Guido Caprino



20
agosto

IL COMMISSARIO MANARA 3 CI SARA’

Il Commissario Manara

Il Commissario Manara torna finalmente in tv. Ad annunciarlo sul proprio sito è la Dauphine Film Company, casa di produzione della serie con protagonista Guido Caprino. La notizia arriva a poco più di un anno dallo sfogo sul suo profilo Facebook di Alberto Simone, ideatore, autore e produttore delle avventure dello scapestrato commissario siciliano. All’epoca Simone lamentava il mancato rinnovo per una terza stagione, visti gli importanti risultati d’ascolto ottenuti dai primi due capitoli trasmessi da Rai 1 tra il 2009 e il 2011. Un successo, quello di Manara, esportato anche all’estero, addirittura in Giappone, che evidentemente non aveva convinto appieno l’allora direttore di RaiFiction Fabrizio Del Noce, che decise di porre lo stop alla serie.

A rendere il maltolto ci ha pensato nelle scorse settimane l’attuale direttore Eleonora Andreatta che, rivolgendosi ai produttori della fiction, ha dichiarato:

“Proviamo a ripartire con la terza serie di Manara. Si è perso un po’ di tempo ma possiamo farcela”.

La Andreatta, presente in RaiFiction come capostruttura all’epoca della realizzazione delle prime due stagioni, aveva contribuito alla creazione e al successo delle avventure del commissario, rimanendone evidentemente affezionata. Dopo aver incontrato i produttori e il protagonista Guido Caprino, ha rinnovato la propria fiducia nel format e nei suoi protagonisti, ed ha attivato ufficialmente la scrittura della terza serie.




21
febbraio

A FARI SPENTI NELLA NOTTE: QUESTA SERA SU RAI1 IL FILM TV SULLA DISLESSIA CON GUIDO CAPRINO

A fari spenti nella notte

Questa sera alle 21,10 su Rai1, andrà in onda A fari spenti nella notte, il film tv diretto da Anna Negri con protagonisti Guido Caprino, Francesca Inaudi e Anita Caprioli. Prodotta dalla Ocean production, la fiction affronta il difficile tema della dislessia, ispirandosi liberamente al libro di Ugo Pirro (nome d’arte di Ugo Mattone), Mio figlio non sa leggere. Un’opera dolorosa, nella quale il noto sceneggiatore raccontò l’odissea che lui e il figlio Umberto avevano vissuto in totale solitudine nell’universo di una patologia che all’epoca, spesso, non veniva neppure riconosciuta.

Oggi è proprio Umberto Mattone, quel figlio ex dislessico, insieme alla moglie neurologa Alessandra Murri,  a proporre il soggetto del film la cui sceneggiatura è stata affidata a Giovanna Koch e Fabrizia Midulla. Il tv movie, dalle atmosfere misteriose, racconta la vita di Stefano (Guido Caprino), un ragazzo che, dopo essere caduto dalla moto e aver battuto la testa, non ricorda più nulla del suo passato, neanche il volto della bellissima moglie Antonia (Francesca Inaudi).

La donna a sua volta, si comporta in un modo sempre più strano e sospetto, augurandosi che il marito non recuperi la memoria e rimanga per sempre su una sedia a rotelle. Stefano non prova nulla per lei. Si sente attratto invece da Chiara (Anita Caprioli), una giovane e brillante neurologa, che si prende cura di lui in ospedale: è l’unica di cui si fida. E ne ha motivo: con Chiara, prima dell’incidente ha vissuto un weekend appassionato e romantico, alla fine del quale hanno giurato di non lasciarsi più. Ma lui non lo ricorda e lei ha appena scoperto che Stefano ha una moglie e si sente ingannata.


