29
gennaio

Edoardo Leo e Carolina Di Domenico conduttori del Dopofestival

Edoardo Leo

Il Dopofestival di Sanremo 2018 sarà un night club. Un gruppo d’ascolto che accoglierà i protagonisti della kermesse e commenterà le loro esibizioni, dal 6 al 10 febbraio prossimo. Così l’ha voluto il direttore artistico Claudio Baglioni. A condurre il tradizionale appuntamento notturno, quest’anno sarà l’attore e regista Edoardo Leo. L’interprete romano, tuttavia, non sarà solo.

In diretta dal Teatro del Casinò di Sanremo, che ospiterà l’edizione 2018 del Dopofestival, Edoardo Leo sarà affiancato dalla conduttrice di RaiRadio2 Carolina Di Domenico, che aiuterà l’attore a gestire gli ospiti ed i cantanti di passaggio, mentre la platea di giornalisti verrà animata dall’ironia di Rocco Tanica.

Inoltre, Edoardo Leo avrà accanto a sé gli amici con cui da sempre segue il Festival: Sabrina Impacciatore, Rolando Ravello e il regista Paolo Genovese (tutti e tre direttamente da Immaturi – La Serie, ndDM). Al centro delle cinque serate di Dopofestival ci sarà, come di consueto, la musica, eseguita anche live con il contributo dei The Bluebeaters, che coinvolgeranno gli ospiti in jam session inaspettate, mettendo in gioco loro stessi.

Sono grato a Claudio Baglioni e alla Rai per questa opportunità che credo sia stata dettata anche dalla mia grande passione per la musica e soprattutto per la musica italiana. Riportiamo il Dopofestival in un ‘teatro’ che è un posto dove mi sento certamente più ‘a casa’. E quindi l’ho pensato come uno spettacolo da fare  ogni sera. Con musica, personaggi, i miei amici, i cantanti protagonisti,i giornalisti e le improvvisazioni

ha commentato Edoardo Leo, lasciando intendere il cambio di passo rispetto alle precedenti edizioni del programma notturno. Meno freddure e polemiche, più musica ed un’atmosfera amichevole.

Gli autori del programma sono Giorgio Cappozzo, Fosco D’Amelio, Giovanni Robertini e Rolando Ravello. La scenografia è di Alessandra D’Ettore, il direttore della fotografia è Massimo Liberati e la regia di Luca Romani.



Articoli che potrebbero interessarti


Dopofestival, Edoardo Leo
Un Dopofestival alla camomilla, buonanotte ai suonatori. Un intimorito Edoardo Leo mette a tacere l’unico accenno di critica (sulla questione Meta-Moro)


Melissa Greta Marchetto
Sanremo 2018: Sergio Assisi e Melissa Greta Marchetto al PrimaFestival


Stefano Bollani
DopoFestival 2018: trattative in corso per la conduzione di Stefano Bollani


Singoli più venduti primo semestre 2018
Classifica album e singoli più venduti nel primo semestre del 2018: Sfera Ebbasta batte Laura Pausini, tallonata da Irama. Non brillano i sanremesi, flop di Mina

1 Commento dei lettori »

1. ciak ha scritto:

30 gennaio 2018 alle 13:05

interessante il progetto, la squadra… speriamo bene!



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.