9
marzo

Mediaset sospende Chiambretti, Domenica Live e Verissimo

D'Urso e Toffanin

D'Urso e Toffanin

Per garantire un’informazione costante e completa sulla più stretta attualità e sull’emergenza Coronavirus, Mediaset ha deciso di concentrare la propria forza giornalistica, tecnica e produttiva sui contenuti hardnews, quelli a più alto tasso informativo.

L’azienda ha deciso quindi di sospendere, solo per questa fase, programmi come #CR4 – La Repubblica delle Donne, Domenica Live e Verissimo per rafforzare le testate dedicate all’attualità in diretta. Contemporaneamente, i programmi di infotainment che rimarranno in onda, da Mattino Cinque a Pomeriggio Cinque, si orienteranno sempre di più sui temi legati alla cronaca e alla stretta attualità.

In questo quadro di massimo impegno informativo, Rete 4 si distinguerà offrendo al suo pubblico sette prime serate su sette di attualità in diretta. I consueti programmi di approfondimento della rete copriranno l’intera settimana, assicurando ai telespettatori un’informazione approfondita e completa.



Articoli che potrebbero interessarti


Urbano Cairo
Coronavirus, in tv crollano gli investimenti pubblicitari: -40% a Marzo e Aprile


FedezLuis1
Pagelle TV della Settimana (9-15/03/2020). Promossi C’è Posta Per Te e Passaggio a Nord Ovest. Bocciati Celebrity Hunted e lo stop ad Avanti un Altro


Piero Chiambretti
Coronavirus, Piero Chiambretti in ospedale


Maria De Filippi - Amici
Coronavirus: Striscia la Notizia, Amici e Grande Fratello Vip non si fermeranno

11 Commenti dei lettori »

1. Raf ha scritto:

9 marzo 2020 alle 17:08

Quindi praticamente nn solo dobbiamo restare a casa(e parlo soprattutto x gli anziani) ma,dobbiamo anche andare in depressione visto che in tv si dovrà parlare solo del coronavirus…fantastico,ottima mossa!



2. carla ha scritto:

9 marzo 2020 alle 17:44

Condivido pienamente, almeno dedicate solo un canale all’informazione e gli altri fate vedere cose leggere. Mia mamma ha 86 anni, trema di paura, e tutti i canali fanno vedere solo disastri, pensate anche agli anziani e bimbi, fate solamente un canale dedicato all’informazione. Vi prego.



3. Jackinobello ha scritto:

9 marzo 2020 alle 17:49

Ahahahah, dicono che Barbara sia NERA…



4. Giancarlo ha scritto:

9 marzo 2020 alle 18:29

Concordo.se non ci ammazzerà il coronavirus finiremo in analisi tutti quanti.chiusi in casa con clima ansiogeno nella vita reale e in tv



5. Osservatore critico ha scritto:

9 marzo 2020 alle 18:48

In effetti è una scelta assurda. In questo momento di quarantena obbligata, quando i rapporti umani sono tutti messi in discussione, trasmettere solo e unicamente hard news vuol dire dare il colpo di grazia alle menti più fragili e spaventate. I momenti di svago non sono il male, anzi, andrebbero potenziati perché va bene tutto, la salute, l’economia e quanto di importante vi possa essere, ma non dimentichiamo le fragilità d’animo.



6. Ale ha scritto:

9 marzo 2020 alle 19:39

finalmente qualcosa ha fermato il circo



7. Mayu ha scritto:

9 marzo 2020 alle 19:56

La Rai aumenta l’offerta tv per bambini, ragazzi e scuola, Mediaset aumenta l’offerta tv agli speranzosi giornalisti alla ricerca di un effimero scoop con la convinzione di offrire un servizio pubblico.



8. Donatella ha scritto:

9 marzo 2020 alle 21:43

Ci faranno diventare matti. Va bene l’informazione, ma così si rischia di morire di ansia. È già un tormento guardare la TV, ma così andrà sempre peggio



9. Marco Urli ha scritto:

9 marzo 2020 alle 22:17

Ottima scelta!



10. CISCA ha scritto:

11 marzo 2020 alle 10:27

E’ xchè non chiudo il progamma INUTILE LIVE non è d’urso???Anche pomeriggio 5.???
Dobbiamo solo sentire TUTTI TG xchè nella trasmissione INUTILE ogniuno dicano la loro ,MA QUANTO CONFUZIONE FANNO,ANCHè LI è SOLO UN QUESTIONE DI AUDITEL A CHI FA DI PIU



11. Maria Cristina Giongo ha scritto:

11 marzo 2020 alle 11:26

Fanno benissimo! Ovviamente ci vogliono anche programmi di intrattenimento ma non di intrattenimento trash; infatti non capisco perchè non chiudano Live non è la D’Urso e mettano accanto alla D’Urso per Pomeriggio 5 un giornalista professionista per le notizie importanti di attualità e sul coronavirus. Poi film, commedie, programmi per i ragazzi, cartoni animati, programmi musicali, proprio per dimenticarci un attimo dei momenti pesanti che stiamo vivendo. Il successo di Maria De Filippi, i cui programmi superano sempre il 20% sino ad arrivare al 30% fanno divertire senza volgarità, come Tu si que vales, Amici ( dove si dà spazio ai sogni e al talento dei giovani), persino C’è posta per te, condotto con umiltà dalla stessa Maria De Filippi, che non si dà arie, non pensa solo agli ascolti, non ne parla sempre…sapendo che se un programma piace ed è ben condotto, gli ascolti arrivano da soli, aumentano per..conto loro!



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.