16
maggio

1993: i personaggi. Paolo Pierobon è Berlusconi, Vinicio Marchioni è D’Alema – Foto

1993 - Silvio Berlusconi e Stefano Accorsi

Silvio Berlusconi (Paolo Pierobon) e Leo Notte (Stefano Accorsi)

Scopriamo nel dettaglio come i personaggi di 1993 si evolveranno, nella seconda stagione della saga iniziata con 1992, e quali saranno le new entry della fiction del martedì sera di Sky Atlantic, a partire dal 16 maggio 2017. Per la trama, invece, cliccate qui.

Il cast di 1993, la serie di Sky

Leonardo Notte (Stefano Accorsi), pubblicitario bolognese alla soglia dei quaranta. Elegante, sexy, spregiudicato. In 1993 Leo viene trascinato nel vortice della politica, ma deve decidere da che parte vuole stare davvero. Quante volte ancora è disposto a vendere l’anima al diavolo? Le colpe del passato riemergono e rischiano di farlo soccombere. Infine, a complicare le cose, c’è una donna con cui Leo non dovrebbe stare. Il rischio di pretendere troppo dalla sua vita è altissimo e porterà Leo a un passo dal perdere tutto.

Il giovane leghista Pietro Bosco (Guido Caprino) non ha perso lo spirito dell’ex-soldato. Resta il bestione buono di 1992, con una cattiva reputazione: alimenta le tensioni, ama gli scontri ma non si cura di smentire questa cattiva fama. Pietro asseconda i suoi impulsi, è guidato dall’istinto e non vi oppone resistenza. La fine del rapporto con Veronica lo ha distrutto, e inizia il suo 1993 trascinato in un vortice di eccessi che rischia di sgretolare tutto ciò che è riuscito a costruire.

Veronica Castello (Miriam Leone) è la solita bellezza disarmante e disarmata, che usa il suo corpo come strumento di lavoro. Dopo una vita consacrata al sogno del successo in tv, Veronica si chiede in fondo quanto può durare, quanti altri uomini dovrà portarsi a letto per restare in vetta. E se invece di essere la donna di uomini potenti, Veronica provasse a diventare lei, per una volta, “l’uomo di potere”? Il rapporto con Davide (un giovane scrittore) le darà nuovi strumenti per riflettere su se stessa e decidere dove valga davvero la pena arrivare.

Luca Pastore (Domenico Diele) è un poliziotto del pool di Mani Pulite. Ha 30 anni, lo sguardo giovane e intelligente, ma è inquieto. Da quando ha scoperto di avere l’HIV, contratto a causa di una trasfusione di sangue infetto, Luca vive per vendicarsi, guidato da un ideale che appare sempre più irraggiungibile: la giustizia.

Bibi Mainaghi (Tea Falco) in 1992 era una ribelle figlia di papà. Dopo un anno si trova con ricchezza e potere tra le mani. Ed è costretta a crescere. Le nuove responsabilità la attraggono ma non riesce a gestire questo peso che la costringe ad aprire gli occhi sul lato oscuro del potere di cui dispone.

Antonio Di Pietro (Antonio Gerardi) è, ancora nel 1993, il PM più famoso d’Italia: la maxi-tangente Enimont gli offre un’occasione irripetibile. Ma ha poco tempo, la Restaurazione si sta preparando. Quante speranze ci sono di affondare un sistema in piedi da cinquant’anni?

Accanto a loro, il pubblico ritroverà la giornalista d’inchiesta Giulia Castello (Elena Radonicich), il leghista Gianni Bortolotti (Teco Celio), la figlia di Leo Notte, Viola, interpretata dalla giovane Irene Casagrande, Giovanni Ludeno (Dario Scaglia), il fratello di Bibi, Zeno (Eros Galbiati), alle prese con seri problemi di dipendenza.

I nuovi personaggi di 1993, presentati nel corso del primo appuntamento, sono Arianna, fidanzata di Leonardo Notte con il volto di Laura Chiatti; Davide, scrittore e giornalista interpretato da Flavio Parenti che si relazionerà con Veronica; ed Eva (Camilla Semino Favro), giovane malata di Aids e nuovo amore di Luca.

A Paolo Pierobon, indimenticato Filippo De Silva di Squadra Antimafia (già soprannominato da noi De Silvio), e a Vinicio Marchioni, Freddo nella serie Romanzo Criminale, tocca far rivivere rispettivamente Silvio Berlusconi e Massimo D’Alema. Piccola curiosità, Pierobon è circa 10 cm più alto di Berlusconi.

Maurizio Costanzo, Gad Lerner e Gigi Marzullo hanno, invece, prestato la loro voce per doppiarsi.



Articoli che potrebbero interessarti


Matteo Renzi a Piazzapulita imita Berlusconi
DMLIVE24: 3 DICEMBRE 2013. RENZI IMITA BERLUSCONI (VIDEO), D’ALEMA A LE IENE: VOTERO’ RENZI SE CANDIDATO ALLE ELEZIONI


Silvio Berlusconi
SILVIO BERLUSCONI A KALISPERA: I COMUNISTI ESISTONO, E USANO I PM CONTRO DI ME (VIDEO)


Velvet Collection
Velvet continua con uno spin off


Celebrity Bake Off (cast)2
Bake Off – Celebrity Edition 2: ecco il cast

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.