3
maggio

La Rai tratta per il rinnovo de I Soliti Ignoti (ma avrebbe fatto scadere l’opzione!)

Soliti Ignoti

Soliti Ignoti sì, Soliti Ignoti no. Se oggi Il Foglio ha annunciato una probabile dipartita del format dalla Rai per accasarsi al Nove, dalla Rai frenano. L’Adkronos fa sapere che a Viale Mazzini sarebbe già in programma un nuovo incontro con i vertici della casa di produzione per trattare i diritti della trasmissione.

Il quotidiano aggiunge che l’opzione sarebbe scaduta ad ottobre 2023; la Rai non avrebbe avuto premura di rinnovare o per dimenticanza o perchè consideravano il format senza mercato. Ora di sicuro però le cose sono cambiate con Amadeus che potrebbe essere intenzionato a ripartire sul Nove in compagnia del vecchio cavallo di battaglia.

Lato Endemol, che è la stessa casa di produzione di Affari Tuoi e che fa capo a Banijay, questo è il momento giusto per far salire il prezzo (pare che oggi il game costi 50 mila euro a puntata);  la Rai attualmente non è nelle condizioni di subire un nuovo smacco dopo l’addio del conduttore di punta. E pensare che sarebbe bastato rinnovare ad ottobre l’opzione. Con o senza Amadeus, un format come quello de I Soliti Ignoti poteva far gola alla concorrenza.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


RAI, presentazione palinsesti autunnali 2010 (Simona Ventura e Fabrizio del Noce)
PALINSESTI RAI AUTUNNO 2010, ECCO TUTTE LE NOVITA’ CON UN’UNICA INCOGNITA: PAOLA PEREGO.


Novità 2010 RAI
RAI UNO E RAI DUE NEL 2010: DUE FACCE DELLA STESSA MEDAGLIA


La Rai tratta per il rinnovo de I Soliti Ignoti (ma avrebbe fatto scadere l'opzione!)
COLPO DI GENIO : CHIUSURA IN VISTA?


fabrizio casinelli
Pagelle TV della Settimana (13-19/05/2024). Ecco i promossi e i bocciati

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.