8
giugno

Rai 2, arriva Francesco Giorgino (al posto di Ilaria D’Amico)?

Francesco Giorgino

Francesco Giorgino

C’è agitazione a Viale Mazzini in vista del Cda di oggi, in cui l’ad Carlo Fuortes chiederà di votare a favore del pacchetto di nuove nomine e palinsesti. La riunione si preannuncia tesa, una sorta di resa dei conti, ma alla fine le proposte al tavolo dovrebbero passare, tra sorprese e polemiche.

E a proposito di sorprese, secondo LaPresse Francesco Giorgino lascerebbe il Tg1, di cui è anche vicedirettore, per approdare alla conduzione di un talk show nella seconda serata di Rai 2. Al suo posto dovrebbe arrivare Francesco Primozich, già vice al Tg2. Quella di Giorgino sarebbe una mossa per “scongiurare” lo sbarco in Rai di Ilaria D’Amico (per l’ex volto sportivo di Sky si era parlato proprio di un talk su Rai 2). C’è chi scommette sulle note pressioni della politica: tra i fedelissimi di Draghi e del Governo, come scrive La Stampa, inizia ad agitarsi il sospetto che a Viale Mazzini si stia ricreando un asse gialloverde; in tal senso, la D’Amico risulterebbe assai sgradita alla Lega, che spingerebbe per la risorsa interna Giorgino.

Ilaria D'Amico

Ilaria D'Amico

Sul tavolo delle nuove nomine, il ritorno di Mario Orfeo alla direzione del Tg3, dopo il duro scontro dei giorni scorsi con Fuortes, che lo ha sollevato dall’incarico di direttore della divisione Approfondimento. Quest’ultimo impegno andrà ad Antonio Di Bella, mentre Simona Sala dalla direzione del tg passerà – ma con quale logica? – a quella del Daytime.



Articoli che potrebbero interessarti


Alessandro Sortino
Ilaria D’Amico sbarca a Rai 2. Condurrà il nuovo talk del giovedì sera


Bianca Berlinguer
Bianca Berlinguer silurata da Orfeo? Ecco i palinsesti dell’ex direttore Approfondimento


Carlo Fuortes
Nomine Rai, passa la linea di Fuortes: Di Bella all’Approfondimento, Orfeo retrocede al Tg3


fuortes orfeo
Carlo Fuortes revoca l’incarico a Mario Orfeo di direttore approfondimento

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.