6
marzo

LA SFIDA DELLA DOMENICA: I MODA’ E GIUSY FERRERI A QUELLI CHE, GUALAZZI E BARBAROSSA DALLA CUCCARINI, MACCHINA DELLA VERITA’ PER MARIAN DALLA PANICUCCI

Modà

Modà

Altro giro, altra corsa ed ennesima sfida tra i contenitori festivi delle generaliste di Rai e Mediaset. Dopo il successo dello speciale in diretta da Sanremo, Lorella Cuccarini gioca ancora la carta del Festival ed ospiterà a Domenica In Onda Luca Barbarossa, che duetterà con la padrona di casa proprio con il brano “Fino in fondo”, Raphael Gualazzi, vincitore di Sanremo Giovani e rappresentante dell’Italia all’Eurovision Song Contest 2011, e Caterina Caselli, produttrice Sugar Music di Gualazzi e di altri grandi talenti tra cui i Negramaro, accompagnata dai giovani Enrica Mou e Matteo Macchioni.

E ancora: Federico Moccia, che presenterà L’uomo che non voleva amare, Ivana Spagna, in promozione con il libro autobiografico Quasi una confessione, e Guido Caprino, protagonista de Il commissario Manara. Per il Club delle prime mogli troveremo invece Wilma De Angelis, Roberta Lanfranchi e Laura Efrikian. Nello spazio Amori di Domenica In condotto da Sonia Grey con Luca Giurato si parlerà invece di Mino Reitano.

A Domenica Cinque, Federica Panicucci darà grande spazio al Grande Fratello con le solite succulenti rivelazioni e, soprattutto, con la macchina della verità cui verrà sottoposto Marian Kurpanov, amante di Szilvia Miskolczi la fidanzata di Andrea Cocco. Ma alla corte di Federica arriveranno anche Iva Zanicchi, Max Pezzali, che presenterà il singolo sanremese Il mio secondo tempo, e Lara Saint Paul (Silvana Savorelli), che parlerà della sua carriera, dal boom degli anni ‘70 al declino attuale.





3
marzo

IL COMMISSARIO MANARA 2: NUOVE AVVENTURE E TANTA IRONIA DA QUESTA SERA SU RAI 1.

Il Commissario Manara

Dopo il successo della prima stagione, tornano questa sera su Rai 1 le avventure de Il commissario Manara. La serie con protagonista Guido Caprino nei panni di Luca Manara vedrà ancora una volta, in un azzeccato mix di poliziesco e commedia, l’intraprendente commissario destreggiarsi tra la sua intricata situazione sentimentale e l’impegnativo lavoro di poliziotto.

La seconda stagione, in sei puntate da due episodi l’una, si aprirà con il matrimonio di Manara con l’eterna fidanzata Lara Rubino (Roberta Giarrusso). Un misterioso omicidio interrompe però le nozze. Proprio nel momento del fatidico ‘si’,  un uomo entra in chiesa, fa qualche passo e stramazza al suolo morto. La festa finisce e i ‘promessi sposi’ incominciano imperterriti, sin da subito, le indagini. Rimandato il matrimonio, Lara deciderà di andare a convivere con Luca, ma le cose non andranno come si sperava. A creare ulteriore scompiglio ci penserà infatti l’arrivo della nuova ispettrice Marta Rivera (Anna Safroncik), il cui fascino non lascerà indifferente il  commissario. La prorompente ispettrice non sarà però l’unica new entry di questa nuova stagione.

Il commissario dovrà fare i conti con un’altra presenza ingombrante: il questore Fabrizio Raimondi (Francesco Quinn), un uomo affascinante, capace e sicuro di sé che troppo spesso si troverà sul cammino di Manara. Altra novità di questa nuova serie sarà l’arrivo di Tiziana Manara (Michela Andreozzi), esuberante sorella del commissario. A garantire alla serie il giusto livello di  tensione contribuiranno come di consueto i 12 nuovi  casi di omicidio che Manara, armato di giubbotto di pelle e occhiali da sole, sarà chiamato a risolvere con il solito  metodo anticonformista  e poco incline alle  regole.


8
gennaio

BELLO E DANNATO ARRIVA, QUESTA SERA SU RAIUNO, IL COMMISSARIO MANARA

Il Commissario Manara @ Davide Maggio .it

Meno “fiction alla calabrese”: così Fabrizio Del Noce, neodirettore di Raifiction, alludeva ieri, durante la conferenza stampa di presentazione de Il commissario Manara, alla sua intenzione di prendere le distanze dalla precedente gestione, affidata al calabrese Agostino Saccà, puntando su prodotti originali, freschi e in grado di garantire un sostanziale svecchiamento del tradizionale pubblico dell’ammiraglia di casa Rai. Perfettamente in linea con la svolta giovanilistica annunciata da Del Noce che sembra, oggi, per fortuna, accorgersi anche dell’esistenza di telespettatori non afflitti da canizie incipiente, si colloca “Il commissario Manara” fiction dalle tinte giallo-rosa, in onda, a partire da stasera, tutti i giovedì su Raiuno.

