23
agosto

DAZN, prima «giornataccia» di Serie A: Lega Calcio e Agcom chiedono spiegazioni, in arrivo un’interrogazione parlamentare

Giorgia Rossi

Giorgia Rossi

Prima giornata di Serie A e prime grane per DAZN. I problemi tecnici riscontrati da molti utenti già dalle partite di sabato e proseguiti ieri hanno creato un certo allarmismo nel mondo del calcio italiano. Il giorno dopo la prima “giornataccia” di campionato, la Lega Calcio vuole vederci chiaro e scrive a DAZN.

I club di A, secondo Repubblica, oggi invieranno una lettera al broadcaster per chiedere garanzie e fugare ogni dubbio sull’affidabilità del servizio streaming. A preoccupare è il fatto che i problemi riscontrati non sono dovuti ad un sovraccarico di rete né alle connessioni internet (TIM, Vodafone e Fastweb hanno fatto sapere di non aver rilevato difficoltà), ma alla diffusione della stessa app DAZN.

L’Agcom, orientata ad aspettare la seconda giornata di campionato, in programma sabato 28 e domenica 29 agosto, per accertare la qualità del servizio, chiede comunque a DAZN una relazione dettagliata su che cosa non ha funzionato nella diretta delle prime partite. La piattaforma, in riferimento ai disservizi durante Inter-Genoa di sabato alle 18.30, ha ammesso che uno dei due mega server di distribuzione del traffico di internet ha ceduto per alcuni minuti; molti abbonati hanno dunque subito una momentanea interruzione del match, prima di essere agganciati al secondo server e riprendere la regolare visione.

Intanto, il deputato Luca Pastorino, segretario di presidenza alla Camera per Liberi e Uguali, fa sapere che sarà presentata nei prossimi giorni un’interrogazione parlamentare sulla vicenda:

“I disservizi di DAZN della prima giornata di calcio sono molto gravi. Per questo motivo, nei prossimi giorni, presenterò un’interrogazione alla Camera per chiedere un intervento del Governo. Milioni di persone devono fare i conti con la necessità di munirsi di un apposito decoder per poter vedere le partite del campionato di Serie A. Come se non bastasse, chi non è dotato della fibra per la connessione, rischia di assistere a gare che vanno a intermittenza, quando va bene, visto che in alcuni casi ci sono stati blocchi prolungati. Le segnalazioni degli utenti non necessitano di ulteriori commenti (…) Gli abbonati devono poter usufruire di un servizio all’altezza dei costi e dell’importanza del campionato. La politica non può derubricare la vicenda come una questione secondaria. Per questo motivo è necessaria una risposta del Governo”.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,



Articoli che potrebbero interessarti


Dazn, problemi tecnici
Dazn, problemi tecnici durante Napoli-Juve. Rabbia degli utenti sui social


Diletta Leotta - DAZN
DAZN (r)assicura: «Raggiunti ottimi risultati. Problemi tecnici? Siamo dispiaciuti. Le nuove tecnologie richiedono un momento di assestamento»


Inter-Genoa su DAZN
DAZN, falsa partenza: problemi tecnici durante Inter-Genoa


DAZN non funziona durante Jventus-Cagliari
Juventus-Cagliari è DAZOFF

2 Commenti dei lettori »

1. Già dal nome un programma ha scritto:

23 agosto 2021 alle 15:42

Gia che si chiama DAZN che non vuol dire nulla è tutto un programma… per quanto riguarda i Diritti hanno sbagliato perchè è chiaro che non può fare tutto una piattaforma in STREAMING ma IL SATELLITE o IL DIGITALE Terrestre sono Sinonimo di GARANZIA !



2. damiano ha scritto:

24 agosto 2021 alle 10:07

Ma veramente facciamo interrogazioni parlamentari su queste cavolate? In che paese viviamo!?!?



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.