31
maggio

Ballando con le Stelle 2019: chi vincerà?

vukotic e di pasquale

Vukotic e Di Pasquale

Chi vincerà Ballando con le Stelle 2019? Dopo dieci settimane, stasera si scoprirà finalmente il nome del quattordicesimo vincitore del talent show di Rai 1 condotto da Milly Carlucci. A contendersi il titolo sono rimasti in sei, abbinati ad altrettanti maestri: analizziamo brevemente i loro percorsi per capire chi ha la strada più spianata, imprevisti a parte, per entrare nell’albo d’oro del programma.

Ettore Bassi e Alessandra Tripoli: fin dalla prima puntata, la coppia ha convinto sia la giuria, sia il pubblico. A detta degli esperti, Ettore ha dimostrato di essere un perfetto ballerino e, grazie ai consigli della sua maestra, è riuscito a totalizzare sempre ottimi punteggi. Nonostante ciò, l’attore ha dovuto affrontare un ballottaggio – scontrandosi al televoto con Manuela Arcuri e Luca Favilla - ma ne è uscito indenne col 79% delle preferenze. Selvaggia Lucarelli, nel giudicare le sue performance, l’ha più volte definito come il “secchione” della situazione. L’impegno e la dedizione mostrati trasformeranno Bassi e nei vincitori?

Nunzia De Girolamo e Raimondo Todaro: sicuramente i più polemici dell’edizione. Todaro, in diverse occasioni, ha infatti accusato tutti i giurati di nutrire una sorta di pregiudizio verso Nunzia, sottolineando che è stata spesso giudicata per aspetti che non c’entravano con la gara (ad esempio i suoi trascorsi politici). Selvaggia, nella seconda semifinale, li ha anche definiti “il polemico e la populista“. Fabio Canino ha addirittura ipotizzato che Raimondo, essendo nel programma da tantissimi anni e conoscendone alla perfezione i meccanismi, abbia messo in atto una strategia basata sulle bagarre per ingraziarsi i favori del pubblico. Nonostante le varie critiche, Nunzia e Raimondo non hanno mai affrontato uno spareggio.

Lasse Matberg e Sara Di Vaira: a parte un’ultima posizione conquistata nella primissima puntata, che non è costata loro uno spareggio bensì una penalità, Lasse e Sara hanno sempre avuto buoni riscontri dalla giuria e dai telespettatori. Il norvegese, oltre a farsi notare per la sua prestanza fisica, è sempre stato educato e non è mai entrato in contrasto con i giurati, nemmeno quando gli hanno fatto dei piccoli appunti.

Dani Osvaldo e Veera Kinnunen: la coppia con più ballottaggi (vinti) all’attivo, ossia tre. Attirando continuamente su di sé gli apprezzamenti di Selvaggia e Carolyn Smith per la sua bellezza, Osvaldo ha innescato le gelosie di Stefano Oradei, fidanzato con la sua “maestra” Veera. L’ex calciatore, ora cantante, è stato etichettato come uno dei papabili vincitori, insieme ad Ettore Bassi, da Roberta Bruzzone e Alberto Matano, quest’ultimo più volte insignito del ruolo di custode del tesoretto.

Angelo Russo e Anastasia Kuzmina: in nove puntate hanno affrontato un solo spareggio, battendo Marco Leonardi e Mia Gabusi con il 69% dei voti del pubblico. Le esibizioni di Russo, il celebre Catarella di Montalbano, sono state un continuo crescendo e l’attore, dato il rapporto instaurato con la sua insegnante, ha sostenuto di considerare Anastasia la sua seconda figlia.

Milena Vukotic e Simone Di Pasquale: percorso più che positivo per l’attrice, nota al grande pubblico per essere stata Pina nella saga di Fantozzi e nonna Enrica in Un medico in Famiglia. Premiata in varie puntate con il tesoretto e il tesoretto social, la Vukotic ha saputo instaurare una certa affinità con Simone, conquistando tutti con la sua classe. Anche questa coppia non è mai stata allo spareggio ed è attualmente, forse, la favorita numero uno.



Articoli che potrebbero interessarti


Russo_Kuzmina
Ballando con le Stelle 2019: ecco le coppie vip-maestro (foto). Suor Cristina balla con un uomo e due donne


Marzia Roncacci
BOOM! Ecco il cast di Ballando con le Stelle 2019


Martina Russo vince Bake Off Italia 2019
Martina Russo vince Bake Off Italia 2019


Bake Off 2019 - Martina R
Bake Off Italia 2019: chi vincerà?

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.