4
giugno

Da Vicino Nessuno è Normale: qual è il format?

Alessandro Cattelan in Da Vicino Nessuno è Normale

Alessandro Cattelan in Da Vicino Nessuno è Normale (credits Comunicarlo)

Potrebbero mostrarlo in uno di quei master sulla televisione. Sarebbe un esempio perfetto. Da Vicino Nessuno è Normale è il modello da non seguire quando si fa un format. Il programma si è definito come “un inedito people show che approfondirà le piccole e grandi manie umane in maniera originale e divertente”.

Ma quella che era la singolare idea di base si è rivelata ben presto un contorno, da stiracchiare o affiancare ad altro. Del resto, le manie degli italiani sembrano più adatte a dei video di youtube che a due ore e mezza di prime time su Rai2.  Così spuntano scherzi, esibizioni, giochi e l’ampio spazio dedicato ai vip (scelti, nella maggior parte dei casi, pure male). Un pretesto che ha permesso a Cattelan di fare il Cattelan (maggiori info) al quale nemmeno Fremantle ha saputo opporsi preferendo galvanizzarlo.

Il conduttore è anche l’unico elemento distintivo del programma che è andato avanti senza un filo conduttore forte o una bussola. Un po’ Carramba, senza la conduzione avvolgente della Carrà, un po’ Big Show, un po’ Scherzi a Parte… E’ pure vero che il successo non passa sempre per la rigidità di un format,  ci sono programmi che nascono in un modo, finiscono in un altro riuscendo ad avere successo senza porsi paletti di genere o tradendo le proposizioni iniziali. Ma non è questo il caso, le eccezioni alla regola, come dice la parola stessa, hanno bisogno di eccezionalità. E qui, quando va bene, è tutto normale.

Non stupiscono i magri ascolti. Per Cattelan è un’occasione sprecata, dategli un format vero.



Articoli che potrebbero interessarti


Alessandro Cattelan in Da Vicino Nessuno è Normale
Alessandro Cattelan è sempre più Piero Chiambretti


E sempre mezzogiorno cattelan clerici
Cattelan in prima serata su Rai 2 con un people show. Titolo (provvisorio): «Da vicino nessuno è normale»


PrimeVideo_LOL4_Fedez2
BOOM! Salta Fedez da Cattelan


Belen Rodriguez
Belen Rodriguez: «Dieci anni fa immaginavo la vita che sto facendo, senza corna»

1 Commento dei lettori »

1. Pianeta Urano ha scritto:

4 giugno 2024 alle 16:12

Niente da fare per Cattelan, ormai ha un’età per la quale è troppo vecchio per il pubblico giovane e troppo giovane per il pubblico over. Meglio se torna su Sky o qualche canale di nicchia.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.