4
gennaio

Presta sarcastico contro Freccero: «Mi dichiaro un imbecille». Colpa di The Good Doctor al venerdì contro Perego e Clerici

Lucio Presta

Lucio Presta

Lucio Presta si dichiara ufficialmente un imbecille. No, il potente manager non è impazzito o alle prese con una crisi di identità ma più semplicemente ha scelto la via del sarcasmo per far valere le proprie ragioni. Il “nemico”, in questo caso, si chiama Carlo Freccero, il quale, con la sua proverbiale schiettezza, ha dichiarato che solo un imbecille può pensare che Rai2 controprogrammi Rai1 (qui le novità del secondo canale). E Presta evidentemente lo pensa. 

Oggetto del contendere è la serie The Good Doctor che sarà in onda la stessa sera della good wife Paola Perego, al timone della nuova stagione di Superbrain. La serie, com’è noto, è passata da Rai1 a Rai2 malgrado il grande successo ottenuto sulla prima rete. Freccero, che ha voluto fortemente il medical drama, ha spiegato che la seconda rete era la destinazione originaria della serie e dunque la sua mossa ha ristabilito l’ordine naturale delle cose. In più i nuovi episodi, come avvalorato dai dati d’ascolto in calo in America, sarebbero meno forti dei precedenti. Da segnalare che Superbrain si scontrerà con le repliche (che hanno debuttato 7 giorni fa superando il 7%) del telefilm in una serata che si preannuncia non facile a prescindere, vista la presenza di Chi Vuol Esser Milionario?, Quarto Grado e Italia’s got Talent. Le puntate in prima tv assoluta di The Good Doctor, invece, andranno con ogni probabilità contro Sanremo Young di Antonella Clerici, altra assistita di punta di Arcobaleno Tre.

Anche Mimum contro Carlo Freccero

Ancora su Twitter, Presta si è lasciato andare a dei commenti poco lusinghieri sul dirigente ligure assecondando la vena polemica di Clemente Mimum, direttore del TG5 nonchè ex direttore del TG2 ai tempi della prima era Freccero.



Articoli che potrebbero interessarti


Carlo Freccero
Freccero, show in Vigilanza: «Soffro per l’audience, ma ho aumentato gli ascolti. Sfera a The Voice? Poteva partecipare» Poi lo scontro con Vespa


Michele Santoro
Michele Santoro contro la Lega: «Così costringe la Rai a bloccarmi. Iniziativa senza precedenti»


Giovani e influencer
Giovani e influencer: su Rai2 la docu-inchiesta sui fenomeni da social


Roberto Benigni
Rai 2: lunedì 4 febbraio «C’è Benigni»

4 Commenti dei lettori »

1. antonioasdente ha scritto:

4 gennaio 2019 alle 17:53

Se Freccero avesse davvero a cuore un prodotto come The Good Doctor,
eviterebbe di mettere tre puntate consecutive, si limiterebbe a due ed allungherebbe di un paio di settimane la programmazione.



2. Enzo ha scritto:

4 gennaio 2019 alle 20:32

Grande freccero … sempre piu della sua parte. Un genoo della tv.
Minium chi? Ahahahah



3. Pechinese ha scritto:

4 gennaio 2019 alle 20:34

Il passaggio a RaiDue di The Good Doctor è folle.



4. Salvo ha scritto:

6 gennaio 2019 alle 13:26

Ha ragione Presta. Non è la prima volta che Rai 2 fa concorrenza interna a Rai 1, la stessa cosa successe due anni fa con La porta rossa proprio al venerdì e proprio contro la Clerici. Quando però c’è Carlo Conti al venerdì sera certe cose non succedono…strane coincidenze



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.