4
aprile

Gianmarco Saurino nel cast di Kabul, la nuova serie internazionale sull’occupazione talebana in Afghanistan

Gianmarco Saurino

Gianmarco Saurino

Era il 15 agosto 2021 quando i talebani ripresero definitivamente il controllo di Kabul, capitale dell’Afghanistan, ripristinando il loro dominio sul Paese dopo vent’anni di presenza occidentale. Saranno questi i giorni al centro della nuova serie intitolata Kabul. Un dramma ripreso dalle telecamere di tutto il mondo, andato in scena anche all’aeroporto internazionale Hamid Karzai di Kabul, unica via d’uscita dall’Afghanistan. Proprio per raccontare quei momenti, le riprese sono cominciate ad Atene all’aeroporto “Hellenikon”, oggi in disuso, e proseguiranno fino al 5 luglio.

Kabul si presenta come una grande coproduzione europea di Francia, Belgio, Germania, Paesi Bassi, Svezia, Danimarca, Finlandia, Islanda, Norvegia e Italia con Rai Fiction. A tal proposito, si è espressa così la direttrice Maria Pia Ammirati:

“‘Kabul’ è un progetto significativo e di drammatica attualità. Nell’ambito strategico dell’Alleanza Europea abbiamo sviluppato una storia che ritorna ai giorni terribili dell’occupazione talebana della capitale dell’Afghanistan. E abbiamo voluto raccontarla attraverso l’odissea di una famiglia alla ricerca di una via d’uscita e con la speranza di ritrovarsi. ‘Kabul’ è un progetto coerente con la nostra missione di servizio pubblico, nel segno di una proposta editoriale sempre attenta alla contemporaneità”.

La serie sarà suddivisa in sei puntate da 50 minuti ciascuna e nel cast internazionale ci sarà anche l’italiano Gianmarco Saurino, insieme a Jonathan Zaccaï, Thibault Evrard, Olivier Rabourdin, Jeanne Goursaud, Ludwig Blochberger, Vassilis Koukalawi, Shervin Alenabi e Eric Dane.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Cuori (US Rai)
Novità fiction Rai: Mare Fuori 5 sul set da giugno, Carmine Recano diventa un prete anticamorra. Nuovi ruoli per Gassmann, Savino e Insinna. Studio Battaglia in bilico


Leonardo Maltese e Cristiano Caccamo (US Mongini Comunicazione)
Leonardo Maltese è Giacomo Leopardi nella nuova fiction Rai. Riprese finite, Ammirati: «Sfida ambiziosa»


Can Yaman (da Instagram)
Sandokan torna in Rai con Can Yaman. A fine aprile al via le riprese in Calabria


Palinsesti Rai 2024
Palinsesti Rai 2024: tanta fiction tra Mussolini, Mameli e Marconi, c’è anche Il Clandestino Edoardo Leo. Confermati De Girolamo e l’arrivo di Giletti

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.