E stanno anche per riprendere.

Così, in attesa di vedere che cosa saranno, dal 20 ottobre, queste nuove Morning News regionali su Raitre, segnalo rapidamente che da lunedì prossimo torna “Leonardo”, in diretta da Torino alle 14.50 sulla terza rete: dieci minuti di scienza declinata dalla medicina alla fisica (a proposito, nella prima puntata si parlerà anche del grande flop del Cern di Ginevra. Avete presente l’acceleratore di particelle che si è rotto?). Un programma che – zitto zitto – va avanti da 17 anni. A seguire, alle 15.00, tocca a “Neapolis” (anno nono), titolo che ammicca alla sede dove viene realizzato, Napoli, e alla “città nuova” del web e delle nuove tecnologie. Vale la pena di tenerlo d’occhio. Così come, per gli appassionati di montagna e alpinismo, riprende il 10 ottobre, la più “giovane” di queste rubriche “Montagne”.

E poi, spigolando qua e là, scopro che sabato 4 l’appuntamento torna in diretta “Ambiente Italia” (14.50, sempre su Raitre) trasmissione pressoché “maggiorenne” e dedicata alla tutela del territorio e dell’ambiente.

Last but not least molte rubriche settimanali – tra il sabato e la domenica – anch’esse ai nastri di partenza: c’è l’economia di “I nostri soldi”, dall’11 ottobre alle 11.00 su Raitre, che parla ogni settimana, da Milano, di economia “spicciola”. E poi, a seguire, temi di “geografia” politica, cultura e sociale: “EstOvest” da Trieste, “Levante” da Bari, “Italia agricoltura” da Bologna, “Bellitalia” da Firenze, “Mediterraneo” da Palermo. E la domenica, tra un paio di settimane, riprendono “Buongiorno Europa” e “Regione Europa” dedicate al vecchio continente.

Un’avvertenza, difficile che in tutti questi programmi troviate naufraghi, famosi o non famosi, veline o quant’altro… ma, magari, vi interessa lo stesso…



Articoli che potrebbero interessarti


StudioMania - CPTV Rai Torino
STUDIOMANIA: RAI CPTV TORINO E IL MUSEO DELLA RADIO E DELLA TELEVISIONE


Pippo Baudo - La Grande Opera all'Arena di Verona
Pippo Baudo e Antonio Di Bella raccontano «La Grande Opera all’Arena di Verona» in tre speciali su Rai 3


Simona Branchetti, Monring News
Morning News: ma non era finito il tempo dell’infotaiment a 360 gradi?


simona branchetti
Simona Branchetti: «Con Morning News racconteremo l’estate degli italiani» – Promo del nuovo programma di Canale 5

28 Commenti dei lettori »

1. luigino ha scritto:

2 ottobre 2008 alle 01:02

Del Tg regionale della Toscana (regione in cui abito) la cosa che sempre più mi ha incuriosito sono i vestiti delle giornaliste: orribili. E proprio un fatto che accomuna le giornaliste di questo Tg locale. A esserne leader, sembrerebbe una giornalista che dimostra in faccia almeno 60 anni e che viene sempre con vestiti sgargianti. Una volta è venuta con una maglietta a brillantini con sopra… Betty Boop!!! Era talmente tragicomica che le avevo scattato anche una foto (che magari pubblicherò per farvela vedere). Sar incredibile, ma spesso faccio un salto sul Tg locale giusto per vedere il vestito di turno. Ora mi chiedo: è unanomalia tutta toscana o è una caratteristica di tutti i Tg regionali? A parte questo, la rubrica che sempre più mi ha interessato del Tg3 è “”Ambiente Italia”" al sabato. E sempre stata il mio ripiego preferito come scappatoia ad “”Amici”".



2. tiziana83 ha scritto:

2 ottobre 2008 alle 01:09

ciao luigino!! hai ragione sulle giornaliste dei tg locali



3. tiziana83 ha scritto:

2 ottobre 2008 alle 01:14

anche sul tg della sicilia sono un po strambe… non solo sugli abiti anche le pettinature e il trucco… cè una giornalista che ha gli occhi truccati sempre con un bel celeste forte…anche se la maglietta e rossa!!!