Lo spin-off di “Una famiglia in giallo” si presenta, infatti, come una serie in cui gli elementi della suspence e della detection si combinano a quelli della commedia sentimentale all’italiana, regalandoci un prodotto ben confezionato, godibile, e di piacevole visione. Dopo tanti, troppi, direi, uomini della legge, saccenti, boriosi e un pizzico arroganti, roba che al confronto il buon vecchio Hercule Poirot sembrava un campione di modestia, finalmente, un poliziotto “umano”, che non si prende troppo sul serio, e che grazie anche al suo fare sopra le righe e decisamente anticonformista, alla sua innata insofferenza per ordine e disciplina, riesce a risolvere fitti misteri e a stanare perfidi criminali.

Stralunato, distratto e un po’ bohemien, Manara, (Guido Caprino), con la sua moto old-style, al posto dell’auto di servizio, con la sua riccioluta e folta capigliatura, che non conosce né pettine, né phon, è un uomo affascinante e tenebroso, condannato a far perdere la testa a donne di ogni età, sesso e cultura. Non potrà, certo, rimanere indifferente al suo appeal, la bella ispettrice Lara Rubino, (Roberta Giarrusso) la quale, seria, scrupolosa e terribilmente ligia al dovere, non saprà resistere a un uomo dall’indole e dal modus operandi diametralmente opposti ai suoi. In realtà, i due si conoscono da tempo ed è per questo che la fascinosa poliziotta accoglierà Manara al suo primo giorno in commissariato con un sonoro ceffone.





17
novembre

LA TV D’INVERNO: LE GRAZIE DI DEL NOCE PROMOSSE IN PRIMA SERATA. CANALE5 TRA AMICI E DILETTANTI ALLO SBARAGLIO. CHIAMBRETTI DEBUTTA SU ITALIA1

Caterina Balivo @ Davide Maggio .itIl ritorno delle grazie di Del Noce in prime time, fiction nuove di zecca, attesi ritorni, le solite conferme e qualche novità. Sono questi gli ingredienti dei nuovi palinsesti per la stagione invernale delle reti ammiraglie. Se la stagione autunnale sta per sparare le ultime cartucce (miniserie acchiappascolti su Rai1 e puntate finali dei reality show) si pensa già a quella invernale, che oltre a proporre film e fiction in replica per le strenne natalizie, ha in serbo delle più o meno interessanti novità.

Partiamo dal prime time di Rai1, che gioca subito la carta della novità e del divertimento con la fiction Tutti pazzi per amore, una comica storia d’amore che vede protagonisti un uomo e una donna vicini di casa, che all’inizio si odiano ma alla fine si innamorano. Tredici prime serate alla domenica sera (da dicembre a febbraio) con Emilio Solfrizzi e Stefania Rocca. Lunedì ancora fiction con Artemisia Sanchez e Rex con Kaspar Capparoni (che farà anche il veterinario su Canale5).

Eleonora Daniele @ Davide Maggio .itMartedì sera torna in prima serata Caterina Balivo con Dimmi la verità, show fotocopia di Se sbagli ti mollo, già sperimentato lo scorso maggio con un discreto successo (21.4% di media contro La corrida). Ma Caterina non sarà l’unica pupilla di Del Noce ad avere uno show tutto suo: anche Eleonora Daniele sbarca in prima serata nell’importante e difficile serata del venerdì (contro i Cesaroni) con Ciak si canta, programma sperimentato in estate e premiato dal pubblico con oltre il 24% di share. Con la Daniele, cantanti di una certa età si prestano a trasformare in videoclip i loro vecchi successi.

Dopo il salto, il palinsesto di Canale5 e la grande novità di Italia1: