4
settembre

Lorella Cuccarini al vetriolo: «Sono stata raccontata come l’ultima starlettina raccomandata. Chiedo onestà intellettuale»

Lorella Cuccarini, Alberto Matano

Hanno raccontato il mio rientro in Rai come fossi l’ultima starlettina raccomandata“. Lo sfogo di Lorella Cuccarini è arrivato alla conferenza stampa di lancio della nuova edizione de La Vita in Diretta, il rotocalco quotidiano  del pomeriggio di Rai1 che la showgirl condurrà da lunedì 9 settembre con Alberto Matano. Stuzzicata dai giornalisti sulle polemiche per alcune sue affermazioni ritenute “sovraniste”, Lorella non le ha mandate a dire e si è concessa qualche piccata precisazione. 

Nella mia vita professionale ho avuto sempre rispetto per le opinioni e le storie di tutti e mi auguro che questo possa essere reciproco. Non ho mai rinnegato quello che ho detto in passato e non lo farò certo ora, anche se le mie dichiarazioni sono state strumentalizzate

ha affermato la Cuccarini, recentemente accusata di essersi assicurata il ritorno il Rai grazie ad alcune sue posizione filo-sovraniste. Una tesi, questa, che la popolare showgirl ha respinto. “Chiedo un po’ di onestà intellettuale, di fare un passo avanti” ha detto la conduttrice, che ha anche puntualizzato:

Qualche anno fa Domenica in – Così è la vita, batteva ogni settimana sempre la concorrenza. Alla fine è stato cancellato. Io ero la conduttrice. In quel momento, magari ero distratta, ma non mi pare di aver sentito persone che avrebbero potuto indignarsi o segnalare perché un programma che andava bene fosse stato chiuso. Allora mi sono dedicata al palcoscenico e grazie a Dio è andata benissimo. Avrei continuato a fare teatro se non avessi incontrato un direttore (Teresa De Santis, ndDM) che mi avesse chiesto di entrare a far parte della sua squadra“.

Poi la stoccata più pungente:

In questo momento sento che c’è stata indignazione per il fatto che io sia rientrata. Sono stata racconta come fossi l’ultima starlettina raccomandata che non ha la storia che ho io, che ho superato i 50 anni e lavoro da quando ne ho 18 con la stessa passione, determinazione e umiltà (…) Adesso voglio pensare a quello che faremo a La vita in diretta“.

Lunedì inizierà la (vita in) diretta. “Non sono previsti politici a meno che non sia necessario affrontare temi e problemi che interessano il sociale” ha fatto sapere la Cuccarini, sulla quale il collega Matano ha tentato di smorzare ogni polemica. “Non sarà più ministro” ha scherzato il giornalista.



Articoli che potrebbero interessarti


La Vita in Diretta - Lino Banfi, Alberto Matano e Lorella Cuccarini
Inizio di una nuova era per La Vita in Diretta?


La Vita in Diretta 2019/2020
Rai 1, senza Il Paradiso si allungano Vieni da Me e La Vita in Diretta


Alberto Matano e Lorella Cuccarini
Alberto Matano: «Mi dispiace che Lorella Cuccarini debba subire certe critiche. A La Vita in Diretta racconteremo l’Italia reale»


Alberto Matano e Lorella Cuccarini
La Vita in Diretta, promo con «caffeuccio»

17 Commenti dei lettori »

1. Alex ha scritto:

4 settembre 2019 alle 18:56

Ma che dice la Cuccarini? Non è vero che Domenica in Così è la vita è stato cancellato. Semplicemente è subentrato Pippo Baudo e quel tipo di Domenica in molto simile alla Vita in diretta che la signora Cuccarini conduceva, ovviamente a Baudo non era affatto congeniale.



2. SchiettoSincero ha scritto:

4 settembre 2019 alle 18:58

Quando si va ripetutamente in pubblico a leccare Qli è ridicolo poi chiedere di non avere tarzanelli tra i denti.



3. Alex ha scritto:

4 settembre 2019 alle 19:01

Anzi mi correggo era subentrata la Venier. Ma la Venier per prendere il posto della Cuccarini a Domenica in non mi ricordo che fece dichiarazioni pro-governo.



4. Gianfranco ha scritto:

4 settembre 2019 alle 19:05

Ecco,finalmente ha risposto a certa stampa.. ora cosa le si vuole dire più?



5. Alex ha scritto:

4 settembre 2019 alle 19:29

Gianfranco certo che mica poteva dire alla conferenza stampa Rai che è vero che ha leccato



6. Anna ha scritto:

4 settembre 2019 alle 19:47

Lorella fu sostituita dalla Venier, a domenica in che fece un flop colossale…



7. R101 ha scritto:

4 settembre 2019 alle 21:03

Addirittura “al vetriolo”?!??
Capisco l’enfasi giornalistica ma mi sembra un po’ esagerato!
A me sembra una semplice precisazione. Tutto qui.



8. Mauro ha scritto:

4 settembre 2019 alle 21:40

Sono settimane che le vomitano addosso cattiverie. Ma concentrarsi sulle cose belle e su quello che piace invece di dare addosso alle persone?
Grande Lorella! In bocca al lupo per questa nuova avventura!



9. ics ha scritto:

4 settembre 2019 alle 23:07

La sua prima Domenica in fu un flop perse tutte le puntate, ma nonostante ciò fu confermata.
Nella successive la domenica di canale 5 con la Panicucci, per una questione di costi, nonostante le prive vittorie, fu ridimensionata dapprima togliendo la diretta e poi mandando in onda repliche.
Quando in quella successiva tornò la D’Urso dopo il flop di Vinci recuperò terreno.



10. Alex ha scritto:

4 settembre 2019 alle 23:21

E’ vero ha ragione ics. Io ricordo che dopo il flop della sua prima Domenica in, al posto della Cuccarini, il direttore generale di allora Lorenza Lei voleva Caterina Balivo, ma poi all’ultimo momento il direttore di Raiuno Mauro Mazza convinse la Rai a tenere la sua preferita Cuccarini.



11. primus ha scritto:

5 settembre 2019 alle 14:50

nel frattempo una bella ripassatina dal chirurgo plastico non guasta.

Cuccarini, la regina del cosi’ e cosi’ i talenti sono altrii( Leggi Heather)



12. Paolo ha scritto:

5 settembre 2019 alle 15:21

Concordo in toto con Primus.

Se vogliamo dirla tutta l’onestà intellettuale imporrebbe di dire che, senza raccomandazioni, la Cuccarini sarebbe stata semplicemente una ballerina senza infamia e senza lode e una conduttrice mediocre. Punto.



13. MaurizioA. ha scritto:

5 settembre 2019 alle 15:34

@primus tutta così bella splendente a 50epassa anni è ovvio che una sistematina l’ha fatta… Heather invece dimostra gli anni che ha ma è tutta naturale. Non dimentichiamo che la leccarini era ballerina di fila di Heather il che dice tutto.



14. sameoldstory ha scritto:

6 settembre 2019 alle 11:19

Qualche ragione ce l’avrebbe pure ma che sia tornata in auge grazie alle leccate e alle spinte è fuori di dubbio, peraltro facendo figuracce non da poco (tipo dicendo che in italia non si votava da 10 anni)



15. Francisca Jacoba Maria Sienot ha scritto:

6 settembre 2019 alle 13:45

Io guardavo ogni tanto la vita indiretta,la rai ha messo la cuccarini ,x credano di battere d’urso???
Io non sopporta la cuccarini soltanto xchè ride ogni secondo x nulla.X non parlare delle d’urso LA PIU FALSA DI TUTTE LE CONDUTRICE,
Quando e morta la TOFFA non e andata al funerale xchè era in ferie,ma 2 giorni dopo ha fatto 9 ore di makkina dalla sicilia x tornare al mare di Grosseto.Ma prima di andare in Sicilia non poteva fare 5 ore di makkina x andare al funerale???Come lei altri la stessa cosa



16. ascoltatore ha scritto:

7 settembre 2019 alle 16:53

- “Non ho mai rinnegato quello che ho detto in passato e non lo farò certo ora” -

Brava, le fa onore, dimostra di essere in buona fede, dato che con la nascita del governo del ribaltone ora gli sarebbe convenuto fare un improvviso voltafaccia. Ciò dimostra che ha detto semplicemente ciò che pensa, che poi, sondaggi alla mano, è anche ciò che pensa la maggioranza degli Italiani.



17. Alex ha scritto:

10 ottobre 2019 alle 13:14

“Qualche anno fa Domenica in – Così è la vita, batteva ogni settimana sempre la concorrenza. Alla fine è stato cancellato. Io ero la conduttrice. In quel momento, magari ero distratta, ma non mi pare di aver sentito persone che avrebbero potuto indignarsi o segnalare perché un programma che andava bene fosse stato chiuso.”

LA SIGNORA CUCCARINI PERO’ NON DICE CHE A “COSI’ E’ LA VITA” IN UNA DELLE ULTIME PUNTATE CI FU LO SCANDALO DEL MATRIMONIO DI VALERIA MARINI PRATICAMENTE TRASMESSO IN DIRETTA CON TANTO DI BESTEMMIA E CHE QUINDI A SEGUITO DI QUESTO LA RAI, (ED ECCOLA L’INDIGNAZIONE CARA CUCCARINI) GIUSTAMENTE, DECISE DI MANDARE A CASA AUTORI E CONDUTTORI E TORNARE L’ANNO DOPO AD UNA “DOMENICA IN” DI INTRATTENIMENTO ANCHE A COSTO DI FARE MENO ASCOLTI. QUESTO PERO’ NON LO DICI EH LORELLA?



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.