4. AleJonica ha scritto:

2 ottobre 2008 alle 08:36

Io guardo il Tg della Calabria condotto da Pino Nano…



5. Ginulufurbu ha scritto:

2 ottobre 2008 alle 09:49

in puglia il TG regionale è quello di Telenorba



6. Davide Maggio ha scritto:

2 ottobre 2008 alle 09:59

@ luigino: ti prego facci vedere la foto della conduttrice conciata in quel modo :-) Nelledizione pugliese e in quella lombarda non si segnalano anomalie nellabbigliamento. Ce invece un condutture del TGR Puglia che ha una “”R”" talmente arrotolata che e quasi impronunciabile :-) @ Ginulufurbu: beh, e vero che TeleNorba è leader pero alle 14 non ce concorrenza per il TGR; Si potrebbe pensare di inserire per ogni TG Regionale unimmagine del conduttore piu “”anomalo”" :-) Linkate pure delle immagini se le trovate!



7. luigino ha scritto:

2 ottobre 2008 alle 10:53

Ecco qua la giornalista di cui parlo. La qualit della foto non è altissima perché lho scattata col cellulare. Quando ho visto questo vestito, non ho potuto fare a meno di fiondarmi sul cellulare e immortalare questa scelta vestiaria poco felice. E vi garantisco che non era carnevale, ma l8 settembre scorso. E vi garantisco anche che questo forse è stato il colmo, ma sostanzialmente ogni volta esibisce un vestito dal gusto decisamente opinabile. http://img201.imageshack.us/my.php?image=foto0724qm6.jpg



8. LadyDietrich ha scritto:

2 ottobre 2008 alle 11:14

Un buon motivo per vedere il TgLazio è per Fidel Bauna,uno dei giornalisti più simpatici e soprattutto il primo mezzo busto di colore nei telegiornali regionali..stupisce vedere come parla correttamente litaliano meglio di atri ben noti giornalisti …o come con una dizione impeccabile illustra le qualit gastronomiche dei Catelli Romani o la ricchezza dei paesaggi sabini..La scelta dello speaker è FONDAMENTALE (a mio giudizio per nulla casuale) perchè da un lato conferma che lintegrazione razziale non deve essere solo una “”parola ad effetto”", un esercizio di pura retorica ma deve essere concretizzata..e dallaltro dimostra che esistono immigrati che delinquono e anche immigrati perfettamente integrati che lavorano con professionalit ..immigrati che non stuprano, non rubano, non uccidono e non sporcano.



9. Marko ha scritto:

2 ottobre 2008 alle 13:27

Concordo con quanto dice LadyDietrich Fidel Banga Bauna è ormai un mito…



10. Davide Maggio ha scritto:

2 ottobre 2008 alle 14:05

@ LadyDietrich: forse e il giornalista “”regionale”" più noto e più gradito al pubblico. Lunico con una fama pressocchè nazionale :-)



11. Gordon Gekko ha scritto:

2 ottobre 2008 alle 14:07

Ma…prima leggo questo post che sembra quasi voler invogliare la gente a guardare anche una programmazione culturalmente un po più corposa,con tanto di finale ironico “”difficile che in tutti questi programmi troviate naufraghi, famosi o non famosi, veline o quant’altro… ma, magari, vi interessa lo stesso…”".Avevo apprezzato il contenuto di quanto scritto.Poi però vado a leggere i commenti…e non vi nascondo un po di delusione nel vedere che il sasso gettato da DM non è stato per nulla raccolto.Epartita,a quanto leggo,una gara a chi trova lanchorman più ridicolo,o peggio vestito.Ci sta,per carit ,può essere una cosa divertente ma non la trovo in linea col significato del post.E off topic quantomeno.E siccome una volta sono stato bannato per aver scritto di Europa 7 in un post che parlava di Mediaset,in quanto OT,trovo la cosa abbastanza singolare…



12. Davide Maggio ha scritto:

2 ottobre 2008 alle 14:11

@ Gordon Gekko: da un certo punto di vista hai ragione. Ma sono ugualmente soddisfatto nel constatare il riscontro delle news regionali. Poi e chiaro che ognuno focalizza la propria attenzione dove crede. Anche questo tuo commento e OT e relativamente al post non hai detto nulla. E tutto relativo :-) Per quanto riguarda il BAN sullargomento citato la ragione era duplice: la prima era per i toni, la seconda per il fatto di affermare cose delle quali non volevo assumermi la responsabilit visto che intaccavano questioni per le quali ci va di mezzo il penale. Ed io sono parzialmente responsabile per cio che scrivete.



13. luigino ha scritto:

2 ottobre 2008 alle 14:43

@ Gordon Gekk: Beh alla fine se posso constatare che la giornalista del mio Tg regionale si veste con trovate poco felici per una donna decisamente adulta e tra laltro sul suo posto di lavoro, allora significa che un po questo Tg regionale lo seguo. E difatti mi capita spesso di darci unocchiata per vedere il vestito prescelto e poi, per un motivo o per unaltro, finisce che mi seguo pure le notizie visto che sono legate strettamente al territorio. Se poi tu trovi normale che costei si metta una maglietta a brillanti con Betty Boop è unaltro conto… e gi che cero, volevo sapere se anche negli altri Tg regionali emergeva questo folklore popolare.



14. Gordon Gekko ha scritto:

2 ottobre 2008 alle 16:07

@DM:Questo commento non lo giudico OT perchè paragonavo il tenore del post con quello dei relativi commenti (più in tema di cos…).Per quanto riguarda lepisodio del BAN,i toni erano a mio giudizio (e dunque opinabile) pacatissimi,e frasi diffamatori



15. LadyDietrich ha scritto:

2 ottobre 2008 alle 16:53

Gordon Gekko ma invece di criticare i commenti perchè non provi tu a costruirne uno sensato?? Perchè non esprimi il tuo punto di vista?? Io sarò ben felice di leggerti…ci tengo a precisare che non mi sento chiamata in causa e non perchè ho tralasciato il look delle giornaliste ma perchè nel mio commento scrivo quello che voglio..Sembra scontato,a parer mio, sottolineare come questi telegiornali siano la meta preferita e più raggiungibile per chi vuole avere notizie più dettagliate e circoscritte che riguardano la regione in cui risiede.. SCONTATO perchè Davide è stato conciso e chiaro nel post….poi sappiamo bene che il tutto rientra in quella logica di comunicazione orizzontale che è auspicabile in qualsiasi ambito…televisivo e non…e soprattutto nel campo dellinformazione, un settore esposto al rischio di monopolizzazione e soprattutto di manipolazione!!



16. Gerardo Larosa ha scritto:

2 ottobre 2008 alle 18:08

Io vi lascio il video del giornalista del TGR Puglia, citato da Davide. Si tratta di Costantino Foschini da Barletta, noto anche per la sua erre arrotolata, come dice DM :-D http://www.youtube.com/watch?v=JD_RzL-4gos&fmt=18



17. Gordon Gekko ha scritto:

2 ottobre 2008 alle 18:38

@LadyDietrich:nonostante laggressivit della tua risposta,trovo il tuo commento abbastanza in sintonia con il mio pensiero.Sono perfettamente daccordo con il tuo giudizio sulla manipolazione dei mass media e soprattutto del loro ruolo informativo.Rit



18. luigino ha scritto:

2 ottobre 2008 alle 19:52

@ Gerardo Larosa: E tremendo. Ma io mi chiedo: è mai possibile che tra tutti i giornalisti esistenti e disoccupati abbiano dovuto scegliere proprio questo Costantino Foschini come anchorman?! Non dico di licenziarlo, ma metterlo a lavorare dietro le quinte potrebbe gi essere unidea.



19. LadyDietrich ha scritto:

2 ottobre 2008 alle 20:56

Non credo di essere stata aggressiva…e se traspare questo le chiedo scusa perchè non volevo esserlo affatto..magari nelle mie parole cera una punta di sarcasmo, quello si, ma parlare di aggressivit mi sembra eccessivo. Non entro nei vecchi rancori tra blogger e commentatore…non mi interessano…questi restano problemi vostri…io mi limito solo a dire che ognuno può scrivere in questo spazio quello che vuole…incluso disquisire sul look del giornalista..che infondo davanti a quella lucina rossa diventa una donna-uomo di spettacolo non meno di una Simona Ventura o di una Maria De Filippi. Anche a me non piacciono i commenti in cui ci si sofferma solo a discutere sui risultati Auditel della serie “”buono il Maurizio Costanzo Show, male La vita in diretta, discreto Uomini e Donne, in risalita LItalia allo specchio”"…perchè avendo il prospetto davanti agli occhi (grazie al lavoro di Davide)..non mi serve a nulla visionare nei commenti la lettura dei relativi risultati…preferisco più chi si sofferma



20. Gerardo Larosa ha scritto:

2 ottobre 2008 alle 21:55

@luigino: non so da quanto tempo immemore lavora alla Rai. Non è lultimo arrivato. E preparato però ha due difetti: la erre e la dizione, che per un giornalista televisivo è importante. Cè da dire anche che si tratta del TGR e non del tg naziona



21. Davide Maggio ha scritto:

2 ottobre 2008 alle 22:14

@ Gordon Gekko: ti prego, non tornare sempre sugli stessi argomenti. Questo blog ormai e sotto locchio di tutti e le persone sono decisamente abbastanza “”suscettibili”" e “”permalose”", diciamo cosi. Sette milioni di contatti diciamo che iniziano ad essere influenti e quindi il leggere determinate cose a volte fa piacere, altre infastidisce. La mia politica è questa: si puo dire cio che si vuole con garbo, educazione, ironia, sarcasmo e tutto cio che vi pare ma quando si toccano determinati argomenti si rischia sempre di andare un po oltre. Tu in quelloccasione, a mio parere, lhai fatto. E per questo qualche commento e stato cancellato. Diciamo che conosco i limiti visto che i miei studi sono giuridici. E gia capitato qualche piccolo problemino per qualche commento (nonostante questa politica abbastanza rigida) e non mi sono lontanamente sognato di coinvolgere i diretti interessati ma ho risolto tutto autonomamente. Spero che almeno questo venga apprezzato. @ LadyDietrich: si puo



22. LadyDietrich ha scritto:

2 ottobre 2008 alle 23:32

A Da…su cos…se ti dovessi ritrovare coinvolto in qualche “”impiccio”" giudiziario ti difendo io…ma ti avverto mi farò pagare più di Taormina!!!



23. Davide Maggio ha scritto:

2 ottobre 2008 alle 23:36

@ LadyDietrich: diciamo che gia da solo ho fatto la mia porca figura :D Ma unavvocatA non mi dispiace anche se sono letteralmente circondato da amici avvocati. Dovro fare una selezione :D



24. merlino ha scritto:

3 ottobre 2008 alle 09:33

scusatemi… sono nuovo di qui. E violo la regola che mi ero dato: non commentare mai. Volevo solo (e con grande umilt ) dire una piccola cosa: attenti al dito e alla luna! Felice giornata a tutti!



25. luigino ha scritto:

3 ottobre 2008 alle 12:26

@ Davide Maggio : Oh un torneo di questo genere sarebbe interessante e forse saresti il primo a parlare di questi giornalisti che spesso passano inosservati ma che, a quanto pare, sono delle piccole chicche della tv italiana.



26. Davide Maggio ha scritto:

3 ottobre 2008 alle 12:29

@ luigino: bene, fatemi sapere cosa ne pensate e procediamo!



27. Gordon Gekko ha scritto:

3 ottobre 2008 alle 12:38

@DM:sar …ma sicuramente non ero OT.Sul garbo e leducazione ci metto la mano sul fuoco.Per il resto ribadisco che,se lhai fatto per tutelarti non ho nulla da obiettare.Sinceramente ho letto commenti di gran lunga più diffamanti (anche perchè il mi



[...] in tutte le regioni – “Buongiorno Regione”, l’appuntamento televisivo quotidiano della Testata Giornalistica Regionale Rai: trenta minuti di diretta curati da ciascuna delle redazioni locali Rai con due edizioni di news [...]



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.